Home > News > CONTINUA A PADOVA E PROVINCIA LA CAMPAGNA INFORMATIVA PER DIRE NO ALLA DROGA!

CONTINUA A PADOVA E PROVINCIA LA CAMPAGNA INFORMATIVA PER DIRE NO ALLA DROGA!

 

Continua a Padova e provincia la distribuzione di materiale informativo di prevenzione alla droga che ha avuto inizio con una capillare consegna di opuscoli ai negozianti e abitanti di Cadoneghe. L’iniziativa che prevedere una vasta distribuzione della provincia di Padova, ha avuto inizio dopo la quinta edizione del torneo di Calcetto a 5 “Dico No alla droga” organizzato lo scorso 23 giugno, in occasione della giornata mondiale contro l’uso di droga, in cui i volontari hanno deciso di “battere a tappeto” anche la provincia di Padova oltre alle classiche zone conosciute per lo spaccio a Padova.

L’appuntamento di questa settimana - previsto per oggi pomeriggio - va a completare l’area di Cadoneghe, iniziata la settimana scorsa dai negozianti.

 

Ciò che i giovani e gli adulti non sanno sulla droga è che può ucciderli. Secondo i sondaggi, il 50% degli studenti delle scuole pubbliche all’età di 17 anni hanno già provato una droga illegale o ne sta usando ripetutamente una. I giovani consumatori soffrono di un maggior numero di malattie, mancano un maggior numero di giorni da scuola, e sono più propensi ad essere coinvolti in comportamenti criminali. La soluzione migliore è raggiungere i giovani con un'informazione efficace e basata sui fatti, prima che inizino a far uso di droga. È molto meno probabile che coloro che hanno le corrette informazioni sulla droga, inizino a farne uso.

 

Il programma proposto dai volontari include la Guida per gli Insegnanti “La Verità sulla droga”, che contiene i testi delle lezioni che stimolano la partecipazione della classe, contiene lezioni complete, compiti, attività di classe e istruzioni per insegnare la verità su undici tipi di droga. Queste lezioni incoraggiano e stimolano gli studenti ad un’attiva partecipazione e alla scoperta della verità sulla droga.

 

La guida è accompagnata da sussidi didattici audiovisivi (16 annunci di pubblica utilità e un documentario che descrive i fatti nudi e crudi riguardo le droghe raccontati da ex tossicodipendenti) e grandi quantità di opuscoli “La verità sulla droga” da dare agli studenti.

 

Non c’è insegnante o genitore che non abbia chiesto: che cosa posso fare per aiutare a tenere i ragazzi lontano dalla droga? Il Pacchetto Educativo “La Verità sulla Droga” aiuta a rispondere a tale domanda, con il massimo beneficio di studenti e giovani del mondo d’oggi.

 

Il fattore chiave per il successo di questo programma è la partecipazione. A nessuno, in particolare ad un adolescente, piace sentire una predica su ciò che può o non può fare. Quindi la campagna fornisce i fatti che permettano ad una persona di prendere la decisione di rimanere libera dalla droga, basata su precise informazioni, e di unirsi ad attività che rendano popolare una vita libera dalla droga.

 

Per richiedere ulteriori informazioni a Padova scrivi a mondoliberodalladroga@email.it, telefona al 393 3332499 o visita il sito www.drugfreeword.it

 

Padova | droga | volontari | calcetto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BATTAGLIA CONTRO LA DROGA


LA VERA VIA D'USCITA


“DICO NO ALLA DROGA” DI PADOVA.


ARRIVA ANCHE A  JESOLO


ATTACCHIAMO LA DROGA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe

Un’iniziativa per sapere qualcosa in più sulle droghe
Prevenire è il punto fondamentale per evitare il peggio. Il primo passo per affrontare il mondo della droga è saperne di più. Spesso i ragazzi fanno uso di droghe per due o tre anni prima che i genitori si accorgano di quanto sta avvenendo. Gli insegnanti non sanno di avere in classe degli studenti che usano e, magari, spacciano droghe. Per affrontare un problema, magari, per (continua)

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari
L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti continua nelle località pugliesi   Durante la giornata di venerdì i volontari di Dico No alla Droga Puglia hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi nella città di Turi, in provincia di Bari. L’operazione è stata portata a termine con tenacia per allargare a (continua)

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?
Ognuno di noi è consapevole che purtroppo al numero uno delle classifiche distruttive attualmente ci sono le droghe che attirano la maggior parte dei giovani e non solo.   Un filosofia spiega la dipendenza come un doppio problema che consisterebbe in una dipendenza fisica e mentale da sostanze chimiche, unita ad un disordine mentale preesistente (es. depressione, disturbo bipolare o (continua)

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione

Dico No alla Droga Puglia distribuisce materiale informativo in diverse località della Regione
Le attività svolte in regione per una maggiore consapevolezza al fine di prevenire l’uso di droghe.   Lo scorso martedì 5 febbraio i volontari di Dico No alla Droga Puglia, nella città di Trani, hanno portato avanti la campagna di volontariato con la distribuzione di materiale informativo incentrato sugli effetti dannosi derivanti dall’uso di sostanze stupef (continua)

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza

Mondo Libero dalla Droga con la campagna informativa a Vicenza
Distribuiti opuscoli sugli effetti dannosi delle sostanze stupefacenti   Sabato mattina, i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga hanno organizzato una distribuzione di opuscoli informativi direttamente nel centro della città di Vicenza. Un’attività che si rivela sempre decisiva e fondamentale per creare consapevolezza ed informare sugli effetti provo (continua)