Home > Cultura > Premio di giornalismo “Brancati”, tra i premiati Massimo Giletti e Corradino Mineo

Premio di giornalismo “Brancati”, tra i premiati Massimo Giletti e Corradino Mineo

Premio di giornalismo “Brancati”, tra i premiati Massimo Giletti e Corradino Mineo

 Pachino-Marzamemi (SR) - Saranno quattro grandi firme del giornalismo televisivo e della carta stampata come Massimo Giletti, Corradino Mineo, Ettore Boffano e Tonia Cartolano a ricevere quest'anno il prestigioso Premio giornalistico internazionale "Vitaliano Brancati", giunto alla sua quinta edizione.

La cerimonia di consegna del riconoscimento assegnato in ricordo del grande scrittore e giornalista pachinese si svolgerà sabato 23 maggio alle ore 18,30 nella suggestiva cornice dell'ex Palmento Antonio Di Rudinì, in contrada Camporeale tra Pachino e Marzamemi.

Nel corso della serata, alla presenza delle autorità cittadine, saranno premiati Massimo Giletti, giornalista e conduttore televisivo, volto noto di Rai 1; Corradino Mineo, già direttore di Rai News 24 e oggi senatore della Repubblica; Ettore Boffano, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano; Tonia Cartolano, giornalista di Sky TG 24, inviata speciale in Nepal in occasione del recente terremoto. A condurre la serata e presentare gli ospiti saranno Giovanni Firera, presidente dell'Associazione culturale "Vitaliano Brancati", e Corrado Di Pietro, presidente della giuria del Premio.

«In questa edizione - ha detto Giovanni Firera, presidente dell'Associazione culturale "Brancati" - abbiamo avuto il piacere di premiare firme eccellenti del giornalismo nazionale che si sono particolarmente distinte nel loro lavoro di ricerca della verità. Uomini e giornalisti come Mineo e Giletti che dimostrano e hanno dimostrato nel recente passato il loro indiscutibile valore, e altri come Boffano e Tonia Cartolano costantemente in prima linea per il loro pensiero e la loro attività giornalistica, che mette la verità e il cittadino al centro degli interessi di un giornalismo di frontiera. Siamo orgogliosi di poterli annoverare tra i nostri premiati».

Il Premio Internazionale di Giornalismo Vitaliano Brancati, fondato nel 2004 e organizzato dall'omonima Associazione culturale tra Pachino, Siracusa e Torino, intende promuovere la figura e l'opera del noto scrittore, assegnando periodicamente un riconoscimento a personaggi che si sono distinti nel panorama del giornalismo italiano e internazionale.

I premiati nelle scorse edizioni sono stati: Laura Cannavò, giornalista Mediaset; Filippo Cosentino, giornalista Rai; Lorenzo Del Boca, presidente dell'Ordine Giornalisti; Mustafà Nano, scrittore e giornalista albanese (Pachino, 2005); Giovanni Minoli, giornalista e conduttore Rai; Paola Saluzzi, giornalista e conduttrice TV; Franco Siddi, presidente della Federazione nazionale della Stampa Italiana; Younis Tawfik, scrittore e giornalista iracheno (Siracusa, 2007); Magdi Cristiano Allam, parlamentare europeo e giornalista; Gianni Oliva, storico; Giorgio Calabrese, nutrizionista; Gigi Ronsisvalle,FNSI (Pachino, 2011); Bruno Bernardi de La Stampa; Darwin Pastorin, direttore Quartarete tv; Giovanni Rossi, presidente nazionale FNSI; Salvatore Tropea de La Repubblica; Carlo Morrone, editore (Torino, 2014). 

La manifestazione è inserita fra gli eventi del Festival Brancatiano, in programma a Pachino dal 20 al 23 maggio 2015, e che contempla tra l'altro l'inaugurazione di un Itinerario di luoghi brancatiani, primo passo per la costituzione dell'omonimo Parco letterario, l'organizzazione di un convegno sull'opera del noto scrittore e altre iniziative collaterali.


