Home > News > NELLE MEDIE "A. DIAZ" DI OLBIA E A SANT'ANTONIO DI GALLURA CONTINUA L'AZIONE DEI VOLONTARI CONTRO LA DROGA

NELLE MEDIE "A. DIAZ" DI OLBIA E A SANT'ANTONIO DI GALLURA CONTINUA L'AZIONE DEI VOLONTARI CONTRO LA DROGA

 NELLE MEDIE

Un recente sondaggio fatto in una scuola superiore di Olbia ha messo in luce come sia molto diffusa tra i ragazzi una scorretta informazione sulle conseguenze delle droghe, da qui la necessità di diffondere una informazione il più possibile corretta che, senza falsi allarmismi, dia ai giovani i dati necessari affinchè possano prendere la decisione di vivere liberi dalla droga.

Molto spesso gli adolescenti cadono nel tunnel della droga proprio per la disinformazione diffusa sulle conseguenze e convinti che "provare una volta non succederà niente".

Lo stesso sondaggio denuncia come gli adolescenti usino la cannabis come un modo per "dimenticare" e "divertirsi" in gruppo, poi ci si accorge che quella canna del fine settimana diventa giornaliera e poi non è più sufficente per arrivare agli effetti desiderati. Così la "prova" diventa un vero problema per se stessi coinvolgendo le famiglie e intere comunità.

Per informare i ragazzi,delle scuole medie "A. Diaz" del quartiere Isticadeddu di Olbia, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione di Scientology, giovedì 23 febbraio hanno distribuito gli opuscoli informativi sulle conseguenze dell'abuso di alcol, cocaina ed eroina. Lo scolpo delle numerose iniziative nelle scuole è anche quello di coinvolgere i dirigenti scolastici facendo le conferenze informative, durante le quali i ragazzi possono soddisfare qualsiasi curiosità e conoscere esperienze dirette di persone che hanno vissuto l'esperienza droga e che, grazie alla forza di volontà e all'aiuto di tante altre persone, oggi possono dire:"ce l'ho fatta!!"

Convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, "le droghe privano la vita delle gioie e delle emozioni che sono comunque l'unica ragione di vivere", nella mattinata di giovedì 23 febbraio, i volontari della Fondazione hanno distribuito i libretti "La Verità sulla droga" anche a Sant'Antonio di Gallura, dando così inizio all'iniziativa di prevenzione anche negli altri centri della Gallura.

OLBIA | DROGA | SCIENTOLOGY | HUBBARD | SANT ANTONIO GALLURA |



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

AL SARDEGNA ARENA MIGLIAIA DI TIFOSI DICONO NO ALLA DROGA

	AL SARDEGNA ARENA MIGLIAIA DI TIFOSI  DICONO NO ALLA DROGA
      Le fortissime raffiche del maestrale che fanno sventolare le bandiere degli tifosi cagliaritani, pronti a tifare per la loro squadra del cuore, non fermano i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che, incuranti delle avverse condizioni meteo, prima della partita Cagliari Milan, hanno informato migliaia di sportivi sulle conse (continua)

SOSTANZE INALANTI: LE DROGHE PRESENTI NELLE NOSTRE DISPENSE.

SOSTANZE INALANTI: LE DROGHE PRESENTI NELLE NOSTRE DISPENSE.
      Li chiamano con i nomi più strani come: hippie crack, spray, medusa, moon gas, pearls, discorama, popper e in tanti altri modi esoterici, sconosciuti ai più. Stiamo parlando delle "sostanze inalanti", gas emessi dalle sostanze tossiche che vengono inalate per ottenere uno sballo. Più di 1000 prodotti casalinghi e altre sostanze molto comun (continua)

DECIMOMANNU E UTA BALUARDI CONTRO LA DROGA NELLA PERIFERIA DELLA CITTA' METROPOLITANA

 DECIMOMANNU E UTA BALUARDI CONTRO LA DROGA  NELLA PERIFERIA DELLA CITTA' METROPOLITANA
      I volontari di Fondaziome per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology non intendono abbassare la guardia e, continuando il lavoro già intrapreso nei mesi scorsi, hanno deciso di dare un colpo basso a spaccio e consumo di droghe a Decimomannu e Uta, centri periferici della Città Metropolitana. Con la distribuzione effettuata nella serata di (continua)

SPORT E DROGA, DUE PASSIONI NON CONCILIABILI TRA LORO. Al Sardegna Arena prima di Cagliari-Milan i volontari diffonderanno gli opuscoli "la verità sull'alcool e sulla marijuana".

	SPORT E DROGA, DUE PASSIONI NON CONCILIABILI TRA LORO.  Al Sardegna Arena prima di Cagliari-Milan i volontari diffonderanno  gli opuscoli
      Approfittando del grande afflusso di giovani tifosi previsto in occasione della partitissima di domenica 21 gennaio al Sardegna Arena tra il Cagliari e il blasonato Milan, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology distribuiranno migliaia di libretti informativi sulle conseguenze provocate dall'abuso di alcool e dall'uso di mari (continua)

SPACCIO A MINORI DAVANTI AL COMUNE E ALLE GUARDIE GIURATE

SPACCIO A MINORI DAVANTI AL COMUNE E ALLE GUARDIE GIURATE
    E' un viavai continuo di ragazzi bianchi e di colore, di tutte le etnie. Chi spaccia e chi consuma si confonde tra le persone che attraversano la piazza Matteotti, punto di passaggio obbligatorio per arrivare alle stazioni dei pulman e dei treni e punto di partenza di numerose linee cittadine. I pusher sanno bene che i ragazzi pendolari passano per quella piazza e per questo son (continua)