Home > News > Le investigazioni private come rimedio per le frodi assicurative

Le investigazioni private come rimedio per le frodi assicurative

L’Italia è tra i paesi europei maggiormente colpiti dal problema delle frodi assicurative. Ebbene si, a confermarlo è uno studio diffuso dall’Ania, l’associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, che conferma il fenomeno in aumento da parte degli automobilisti italiani, mettendo in guardia dagli effetti negativi che questa pratica consolidata può produrre sul mercato. Se infatti l’elevato tasso di truffe stimola il rincaro dei prezzi delle assicurazioni per tutti i cittadini, si comprende subito che il fenomeno si configura come il classico cane che si morde la coda: le compagnie assicurative si tutelano aumentando i prezzi delle polizze, gli automobilisti non hanno più la forza economica di contribuire a tali rincari, e il tutto determina una problematica contigua ma non meno rilevante per effetti sociali ed economici sul sistema economico nazione. Ci limitiamo qui a ricordare che il settore assicurativo eroga, tra l'altro, coperture agli operatori del credito e ai vari sistemi di pagamento.

Il fenomeno delle frodi assicurative ha una sua distribuzione geografica peculiare: mentre il Friuli Venezia Giulia si attesta in cima alla classifica delle regioni virtuose, il problema si pone con una maggiore emergenza al sud, dove regioni come la Campania, la Puglia e la Calabria registrano rispettivamente il 12%, il 7,4% e il 4% del totale, toccando le punte più alte tra tutti i territori italiani. Per risolvere questo problema le compagnie assicurative non possono far altro che adottare strumenti di indagini per frodi assicurative  affidandosi a consulenze specialistiche esterne, che rendano più rapido ed efficiente il processo di accertamento delle frodi.

Investigazioni Tarricone è all’avanguardia nelle indagini per frodi assicurative ed è in grado di assicurare verifiche accurate e risolutive in tutti i casi che vengono posti sotto il mirino della verifica. Maggiori informazioni sulle soluzioni di indagini per investigazioni a Bari, Milano, Taranto o Lecce possono essere richieste contattando il numero verde dedicato, collegandosi al sito web ufficiale di Investigazioni Tarricone, o visitando le sedi operative presenti in Italia.

 

 

investigazioni bari | indagini frodi assicurative | investigatori privati | indagini aziendali | investigazioni tarricone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La banca dati sinistri porterà una riduzione delle polizze auto?


Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita del nuovo libro di Mario Riccardo Oliviero “I soliti accordi”


Ripristinare fiducia e onestà nel posto di lavoro


SOLUZIONI ALLE SCIENZE UMANISTICHE


UN MESSAGGIO PER TE


Il terzo pilastro della sicurezza IT: la strategia vincente di Imperva.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

SuperEnalotto, nessun 6 né 5+1 e il jackpot continua a crescere: in palio al prossimo concorso 70,6 milioni di euro

SuperEnalotto, nessun 6 né 5+1 e il jackpot continua a crescere: in palio al prossimo concorso 70,6 milioni di euro
Si è giocato ieri, giovedì 14 aprile, il concorso numero 45 del SuperEnalotto di quest’anno. Ancora nessun 6 né 5+1 e il jackpot in palio continua a crescere arrivando al prossimo concorso alla cifra di 70.600.000 euro. Ma quali sono stati i numeri estratti nell’ultima estrazione del SuperEnalotto? Eccoli di seguito: 1, 2, 6, 42, 67, 83, numero jolly 80 e numero S (continua)

I numeri ritardatari del Lotto e l’attesa che favorisce il gioco

I numeri ritardatari del Lotto e l’attesa che favorisce il gioco
Anche questa settimana si è registrato il consueto appuntamento con le estrazioni del Lotto. Nella serata di martedì 15 dicembre si è svolto il concorso 150 del gioco dei numeri tra i più amati dagli italiani. Il giocatore appassionato, infatti, ad ogni concorso realizza la sua giocata e poi si affida nelle mani del destino con la speranza di veder uscire i numeri segn (continua)

Piazza del Duomo ospiterà la prima lezione collettiva d’arte

Piazza del Duomo ospiterà la prima lezione collettiva d’arte
Non solo shopping durante la Settimana della Moda milanese, il calendario di martedì 22 settembre infatti si arricchisce di un appuntamento eccezionale dedicato interamente all’arte e alla cultura: una lezione collettiva serale in Piazza del Duomo a cura del critico d’arte Philippe Daverio e l’apertura notturna gratuita del Museo del Novecento di Milano. Un evento sen (continua)

Il 25 giugno lo chef Andrea Berton protagonista d’eccezione al Sisal Wincity di Milano

Il 25 giugno lo chef Andrea Berton protagonista d’eccezione al Sisal Wincity di Milano
Per i cultori del buon cibo, giovedì 25 giugno alle ore 20.00 lo Chef Andrea Berton, una stella Michelin e chef Ambassador di Expo, incanterà gli ospiti presenti presso il Sisal Wincity di Piazza Diaz 7, con un live show cooking. Una proposta culinaria semplice ma creativa dove, in linea con lo stile di Berton, i sapori saranno sempre riconoscibili al palato e capaci di esaltare (continua)

Assicurazioni: per le bici e i ciclisti arriva la tutela anche all’estero

Assicurazioni: per le bici e i ciclisti arriva la tutela anche all’estero
Ciclista, amante delle due ruote e della strada…. E finalmente con la possibilità di non restare più a piedi! Non tutti sanno che è possibile anche per i ciclisti tutelarsi con polizze assicurative che proteggono non solo il proprietario del mezzo (anche nel caso di incidenti con coinvolgimento di terze persone), ma anche la bici stessa, fornendo allo stesso tempo (continua)