Info e contatti
Associazione Culturale "Vitaliano Brancati"
E-mail: giannifirera@gmail.com
Tel. 393 9066586 / 392 5384116

Corradino Mineo | Ettore Boffano | Massimo Giletti | premio giornalistico | Premio Vitaliano Brancati | Tonia Cartolano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Premio Vitaliano Brancati, consegnati a Torino i riconoscimenti per il 2017


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


"Vitaliano Brancati”, un anno di successi per l'Associazione presieduta da Firera


Nasce il centro studi “Pachino Promontorium”, ieri l'annuncio di Firera a “Più a Sud di Tunisi”


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Lisa Bernardini tra gli assegnatari del Premio Albori 2018


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

StandArtUnico, al via un innovativo servizio per promuovere l'arte

StandArtUnico, al via un innovativo servizio per promuovere l'arte
   Siracusa - Un innovativo servizio che trasforma locali e attività commerciali in una sorta di galleria d’arte diffusa dove gli avventori, affascinati dal piacere estetico e dall’emozione del bello, possono ammirare le opere esposte e persino decidere di acquistarle. È StandArtUnico, il servizio di noleggio di opere d’arte lanciato dal linker art Benede (continua)

Premio Vitaliano Brancati, consegnati a Torino i riconoscimenti per il 2017

Premio Vitaliano Brancati, consegnati a Torino i riconoscimenti per il 2017
Torino - Il Circolo della Stampa di Torino, lo scorso 5 dicembre, ha ospitato la cerimonia di consegna del prestigioso Premio internazionale di giornalismo 'Vitaliano Brancati'. Il premio, giunto alla settima edizione, viene organizzato fin dal 2004 dall'associazione culturale 'Vitaliano Brancati' tra Pachino, paese di nascita dello scrittore, Siracusa e Torino, per promuoverne la figura e l'oper (continua)

Ordine Bizantino del Santo Sepolcro, filantropia ed ecumenismo tra storia e attualità

Ordine Bizantino del Santo Sepolcro, filantropia ed ecumenismo tra storia e attualità
Specchiata condotta. Lealtà. Nobiltà d'animo. Ecco alcune qualità richieste a chi aspira di far parte dell'Ordine Bizantino del Santo Sepolcro (Ordo Byzantinus Sancti Sepulchri), quasi millesettecento anni di storia e un'intatta volontà di promuovere attività umanitarie, culturali ed ecumeniche. L’Ordine ha sede a Malta ed è presente in oltre settant (continua)

Antoci, Bramante, Cerruto, Di Rosa, Giuffrida e Lauretta espongono nella Galleria Lo Magno

Antoci, Bramante, Cerruto, Di Rosa, Giuffrida e Lauretta espongono nella Galleria Lo Magno
 Modica (RG) - Martedì 29 dicembre alle ore 19.00 nella Galleria Lo Magno di Via Risorgimento 91/93 sarà inaugurata la collettiva "Time out", a cura di Giuseppe Lo Magno, che riunisce per la prima volta opere di Rosario Antoci, Davide Bramante, Andrea Cerruto, Gianni Di Rosa, Emanuele Giuffrida e Francesco Lauretta. Il titolo allude al fatto che la mostra sar (continua)

Al Dreamcatcher di Firenze va in scena un reading di poesie dall'Arbor Mirabilis di Savino Carone

Al Dreamcatcher di Firenze va in scena un reading di poesie dall'Arbor Mirabilis di Savino Carone
 Firenze - Sabato 12 dicembre alle ore 19.00 il wine bar-art club "Dreamcatcher" di Borgo San Frediano 70/R ospiterà un reading di poesie con aperitivo dedicato alla raccolta di versi "Arbor Mirabilis" di Savino Carone, pubblicata da Rupe Mutevole Edizioni. Introdurrà Giovanni Schiavo Campo, scrittore, poeta e critico d'arte. Sarà presente l'autor (continua)