Home > News > Il sito sui Diritti Umani nelle mani dei cittadini di Fano

Il sito sui Diritti Umani nelle mani dei cittadini di Fano

 

>La Fondazione Gioventù per i Diritti Umani in collaborazione con i volontari  “Amici di L. Ron Hubbard” del Dipartimento della Chiesa di Scientology delle Marche, continuano a portare avanti la campagna informativa relativa ai Diritti Umani.
> Sabato 2 marzo i volontari hanno distribuito a Fano il volantino sui Diritti Umani con il sito che permette di consultare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, ma anche di firmare la petizione on line.
> La DICHIARAZIONE si compone di 30 articoli. 30 articoli che sanciscono i diritti inalienabili dell’uomo alla salute, all’educazione, al nutrimento, a un matrimonio e a una famiglia, alla partecipazione alla vita pubblica, alla libertà da torture e da arresti arbitrari. 30 articoli che hanno raccolto forse il più alto consenso morale, ma allo stesso tempo sono stati al centro del più alto numero di violazioni da parte di ogni stato del mondo. Sì, perché i rapporti annuali dimostrano come anche i paesi più “civilizzati”, Italia compresa, rientrano nella lista nera. Da qui la necessità di ricordare costantemente sia i progressi registrati negli ultimi decenni, sia l’esistenza di milioni di persone al mondo che non godono nemmeno delle loro libertà naturali e di esseri umani.
> In un mondo così caotico e turbolento dove i fatti di violenza sono all’ordine del giorno, mantenere rispetto e pace tra persone e popoli è fondamentale, affinché si possa vivere in armonia ed assaporare i piaceri della vita e condividerli con i vari gruppi di lavoro, familiari, nell’ambiente scolastico, ecc., sono tutti obiettivi ottenibili anche attraverso il rispetto dei 30 punti della Dichiarazione dei Diritti Umani.
> Contattando le persone, nel portare avanti la campagna di divulgazione dei diritti umani, è emerso che solo il 20% della popolazione conosce la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dunque far conoscere a tutti la Dichiarazione dei Diritti Umani è il primo punto da realizzare.
> Ci sono stati diversi personaggi famosi del passato che hanno sostenuto e difeso questi diritti ed hanno lavorato con coraggio per ciò in cui credevano e hanno ispirato milioni di persone, il filosofo e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, riguardo ai diritti umani scrisse: “I Diritti Umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”.
 Questo è l'obiettivo che i volontari intendono raggiungere divulgando la dichiarazione dei diritti umani. 
>Per info:
> Aiudi Renata 335 7864031
> 01 marzo 2013

Diritti Umani | Fano | L Ron Hubbard | Chiesa di Scientology |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Inaugurato il Centro Ideale di Scientology per il Medio Oriente


Questa rivista ci spiega: IN QUALI MANI SONO I NOSTRI FIGLI?


BIOGRAFIA DEL VENERABILE BAGDRO - MONACO BUDDISTA TIBETANO


Distribuzione della rivista Diritti Dell’uomo: Avezzano


Dal Dire Al Fare va in città


011 Giornata internazionale della gioventù: “Rendere una realtà i diritti umani, non un sogno idealistico.” L. Ron Hubbard


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe
Prevenire è il punto fondamentale per evitare il peggio. Il primo passo per affrontare il mondo della droga è saperne di più. Spesso i ragazzi fanno uso di droghe per due o tre anni prima che i genitori si accorgano di quanto sta avvenendo. Gli insegnanti non sanno di avere in classe degli studenti che usano e, magari, spacciano droghe. Per affrontare un problema, magari, per (continua)

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari
L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti continua nelle località pugliesi   Durante la giornata di venerdì i volontari di Dico No alla Droga Puglia hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi nella città di Turi, in provincia di Bari. L’operazione è stata portata a termine con tenacia per allargare a (continua)

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?
Ognuno di noi è consapevole che purtroppo al numero uno delle classifiche distruttive attualmente ci sono le droghe che attirano la maggior parte dei giovani e non solo.   Un filosofia spiega la dipendenza come un doppio problema che consisterebbe in una dipendenza fisica e mentale da sostanze chimiche, unita ad un disordine mentale preesistente (es. depressione, disturbo bipolare o (continua)

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione
Le attività svolte in regione per una maggiore consapevolezza al fine di prevenire l’uso di droghe.   Lo scorso martedì 5 febbraio i volontari di Dico No alla Droga Puglia, nella città di Trani, hanno portato avanti la campagna di volontariato con la distribuzione di materiale informativo incentrato sugli effetti dannosi derivanti dall’uso di sostanze stupef (continua)

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza
Distribuiti opuscoli sugli effetti dannosi delle sostanze stupefacenti   Sabato mattina, i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga hanno organizzato una distribuzione di opuscoli informativi direttamente nel centro della città di Vicenza. Un’attività che si rivela sempre decisiva e fondamentale per creare consapevolezza ed informare sugli effetti provo (continua)