Home > News > NELLE MEDIE "A. DIAZ" DI OLBIA E A SANT'ANTONIO DI GALLURA CONTINUA L'AZIONE DEI VOLONTARI CONTRO LA DROGA

NELLE MEDIE "A. DIAZ" DI OLBIA E A SANT'ANTONIO DI GALLURA CONTINUA L'AZIONE DEI VOLONTARI CONTRO LA DROGA

 NELLE MEDIE

Un recente sondaggio fatto in una scuola superiore di Olbia ha messo in luce come sia molto diffusa tra i ragazzi una scorretta informazione sulle conseguenze delle droghe, da qui la necessità di diffondere una informazione il più possibile corretta che, senza falsi allarmismi, dia ai giovani i dati necessari affinchè possano prendere la decisione di vivere liberi dalla droga.

Molto spesso gli adolescenti cadono nel tunnel della droga proprio per la disinformazione diffusa sulle conseguenze e convinti che "provare una volta non succederà niente".

Lo stesso sondaggio denuncia come gli adolescenti usino la cannabis come un modo per "dimenticare" e "divertirsi" in gruppo, poi ci si accorge che quella canna del fine settimana diventa giornaliera e poi non è più sufficente per arrivare agli effetti desiderati. Così la "prova" diventa un vero problema per se stessi coinvolgendo le famiglie e intere comunità.

Per informare i ragazzi,delle scuole medie "A. Diaz" del quartiere Isticadeddu di Olbia, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione di Scientology, giovedì 23 febbraio hanno distribuito gli opuscoli informativi sulle conseguenze dell'abuso di alcol, cocaina ed eroina. Lo scolpo delle numerose iniziative nelle scuole è anche quello di coinvolgere i dirigenti scolastici facendo le conferenze informative, durante le quali i ragazzi possono soddisfare qualsiasi curiosità e conoscere esperienze dirette di persone che hanno vissuto l'esperienza droga e che, grazie alla forza di volontà e all'aiuto di tante altre persone, oggi possono dire:"ce l'ho fatta!!"

Convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, "le droghe privano la vita delle gioie e delle emozioni che sono comunque l'unica ragione di vivere", nella mattinata di giovedì 23 febbraio, i volontari della Fondazione hanno distribuito i libretti "La Verità sulla droga" anche a Sant'Antonio di Gallura, dando così inizio all'iniziativa di prevenzione anche negli altri centri della Gallura.

OLBIA | DROGA | SCIENTOLOGY | HUBBARD | SANT ANTONIO GALLURA |

OkNotizie

Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

A OLBIA E NUORO I VOLONTARI CONTINUANO A DIVULGARE "LA VERITA' SULLA DROGA

 A OLBIA E NUORO I VOLONTARI CONTINUANO A DIVULGARE
  Ancora centinaia di opuscoli "La Verità sulla Droga" nelle mani di altrettanti cittadini di Olbia e Nuoro. Anche questa settimana i volontari della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nelle giornate di mercoledì me giovedì hanno divulgato gli opuscoli "La verità sulla droga" contenenti una corretta in (continua)

UNA MAMMA: NELLE SCUOLE DI PULA NON C'E' PREVENZIONE SULLE DROGHE.

 UNA MAMMA: NELLE SCUOLE DI PULA NON C'E' PREVENZIONE SULLE DROGHE.
  "Ai miei tempi esisteva una materia che si chiamava "Educazione Civica" che oltre a darci informazioni su alcune leggi insegnava a comportarci in un certo modo e a ad avere maggior rispetto di noi stessi e degli altri. Oggi mandiamo i nostri figli a scuola con la paura che possano incontrare il bullo di turno che gli passa lo spinello già nelle medie. Nelle scuole di (continua)

DIALOGO E SCAMBI CULTURALI: POSSIBILE CON RISPETTO E COERENZA

DIALOGO E SCAMBI CULTURALI: POSSIBILE CON RISPETTO E COERENZA
  In osservanza della Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, nella serata di venerdì 19 maggio, alla Chiesa di Scientology, tramite una conferenza pubblica è stato dimostrato come il dialogo sia possibile.   Grazie alla riunione di rappresentanti di culture differenti tra loro, si è realizzato un filo diretto che, par (continua)

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY APRE LE SUE PORTE PER LA GIORNATA DEL DIALOGO

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY APRE LE SUE PORTE PER  LA GIORNATA DEL DIALOGO
    Al fine di celebrare la Giornata Internazionale del Dialogo (che ricorre ufficialmente il 21 maggio di ogni anno) e indetta dall'UNESCO, la Chiesa di Scientology, venerdì 19 maggio alle 18:00, apre le sue porte al pubblico ed assieme al gruppo Interazione invita alla conferenza dal titolo DIALOG-ART.   Prenderanno parte alla stessa, come testimoni dell'importanza del (continua)

ARRIVARE CON L'INFORMAZIONE PRIMA DEI PUSHER

ARRIVARE CON L'INFORMAZIONE PRIMA DEI PUSHER
  Sono oltre due anni che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nuoresi, non mollano la presa da quello che in molti considerano il peggior male del nostro tempo: la droga. Gli ingenti sequestri di stupefacenti effettuati dalle Forze dell'ordine negli ultimi tempi stanno a testimoniare l'aumento del traffico e dello spaccio nella nostra is (continua)