Home > Lavoro e Formazione > ADR TRASPORTO MERCI PERICOLOSE: regole fondamentali

ADR TRASPORTO MERCI PERICOLOSE: regole fondamentali

Esistono norme e regolamenti minuziosamente dettagliati per quanto riguarda il trasporto di merci pericolose. Ci sono delle distinzioni regolamentari stilate in base alla tipologia di materiale trasportato e ai mezzi di trasporto che vengono utilizzati. Parlando di norme e regole per il trasporto, la diretta conseguenza è spiegare cos’è l’ADR
L’ADR è l’accordo internazionale pattuito per regolamentare il trasporto su strada di merci pericolose. Il testo viene aggiornato ogni 2 anni e originariamente è stato siglato a Ginevra, nel  1957. Parlando di alcune delle voci chiave dell’accordo possiamo notare che;  ogni soggetto coinvolto nel trasferimento di merci pericolose ha dei doveri molto specifici, ad esempio il mittente, che provvede alla classificazione delle merci, alla scelta degli imballaggi idonei alle caratteristiche di pericolosità, è obbligato a fornire al trasportatore tutti i documenti per effettuare il trasporto a regola d’arte e in sicurezza. Ad esempio tra i documenti necessari per il trasporto stradale in Europa che lo speditore deve fornire, sono le "istruzioni scritte", redatte in tutte le lingue delle nazioni attraversate e in quelle parlate dai conducenti, riportanti le istruzioni da seguire in caso di incidente stradale.
Il mezzo di trasporto, prima di essere autorizzato al carico di merci pericolose, deve essere attrezzato specificatamente per le classi di materiali, destinato ad ospitare attrezzature evidentemente diverse a seconda del tipo di pericolosità. Ad esempio, saranno obbligatoriamente a bordo estintori specializzati per le merci infiammabili oppure ci saranno adeguate aperture di aerazione nel caso di merci allo stato gassoso. A tal fine l’accordo ADR prevede l’applicazione, a seconda della modalità di trasporto, sulla parte anteriore e posteriore ed eventualmente sui lati degli autocarri o dei carri ferroviari, dei pannelli e delle etichette di pericolo: i primi, di colore arancione e di forma rettangolare, le seconde a forma di quadrato posto sulla punta.
Il trasportatore alla guida di un veicolo su cui è caricata merce pericolosa deve essere in possesso, in generale, oltre che della normale Patente di guida, del Certificato di Formazione Professionale A.D.R., ottenuto per esame dopo un corso specialistico su vari argomenti concernenti il trasporto di merci pericolose. Il certificato ha durata 5 anni dalla data dell'esame ed è rinnovabile un anno prima della data di scadenza dello stesso. 
 

ADR | trasporto merci pericolose | logistica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabrizio Palenzona, Presidente di Aeroporti di Roma, inaugura la statua della Madonna di Loreto a Fiumicino


Fabrizio Palenzona: ADR celebra il cinquantenario dell'aeroporto Leonardo da Vinci


ADR, CdA presieduto da Fabrizio Palenzona approva il bilancio 2010. Passeggeri Leonardo Da Vinci +7.5%


ADR, Emirates celebra i 50 anni dell' aeroporto Leonardo da Vinci


“Il Genio di Leonardo da Vinci” in mostra presso Aeroporti di Roma


Fabrizio Palenzona (ADR): Assemblea Azionisti approva Bilancio 2010


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Ice Cream Brighton: How To Make The Real Gelato

At the beginning, there wasn’t the development of the modern refrigeration. Ice cream Brighton was, for this reason, just a sentence said for talk about a luxury reserved for very special occasions. Making it was laborious and quite difficult; ice was cut from lakes and mountains during the winter, after it was stored in holes in the ground or, if it was possible, in brick ice houses. It was (continua)

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England
Ice cream. That’s the word of our interest. Everybody knows the tasty and the pleasure that this meal can give to you, but where the “gelato” comes from? And how he could extend in the world passing from Ice cream Italia to Ice cream Brighton? Ice cream is a frozen food, usually eaten as a snack or dessert. Is made from dairy products, the base of this meal is milk and cream, in (continua)

Logistica Milano: il fondamento del lavoro nel mondo

Logistica Milano, una maestranza attiva e fondamentale che parte dalla necessità di trasportare e raggruppare prodotti. Si potrebbe azzardare definendo la logistica come la più importante materia in grado di basare tutto il lavoro presente all’interno del mondo lavorativo. Come spesso capita si conosce un vocabolo ma non si ha presente la precisa connotazione di questo; ed &egr (continua)

Logistica Milano: i 5 rami più importanti di questa materia

Parlando di Logistica Milano dovremmo necessariamente partire da diverse e molteplici definizioni che si incrociano tra loro per differenza di ampiezza della visione con cui viene considerata questa materia. Nonostante questo, è stata creata una definizione che riesce a racchiudere la logistica e la etichetta come l’insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche (continua)

Logistica Milano, dal magazzino alla partnership

Logistica Milano, una frase che spesso viene citata nell’ambito lavorativo. Siamo d’accordo che questa materia si occupi della gestione integrata dei magazzini ma forse non è molto chiaro come funziona sul piano gestionale. Gli amministratori delle aziende logistiche parlano di una suddivisione gerarchica essenziale al buon funzionamento di un’azienda. Partendo dall&rsquo (continua)