Home > Musica > ALESSANDRO CATALINI ft. CRISTINA AURELIA POPA “L’ILLUSIONE DEL PROGRESSO” È IL NUOVO SINGOLO DEL CANTAUTORE MARCHIGIANO PRODOTTO CON LA GIOVANE PROMETTENTE RAPPER

ALESSANDRO CATALINI ft. CRISTINA AURELIA POPA “L’ILLUSIONE DEL PROGRESSO” È IL NUOVO SINGOLO DEL CANTAUTORE MARCHIGIANO PRODOTTO CON LA GIOVANE PROMETTENTE RAPPER

  ALESSANDRO CATALINI ft. CRISTINA AURELIA POPA “L’ILLUSIONE DEL PROGRESSO” È IL NUOVO SINGOLO DEL CANTAUTORE MARCHIGIANO PRODOTTO CON LA GIOVANE PROMETTENTE RAPPER

 

 

Un sound virale che, attraverso il linguaggio diretto del rap, invita l’ascoltatore a scendere dalla giostra della routine e ad affrontare un mondo vero che non si dovrebbe subire bensì vivere in prima persona.

 

L’illusione del progresso” è la storia di una realtà che sta troppo stretta. Scritto da Alessandro Catalini (autore anche per Sugar Music) e prodotto dallo stesso cantautore maceratese insieme a Maurizio Diomedi (Md Rec) e Cristina Aurelia Popa (finalista di Area Sanremo), questo è un brano che incita a combattere l’apatia e la passività nei confronti del sistema che ci circonda. Un mondo costruito ad arte, fatto di bandierine e feste interminabili, di emozioni a metà prezzo e sogni di plastica che abbagliano e nascondono la verità, non può essere il mondo a cui ci si deve abituare ma quello a cui si deve reagire.

 

 

 

Guarda qui il video

 

 

Alessandro Catalini e Cristina Aurelia Popa si conoscono nel 2013, ma la loro collaborazione nasce a Maggio 2016. Alessandro ha appena finito di scrivere una canzone dalle sonorità hip-hop con un ritornello coinvolgente, ideale per un featuring, e si dedica alla ricerca di una rapper che dia voce alle strofe che ha scritto. Dopo diversi tentativi contatta Cristina e le chiede di mandare un provino. Basta qualche secondo di ascolto e capisce che è la persona giusta per dar vita a questa collaborazione. I due cantautori trovano subito quel feeling artistico necessario a lavorare insieme ad un nuovo progetto, che li vede anche interpretare delle cover postate sui loro canali social.

Si chiudono quindi in studio e, grazie al contributo fondamentale di Maurizio Diomedi (Md Rec), producono il loro primo singolo: “L’illusione del Progresso”, che viene subito selezionato per essere presentato, in anteprima, il 15 Agosto 2016 sul palco del Deejay Onstage a Riccione davanti a migliaia di persone. Forti di questa conferma, decidono di pubblicare il loro lavoro l’autunno seguente.

L’illusione del Progresso” è disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire dal 25 Novembre 2016.

 

BIO

 

Alessandro Catalini, 23 anni, maceratese ma residente ad Ancona, è al quinto anno del corso di Medicina e Chirurgia al Politecnico delle Marche.

A 13 anni ha scritto la sua prima canzone, si è iscritto alla SIAE ed ha iniziato a cantare nelle piazze e locali marchigiani. La sua musica lo ha portato a suonare in posti magici, come il sagrato della Basilica di Loreto, a vincere molti concorsi, tra cui il Premio Alex Baroni e a scrivere alcune canzoni per Sugar Music. È stato finalista di “Musica Controcorrente” al CET di Mogol e la sua canzone “Turista Giramondo” è stata premiata come “Canzone degli italiani all’estero” 2015. Nell’Aprile 2016 ha aperto i concerti di Simone Cristicchi e di Chiara Dello Iacovo. Il 15 Agosto 2016 ha presentato in anteprima il suo primo singolo “L’illusione del Progresso” in featuring con Cristina Aurelia Popa sul palco di Deejay Onstage a Riccione davanti a migliaia di persone. A Settembre 2016 è rientrato tra i 12 finalisti di “Genova x Voi” il talent per autori di canzoni sponsorizzato da Universal Music Publishing Ricordi.

 

Cristina Aurelia Popa, 23 anni, jesina, canta da quando riesce a ricordare.

Sempre appoggiata dalla sua famiglia, Cristina si avvicina alla musica attraverso il teatro. Entra, infatti, nel coro delle voci bianche e si esibisce nella “Carmen” e ne “I dolori del giovane Werther” sui palchi di diverse città italiane. Successivamente, grazie alla musica live, sperimenta altri generi: dal Funk al Blues, dal Jazz all’R&B fino al Soul. Per 3 anni vive in barca a vela e viaggia in tutto l’arcipelago della Crozia dove calca il palcoscenico più grande del mondo: la strada. Partecipa a diversi concorsi tra cui il “Talent Vocal Selection 2012” con gli insegnanti della scuola di Amici di Maria de Filippi in cui si classifica tra i vincitori. Partecipa al premio musicale “Cantamonte 2016” vincendo il premio speciale: una borsa di studio con Cheryl Porter. Ottiene il secondo premio categoria “autori” e il premio della critica al Montesilvano Music Fest 2016, anno che la vede anche impegnata sul palco del Deejay Onstage a Riccione in duetto con Alessandro Catalini. Partecipa in qualità di attrice al film “Homeword bound – sulla strada di casa”, di Giorgio Cingolani e Claudio Gaetani, uscito al cinema il 13 ottobre scorso con patrocinio da parte di Amnesty Internetional. Ad Ottobre è rientrata tra i finalisti di Area Sanremo.

