Home > News > Anche il “Leon D’Oro” dice no alla droga! > Acqualagna

Anche il “Leon D’Oro” dice no alla droga! > Acqualagna

Anche i titolari del ristorante “Leon D’Oro” di Acqualagna hanno deciso di sostenere l’iniziativa di prevenzione alle droghe. > Infatti già da questo fine settimana i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” del Dipartimento della Chiesa di Scientology delle Marche hanno messo a disposizione all’entrata del locale gratuitamente, per tutti i clienti gli opuscoli informativi “La verità sulla droga”. > Per incrementare l’informazione vengono effettuate diverse iniziative come annunci di pubblica utilità che sfatano i comuni miti sulla droga nelle TV, distribuzioni di opuscoli, conferenze nelle scuole o nei centri sociali, con lo scopo di portare il messaggio di vivere una vita libera dalla droga. > I volontari ricordano che oltre al kit composto da 13 opuscoli, che informano riguardo differenti tipi di droghe, la “Fondazione per un mondo libero dalle droghe” ha messo a disposizione il Dvd con 16 spot educativi tradotti in più di 20 lingue sulle principali droghe attualmente in uso: Exstasy, Cocaina, Marijuana, Alcool, la Cocaina, Ckrack, da droga dei bambini (Ritalin), Metanfetamine, Eroina, LSD, Antidolorifici (Ossicodone), svelando le bugie che attraggono i giovani all’uso degli stupefacenti. > Milioni di opuscoli informativi consegnati nelle mani dei giovani cittadini e non solo, mentre gli spot delle serie “Dicevano…Mentivano” continuano incessantemente ad inondare i canali televisivi; ovviamente il sito www.noalladroga.it è sempre alla portata per tutti coloro che vogliono saperne di più! > Un pronto intervento di informazione preventiva è l’unica alternativa che permette ai nostri giovani di stare alla larga da queste sostanze letali, e dove queste attività di prevenzione vengono svolte in modo costante si è riscontrato in base alle statistiche una diminuizione del 25% dell’uso di > droga in Italia. > Per info: > Aiudi Renata 335 7864031 > 23 novembre 2012

Droga | L Ron Hubbard | Chiesa di Scientology delle Marche | Acqualagna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Leon d’Oro promuove i Diritti Umani


MONTE BONDONE A MISURA DI GRIMPEUR ALLA “CHARLY GAUL” GRANFONDO E CRONO


Benessere fisico: Alimentazione corretta


4° TORNEO DI CALCETTO - COPPA DICO NO ALLA DROGA


BATTAGLIA CONTRO LA DROGA


TORNA LA “LEGGENDA” DEL MONTE BONDONE, PRESENTATA STAMATTINA LA GF CHARLY GAUL


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe
Prevenire è il punto fondamentale per evitare il peggio. Il primo passo per affrontare il mondo della droga è saperne di più. Spesso i ragazzi fanno uso di droghe per due o tre anni prima che i genitori si accorgano di quanto sta avvenendo. Gli insegnanti non sanno di avere in classe degli studenti che usano e, magari, spacciano droghe. Per affrontare un problema, magari, per (continua)

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari
L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti continua nelle località pugliesi   Durante la giornata di venerdì i volontari di Dico No alla Droga Puglia hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi nella città di Turi, in provincia di Bari. L’operazione è stata portata a termine con tenacia per allargare a (continua)

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?
Ognuno di noi è consapevole che purtroppo al numero uno delle classifiche distruttive attualmente ci sono le droghe che attirano la maggior parte dei giovani e non solo.   Un filosofia spiega la dipendenza come un doppio problema che consisterebbe in una dipendenza fisica e mentale da sostanze chimiche, unita ad un disordine mentale preesistente (es. depressione, disturbo bipolare o (continua)

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione
Le attività svolte in regione per una maggiore consapevolezza al fine di prevenire l’uso di droghe.   Lo scorso martedì 5 febbraio i volontari di Dico No alla Droga Puglia, nella città di Trani, hanno portato avanti la campagna di volontariato con la distribuzione di materiale informativo incentrato sugli effetti dannosi derivanti dall’uso di sostanze stupef (continua)

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza
Distribuiti opuscoli sugli effetti dannosi delle sostanze stupefacenti   Sabato mattina, i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga hanno organizzato una distribuzione di opuscoli informativi direttamente nel centro della città di Vicenza. Un’attività che si rivela sempre decisiva e fondamentale per creare consapevolezza ed informare sugli effetti provo (continua)