Home > Musica > BRUSCIANO PREPARAZIONE FESTA DEI GIGLI. LA QUESTUA DEL GIGLIO DEI LAVORATORI NEL SUO 40ESIMO ANNIVERSARIO

BRUSCIANO PREPARAZIONE FESTA DEI GIGLI. LA QUESTUA DEL GIGLIO DEI LAVORATORI NEL SUO 40ESIMO ANNIVERSARIO

BRUSCIANO PREPARAZIONE FESTA DEI GIGLI. LA QUESTUA DEL GIGLIO DEI LAVORATORI NEL SUO 40ESIMO ANNIVERSARIO

 La Questua del Giglio dei Lavoratori per la Festa dei Gigli di Brusciano 2012.  

       di Antonio Castaldo

Italia, sabato 2 giugno, Festa della Repubblica. A Brusciano, la Giornata Tricolore nazionale si è tinta anche di giallo e di rosso, i colori sociali dell’Associazione onlus, Giglio dei Lavoratori. E così al 66esimo Anniversario della Repubblica italiana si è aggiunto, nei festeggiamenti bruscianesi, il 40esimo Anniversario del “Giglio dei Lavoratori” il cui fondatore è Stefano De Falco.

Dopo la cerimonia religiosa nella Chiesa S. Maria delle Grazie, e prima del banchetto con  raccolta dei fondi, c’è stato il tradizionale corteo di rituale questua del Giglio dei Lavoratori per la 137esima edizione della Festa dei Gigli di Brusciano dedicata a Sant’Antonio di Padova. La presentazione in Via Semmola è stata curata dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo il quale ha sottolineato il cemento solidaristico passato, presente e futuro, “rappresentato dal  lavoro, come principio fissato nell’articolo 1 della nostra Costituzione Repubblicana; come riferimento valoriale dell’associazione Giglio dei Lavoratori; e nella tragica attualità del terremoto in Emilia Romagna, prima vittime e poi immediata forza ricostruttrice in quella regione ed infine energia rivitalizzante l’Italia intera”. 

E’ stato dedicato un minuto di raccoglimento alle vittime del terremoto, degli incidenti sul lavoro ed alla memoria dei defunti, dei propri cari e delle figure storiche di Brusciano, civili e militari,  con l’omaggio musicale alla memoria di tutti del “Silenzio fuori ordinanza”.

Ed ecco l’organigramma dell’Associazione culturale onlus, Giglio dei Lavoratori, come è stato presentato da Antonio Castaldo su indicazioni dei promotori di questo evento: Fondatore del Giglio, Stefano De Falco; Presidente onorario, Francesco De Falco e famiglia; Padrino, dott. Francesco Barbato; Coordinatore, Avv. Vito Vincesilao; Presidente dei Festeggiamenti, Nunzia Cimitile; Presidente firmatario, Giovanni Allocca; Presidenti Comitato d’Onore, Antonio D’Amore  e Antonio Piccolo; Comandante, Pasquale La Torre; Vice Comandanti, Domenico Toppi e Felice Rega; Direttore Artistico, Antonio D’Altero; Costruttrice del Giglio, Antica Bottega Tudisco; Maestri d’ascia, Andrea Ruggiero e Roberto Piccolo; Staff, Sabatino Scafuto e Compagni; Paranza, Giovani di Crispano; Divisione Musicale Bruscianese, Red Hot Band; Cantanti, Franco Di Palma e Giovanni Esposito; Arrangiamenti, Sergio Parrella; Impianto Audio, Curcio da Nola; Parolieri, Ignazio Maritato e Armando Della Pia; Tecnici del suono, Fratelli Corrado.

Della quarantennale esperienza sotto l’egida “GdL” gli anni ’70 e ’80 si ricorda la coinvolgente creatività di un manipolo di animatori ed artisti che abilmente sapevano tradurre il sentimento di partecipazione e di coesione sociale, di sensibilità e di afflato solidaristico di quella epoca in notevoli progetti giglistici ed in originali rappresentazioni allegoriche. Il gruppo si avvaleva dei giovani: fratelli Antonio e Filippo Di Pietrantonio, Bernardo Buonaura; Federico Turboli; Sebastiano Piccolo; Francesco De Falco e Giovanni Ortica. Il fondatore del  “Giglio dei Lavoratori” Stefano De Falco, detto “Stefano O’ Pustino” i quegli anni era affiancato da Felice Castaldo, detto O’ Piozzo,  i fratelli Luigi e Giovanni Vivolo, “E’ Vicaria”, Toppi Domenico, “Zi Mimi’ E’ Cacciuttella”, Tobia Marmorino, “O’ Masculella”.Una storia che continua illuminata sempre dal miracolo di Sant’Antonio di Padova, avvenuto a Brusciano il 13 giugno del 1875. L’appuntamento per la “Ballata dei Gigli” è fissato per domenica 26 agosto, nella 137esima edizione della Festa dei Gigli di Brusciano.

