Home > Cultura > Positivo il bilancio della campagna sociale “Scopri la verità sulla Droga” in questa strana estate.

Positivo il bilancio della campagna sociale “Scopri la verità sulla Droga” in questa strana estate.

articolo pubblicato da: carla | segnala un abuso

Positivo il bilancio della campagna sociale “Scopri la verità sulla Droga” in questa strana estate.

 

La Campagna sociale “Scopri la verità sulla Droga”, in questa, che è stata una delle più strane estati degli ultimi 50 anni, fa il bilancio della sua attività in Toscana.

Potremo dire che la campagna informativa di sensibilizzazione sulla droga, è stata attiva come sempre con quella che è la sua maggiore caratteristica: l'educazione attraverso l'informazione.

Questa estate, dunque, ha visto i Volontari impegnati in luoghi dove manifestazioni di interesse cittadino hanno attirato migliaia di persone.

Non è un caso che “Dico no alla droga” abbia ripetuto il grosso successo dell’anno precedente partecipando alla Deejay Ten di Firenze, la manifestazione podistica legata e ideata dall’omonima emittente radiofonica. Dodicimila partecipanti con la maglia ufficiale di colore viola, ma un cospicuo gruppo di volontari hanno voluto ribadire il messaggio “dico no alla droga dico si alla vita” correndo per 10 km con l’immancabile maglia verde petrolio .

Il 18 giugno a San Miniato Basso, all'interno della manifestazione popolare Pinocchio in Strada, il gruppo dei volontari ha distribuito a migliaia di persone gli opuscoli e materiale informativo della campagna

Il 26 giugno, di nuovo a San Miniato Basso per commemorare con una nuova distribuzione degli opuscoli “ Scopri la verità sulla droga”, la giornata mondiale della lotta alla droga e alla criminalità indetta dall'ONU

10 luglio La Campagna internazionale del “ Dico No alla Droga” porta il suo messaggio umanitario all'interno di una importante manifestazione nella città di Prato “ Imbastire un sogno cucire un'idea” dove sono stati proiettati spot verità sulle menzogne che vengono dette a proposito della droga.

Il 23 luglio il gruppo dei Volontari ha scelto lo scenario della “galattica” discoteca “Le piscine di San Miniato”per distribuire ancora centinaia di opuscoli a giovani frequentatori di questa stupenda location

Il 31 luglio, a Prato, a conclusione dell'iniziativa cittadina del “ Giovedì Bianco” dove esercizi pubblici sono rimasti aperti fino a tarda notte, i volontari hanno incontrato migliaia di persone alle quali sono stati distribuiti opuscoli per conoscere la verità sulla droga.

La settimana di ferragosto, nella cittadina lagunare di Orbetello, in occasione della “Mostra antiquaria artigiana”, che da più di venti anni rappresenta un importante appuntamento estivo per migliaia di persone, sono state sensibilizzate centinaia di persone con gli opuscoli iformativi sui pericoli delle droghe.

Il 19 e 22 Agosto a Castelnuovo Garfagnana, in occasione della “ Settimana del Commercio”, sono stati effettuati i due eventi, forse, fra i più suggestivi della campagna. Nello stupendo scenario paesaggistico, il messaggio diffuso dal folto gruppo dei volontari, sembrava assumere un sapore particolare. Non è presunzione pensare che, salvare dalla droga persone che abitano in posti come quest'angolo di paradiso, sia uno dei mezzi più importanti per renderli responsabili anche del rispetto di questa meravigliosa natura.

Sabato 13 settembre, la campagna estiva si è conclusa a Prato Comix, dove i volontari hanno distribuito nello spazio espositivo delle “Officine Giovani” più di 300 opuscoli “ Dico NO alla Droga” alla popolazione.

 

Così positivamente, si conclude il bilancio dell'attività del periodo estivo, con una distribuzione totale di circa 15.000 opuscoli informativi e con la programmazione di nuovi eventi, e distribuzioni che vedranno ancora i Volontari presenti nelle piazze, nelle scuole, nelle manifestazioni cittadine, insomma in ogni luogo e occasione dove porteranno il messaggio della campagna “ Scopri la verità sulla droga”

L'arma più efficace nella lotta contro la droga è l'istruzione “ L.Ron Hubbard

 

droga | scientology |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Energo Logistic Spa: Francesco Pavolucci +15% nell' Home Delivery e trasporto


UN MONDO LIBERO DALLE DROGHE E’ NECESSARIO PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE


DISTRIBUZIONE DI OPUSCOLI INFORMATIVI SULLA DROGA A PADOVA


Le droghe distruggono la cultura


Forze unite contro la droga


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Problema Droga: informare i giovani senza accusarli

Problema Droga: informare i giovani senza accusarli
I Volontari della campagna sociale La Verità sulla droga si impegnano ogni giorno nella distribuzione della serie di 13 opuscoli informativi che fa parte di un Programma educativo internazionale coordinato dalla Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga. A Firenze, questo materiale viene distribuito gratuitamente nei luoghi più frequentati sia da adulti che da giovani e giovanissimi (continua)

Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga

 Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga
I Volontari della campagna "Mondo libero dalla Droga", continuano il loro impegno sociale distribuendo ogni giorno centinaia di migliaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe in ogni parte del pianeta . Portare informazione corretta ai giovani con l'intento di formare una coscienza e una responsabilità consapevole all'approccio alle droghe, riveste una importanza fondamentale in qu (continua)

Conoscere “ La Via della Felicità”

Conoscere “ La Via della Felicità”
  Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarla La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso! I 21 precetti contenuti nel pi (continua)

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa
  Abbiamo già spiegato che esiste una tecnologia di studio sviluppata da Ron Hubbard, che consiste di una metodologia funzionale che permette di individuare e abbattere barriere che impediscono di apprendere; abbiamo anche parlato delle prime due barriere allo studio: l'assenza di massa e il gradiente di studio troppo ripido. La terza e, più importante barriera allo studio, fu (continua)

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga
La corretta informazione per quanto riguarda le droghe e, con esse i pericoli legati all'uso che se ne fa, oltre ad una visione chiara e corretta di tutti i disturbi e gli effetti che le stesse hanno sul coprpo e sulla mente a breve e lungo termine, rappresentano i punti cardine della campagna di prevenzione all'uso di droga che, la Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga, diffonde su scala int (continua)