 

 

Contatti e social

 

Fb Alessandro Catalini https://www.facebook.com/alessandro.catalini93/?fref=ts

Fb Cristina Aurelia Popa https://www.facebook.com/cristinaureliapopa/?fref=ts

 

OkNotizie

Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ASTIMUSICA 19: Asti-Piazza Cattedrale, dal 9 al 25 Luglio


MATTEO BECUCCI, il vincitore di X FACTOR 2, torna con il singolo L’ONDA DEL DESTINO con l’amico rapper CAPITAN AMERICA


SABÙ E LA VIGILIA: LOGICA EGOISTICA è il singolo che da il titolo all'omonimo disco uscito negli store digitali il 12 aprile.


PICO RAMA presenta “Il Secchio e il Mare”


DOUBLE: la doppia anima di Gisella Cozzo in un nuovo album


DEDO ESCE IL SUO NUOVO SINGOLO DAL TITOLO “INVERNO MALEDETTO” ACCOMPAGNATO DA UN SORPRENDENTE VIDEOCLIP CON VENATURE PULP CHE VEDE LA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE DI ASIA ARGENTO E MAX GAZZE’


 

I più cliccati

Stesso autore

CHARLIE “RUINS OF MEMORIES” È IL NUOVO ALBUM DELLA CANTAUTRICE GENOVESE PRODOTTO DAL MUSICISTA TRISTAN MARTINELLI

  CHARLIE “RUINS OF MEMORIES” È IL NUOVO ALBUM DELLA CANTAUTRICE GENOVESE PRODOTTO DAL MUSICISTA TRISTAN MARTINELLI
    Rock, indie folk e ballades americane si incontrano per dar vita ad un disco dal piglio internazionale dove, racconti che prendono spunto dalla sfera personale, vengono filtrati in chiave agrodolce.   Il progetto del disco nasce dalla raccolta di diverse canzoni, qualcuna scritta dalla stessa Charlie agli albori della propria carriera (quindici anni fa) come parte di “ (continua)

BETTA “LUNA CHINA” È IL PRIMO SINGOLO DA SOLISTA DELLA CANTANTE E ATTRICE CATANESE

 BETTA “LUNA CHINA” È IL PRIMO SINGOLO DA SOLISTA DELLA CANTANTE E ATTRICE CATANESE
    Con alle spalle un’attività recitativa maturata fra musical e spettacoli teatrali, ora l’artista è pronta a far emozionare attraverso il nuovo canale comunicativo musicale, proponendo un pezzo in dialetto siciliano che trasuda intensità e tradizione.   Apparentemente silenziosa ma sempre pronta a mostrare il proprio volto, tanto rassicurante (continua)

GIULIA PRATELLI ESCE IL 13 GENNAIO “DALL’ALTRA PARTE DELLE COSE”, IL SINGOLO CHE PRESENTA LA GIOVANE CANTANTE E NE DESCRIVE L’UNIVERSO MUSICALE

GIULIA PRATELLI  ESCE IL 13 GENNAIO “DALL’ALTRA PARTE DELLE COSE”, IL SINGOLO CHE PRESENTA LA GIOVANE CANTANTE E NE DESCRIVE L’UNIVERSO MUSICALE
      Cantautrice, interprete nella resident band dell’EdicolaFiore di Fiorello, ospite fissa nel tour di Marco Masini, ha collaborato con grandi artisti della musica italiana da Enrico Ruggeri a Grazia Di Michele. Ora pubblica un nuovo singolo che anticipa il prossimo disco con la produzione artistica di Zibba.   “Dall’altra parte delle cose& (continua)

INIGO “HO SMESSO” È IL NUOVO SINGOLO IN ROTAZIONE RADIOFONICA DEL CANTAUTORE PUGLIESE FINALISTA DI AREA SANREMO

  INIGO “HO SMESSO” È IL NUOVO SINGOLO IN ROTAZIONE RADIOFONICA DEL CANTAUTORE PUGLIESE FINALISTA DI AREA SANREMO
    Forte di una maturità artistica consacrata dalle finali conquistate ad Area Sanremo, al Premio Lunezia ed al Premio Bindi, ora l’artista torna in scena con un inno al momento in cui si decide di liberare il proprio essere, imprigionato fra gli inutili dettami che opacizzano la luce della propria identità.   "Ho smesso" è una dichiarazione (continua)

PIER MAZZOLENI “UOMO DI LEGNO” È IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “GENTE DI TERRA”

PIER MAZZOLENI  “UOMO DI LEGNO” È IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “GENTE DI TERRA”
      Il musicista bergamasco, aggiungendo una nuova impronta al percorso narrativo e musicale già avviato con “Volo”, dà vita ad un incontro fra mondo cantautorale e musica popolare di estrema efficacia.   “Uomo di legno” è un tassello compositivo del concetp-album da cui è estrapolato. Un brano che scor (continua)