L’intero programma dei sette giorni di festa si svolge dal mercoledì 22 al martedì 28 agosto 2012 con i 6 obelischi protagonisti, qui indicati in rigoroso ordine alfabetico: Giglio Croce, Giglio Gioventù, Giglio Lavoratori,Giglio Ortolano 1875, Giglio Passo Veloce e Giglio Sant’Antonio. Buona Alzata Brusciano.

!                                                                                                                 Antonio Castaldo

 

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali

Brusciano NA 



folclore | musica | religione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO PASSO VELOCE. Antonio Castaldo


Brusciano fine della 142esima Festa dei Gigli. Gli italoamericani della Giglio Society di East Harlem ritornano a New York. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano Questua del Giglio della Gioventù per la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. (Scritto da Antonio Castaldo)


BRUSCIANO PREPARAZIONE FESTA DEI GIGLI. LA QUESTUA DEL GIGLIO DEI LAVORATORI NEL SUO 40ESIMO ANNIVERSARIO


BRUSCIANO QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

-Al Relais Villa Buonanno di Cercola festeggiato il compleanno di Francesco Principato, tra affetti familiari e amicizia, buona cucina e musica jazz. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Al Relais Villa Buonanno di Cercola festeggiato il compleanno di Francesco Principato, tra affetti familiari e amicizia, buona cucina e musica jazz. (Scritto da Antonio Castaldo)
A Cercola, presso Villa Buonanno, in un clima alimentato dal calore degli affetti familiari, degli amici, e dei colleghi professionisti, si è tenuta la Festa di Compleanno per i 40 anni del Dott. Francesco Principato, noto commercialista, con attuale incarico di Responsabile degli Affari Generali presso il Comune di Mariglianella. Fra gli invitati vi erano il Sindaco di Mariglianella, Fel (continua)

-Brusciano: L’Omaggio alla Memoria di Giordano Bruno in esempi di arte statuaria, teatrale e cinematografica. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: L’Omaggio alla Memoria di Giordano Bruno in esempi di arte statuaria, teatrale e cinematografica. (Scritto da Antonio Castaldo)
 Il domenicano Giordano Bruno, filosofo, arrestato a Venezia il 23 maggio 1592, ristretto poi a Roma dal 27 febbraio 1593, sotto l’Inquisizione, nel giorno in cui gli viene letta la sentenza di morte, l’8 febbraio 1600, orgogliosamente così si esprime: “Tremate più voi o giudici nel profferir questa sentenza che non io nell'ascoltarla», come scolpito a pe (continua)

Mariglianella: L’Amministrazione Comunale intensifica la “Campagna di Sensibilizzazione Raccolta Differenziata Rifiuti” con verifiche e sanzioni.

Mariglianella: L’Amministrazione Comunale intensifica la “Campagna di Sensibilizzazione Raccolta Differenziata Rifiuti” con verifiche e sanzioni.
Nella seduta di  Consiglio Comunale del 28 gennaio scorso è stato approvato il Regolamento della Raccolta Differenziata dei Rifiuti. In seguito all’introduzione del nuovo calendario, a far data dal 2 gennaio 2019, la Cittadinanza locale sta dando prova di chiara responsabilità. Per una ulteriore sensibilizzazione onde poter raggiungere standard ottimali dei livelli di Racc (continua)

Mariglianella: Svolta la Giornata della Memoria 1945-2019 presso il promotore I. C. “Giosuè Carducci”.

Mariglianella: Svolta la Giornata della Memoria 1945-2019 presso il promotore I. C. “Giosuè Carducci”.
Venerdì scorso, 8 febbraio, presso l’Istituto Comprensivo “G. Carducci” di Mariglianella è stata svolta la “Giornata della Memoria”, organizzata dalla stessa istituzione scolastica, in ossequio alla legge n. 211 del 20 luglio del 2000, per la Commemorazione delle Vittime dell’Olocausto.  Sono intervenuti il Dirigente Scolastico dell’I. C (continua)

Brusciano: Sassaiola contro il Sindaco Peppe Montanile e amministratori comunali in Via Borsellino. Unanime solidarietà e vicinanza. Si prospetta un Consiglio Comunale Straordinario. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: Sassaiola contro il Sindaco Peppe Montanile e amministratori comunali in Via Borsellino. Unanime solidarietà e vicinanza. Si prospetta un Consiglio Comunale Straordinario. (Scritto da Antonio Castaldo)
In primis, esprimo la mia solidarietà al Sindaco di Brusciano Avv. Peppe Montanile, agli Assessori, Giuseppe Cinque e Antonella Marinelli e ai Consiglieri Comunali, Cesarina Onofrietto e Antonio Di Palma, fatti bersaglio di una sassaiola, domenica scorsa, in Viale Paolo Borsellino nel corso di un sopralluogo per il miglioramento della raccolta differenziata dei rifiuti. Questo è il (continua)