Home > News > IL LIBRETTO "LA VIA DELLA FELICITA'" IMPERVERSA NEL POPOLARE QUARTIERE DI SAN MICHELE A CAGLIARI

IL LIBRETTO "LA VIA DELLA FELICITA'" IMPERVERSA NEL POPOLARE QUARTIERE DI SAN MICHELE A CAGLIARI

 IL LIBRETTO

 

E' continuata mercoledì 11 gennaio la distribuzione da parte dei volontari della Fondazione de "La Via della Felicità" e della Chiesa di Scientology, del libretto La Via della Felicità: Una Guida Basata sul Buon Senso per una Vita Migliore, di L. Ron Hubbard, nel quartiere di San Michele a Cagliari.

La condotta e le azioni degli altri influiscono sulla stessa nostra vita. A pensarci bene nessuno di noi è convinto che ciò che lo circonda non lo interessi direttamente. A nessuno di noi piacerebbe vivere in un ambiente e in una società degradati, eppure degrado e abbandono sono sotto gli occhi di tutti.

 

"Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà", con queste parole l'autore esortava a diffondere questo libretto di massime non religiose, capace di far cambiare radicalmente gli animi più incalliti.

Per questo motivo i volontari continuano a promuovere il messaggio contenuto in questo semplice ma profondissimo libretto, che proseguirà ancora nelle prossime settimane per raggiungere gran parte delle famiglie di San Michele e Is Mirrionis.

Info su www.laviadellafelicità.it

VIA DELLA FELICITA | HUBBARD | SAN MICHELE |

OkNotizie

Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

I VOLONTARI INFORMANO GLI STUDENTI DEL "DETTORI" DI OLBIA SULLE CONSEGUENZE DI ALCOOL E MARIJUANA

 I VOLONTARI INFORMANO GLI STUDENTI DEL
Se sono veri i dati pubblicati da un recente sondaggio che oltre il 35% degli incidenti stradali sono causati da persone sotto l'effetto di alcool e marijuana, molto spesso combinati tra loro, sono quanto mai necessarie iniziative tese ad informare sulle gravi conseguenze che queste due droghe, da molti considerate "leggére", possono causare in chi ne fa uso. Con questo scopo (continua)

A CARDEDU,TERTENIA E SAN VITO, SOFFIA IL VENTO DELLA VERITA' SULLA DROGA.

A CARDEDU,TERTENIA E SAN VITO, SOFFIA IL VENTO DELLA VERITA' SULLA DROGA.
  Continuano in Ogliastra le iniziative di prevenzione all'uso di qualsiasi tipo di droga, dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology. Venerdi 20 gennaio ben tre centri dell'Ogliastra sono stati investiti da centinaia di libretti sulla marijuana, l'eroina e l'ecstasy, contenenti informazioni preziose e reali perchè raccontate dagli st (continua)

A NUORO CONTINUA LA PREVENZIONE DEI VOLONTARI SU ALCOOL E MARIJUANA

A NUORO CONTINUA LA PREVENZIONE DEI VOLONTARI  SU ALCOOL E MARIJUANA
A Nuoro l'abuso di alcool e marijuana è noto a tutti e ben lo sanno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nonostante il freddo polare nei prossimi giorni distribuiranno nei negozi del capoluogo barbaricino centinaia di libretti "La verità sull'alcool e sulla marijuana".   "Il freddo porta le persone a bere (continua)

ANCHE A BARRALI DISPONIBILI PER TUTTI I CITTADINI GLI OPUSCOLI "LA VERITA' SULLA DROGA".

 ANCHE A BARRALI DISPONIBILI PER TUTTI I CITTADINI  GLI OPUSCOLI
 Venerdì 13 gennaio sono stati distribuiti dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, centinaia di libretti "La Verità sulla Droga", a Barrali, piccolo centro della Trexenta, recentemente al centro dell'attenzione delle forze dell'ordine per reati riguardanti la coltivazione di marijuana e spaccio di stupefacenti. Come (continua)

SERRAMANNA: DISTRIBUZIONE DEI LIBRETTI "LA VERITA' SULLA DROGA"

SERRAMANNA: DISTRIBUZIONE DEI LIBRETTI
  Continua anche per il 2017 l'impegno dei volontari nel contrasto alla droga nei paesi del medio Campidano, con la distribuzione dei libretti "La verità sulla Droga" da parte dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che si terrà giovedì 12 gennaio a Serramanna. Dai sondaggi emerge che molti adolescenti iniz (continua)