Home > Primo Piano > G DATA Generation 2017: zero chance per i malware che estorcono denaro

G DATA Generation 2017: zero chance per i malware che estorcono denaro

G DATA Generation 2017: zero chance per i malware che estorcono denaro

 Le nuove suite dello specialista della sicurezza per i consumatori integrano un modulo anti-ransomware e fino a 5 GB di spazio di archiviazione nel cloud su server tedeschi.

 
Gli esperti di sicurezza G DATA non vedono alcun rallentamento nella proliferazione di malware che estorcono denaro. Se il 2016 è stato l’anno dei ransomware, molto probabilmente lo sarà anche il 2017: l’uso di trojan che lanciano processi di crittazione dei sistemi e/o dei file come CryptoLocker, Locky, Petya e simili per poi richiedere un riscatto è diventato un vero e proprio modello di business particolarmente redditizio per i criminali informatici. Secondo gli inquirenti sono milioni gli utenti colpiti su scala globale. Con il nuovo modulo anti-ransomware G DATA pone freno a questo tipo di trojan rilevando l’attuazione di processi di cifratura in tempo reale senza l’impiego di signature. Con la “Generation 2017” G DATA è andata oltre la mera prevenzione e tutela offrendo insieme alle sue soluzioni premium fino a 5GB di spazio di archiviazione su server cloud localizzati in Germania affinchè gli utenti possano effettuare backup automatici dei propri dati personali. G DATA Antivirus 2017, Internet Security 2017 e Total Security 2017 saranno disponibili in Italia a partire dal primo aprile 2017.
 
Protezione proattiva contro I malware che estorcono denaro
 
Con la tecnologia G DATA Anti-Ransomware, il produttore tedesco ha sviluppato un metodo completamente nuovo per difendere efficacemente i computer contro i trojan che estorcono denaro. Grazie alla rilevazione proattiva, anche i malware non noti che cifrano i dati vengono individuati immediatamente e arginati in base al rispettivo comportamento. Il modulo è integrato in tutte le soluzioni per consumatori della generazione 2017.
 
Aggiornamento gratuito per i clienti G DATA
 
I clienti G DATA che dispongono di una licenza valida potranno fruire delle suite di sicurezza 2017 gratuitamente tramite l’aggiornamento della suite di cui dispongono o scaricare la nuova versione della soluzione di sicurezza in uso dal sito G DATA.
 
G DATA Security Generation 2017: Le funzionalità chiave
 
- NUOVO: Tecnologia G DATA Anti-Ransomware per proteggersi contro trojan che estorcono denaro e cybercriminali
- NUOVO: il Password Manager (presente in G DATA Total Security) genera e gestisce le credenziali di accesso a   qualunque servizio in modo sicuro grazie alla cifratura AES a 256-bit
- Ultima release della tecnologia G DATA CloseGap per un perfetto rilevamento antivirus
- Protezione antiphishing tramite monitoraggio della posta elettronica
- Tecnologia BankGuard per proteggere le transazioni bancarie o lo shopping online
- Firewall intelligente per bloccare eventuali attacchi da parte di hacker (G DATA Internet Security e G DATA Total   Security)
- Filtro antispam contro mail pubblicitarie indesiderate (G DATA Internet Security and G DATA Total Security)
- Protezione anti exploit per mitigare le vulnerabilità delle applicazioni
- Scansione automatica di chiavette USB e di dischi esterni
- Controllo parentale sulla navigazione per un uso del PC adeguato all’età dell’internauta (G DATA Internet Security e   G DATA Total Security)
- Blocco di dispositivi non autorizzati tramite controllo degli accessi (G DATA Total Security)
- Monitor comportamentale per la rilevazione di minacce day-zero
- Protezione delle attività su Facebook
- Aggiornamento delle signature su base oraria per ridurre al minimo le possibilità di infezione da nuove minacce
- Assistenza tecnica 24/7 per domande o per la risoluzione di eventuali problemi
- Requisiti di sistema
 
PC con Windows 10/8.x/7 e almeno 2 GB RAM (32 e 64 bit)

G DATA | G DATA Antivirus 2017 | anti-ransomware | antiphishing | antivirus | crittazione dei sistemi | CryptoLocker | G DATA CloseGap | G DATA INTERNET SECURITY | G DATA Security Generation 2017 | G DATA Total Security | Generation 2017 | locky | malware | Passwo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Stiftung Warentest: G DATA Internet Security è il miglior antivirus


AV-TEST premia Acronis True Image New Generation


MRG Effitas: Acronis True Image batte la concorrenza in fatto di protezione


Cyber-spionaggio e ransomware sono in crescita: è l’allarme lanciato dal Verizon 2017 Data Breach Investigations Report


G DATA mette a nudo ZeuS Panda


L’IT non è sicurezza IT


 

I più cliccati

Stesso autore

Record drammatico negativo: circa 8,4 milioni di nuovi malware identificati nel 2017

Record drammatico negativo: circa 8,4 milioni di nuovi malware identificati nel 2017
 I PC sono costantemente sotto l’assedio di malware da respingere.   Bochum (Germania). Circa 8,4 milioni, questo il bilancio dei nuovi tipi di malware per computer, o 16 diversi campioni di software dannoso al minuto nel 2017 – un nuovo record negativo. Ralf Benzmüller, portavoce esecutivo dei G DATA SecurityLabs, analizza e valuta la situazione in un articolo dettagl (continua)

Sistemi di controllo industriali: nuovo tallone d’Achille dell’industria?

Sistemi di controllo industriali: nuovo tallone d’Achille dell’industria?
 Stormshield analizza rischi e benefici dell’adozione di sistemi di controllo ICS di nuova generazione rispondendo alle quattro domande poste più di frequente dai propri clienti industriali.   Lyon - I sistemi di controllo industriali (ICS) sono il fulcro delle operazioni aziendali. Con ICS ci si riferisce genericamente a "diverse tipologie di sistemi di controllo e s (continua)

Pierre-Yves Hentzen nuovo CEO di Stormshield

Pierre-Yves Hentzen nuovo CEO di Stormshield
 Stormshield, uno dei principali produttori europei di soluzioni per la sicurezza informatica, annuncia la nomina di Pierre-Yves Hentzen quale nuovo CEO in seguito alla partenza di Pierre Calais, che ha contribuito per 9 anni con costante impegno e dedizione all'avventura di Stormshield.   Pierre-Yves Hentzen conosce in modo approfondito l’azienda, i prodotti, la struttura organi (continua)

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon & Co.

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon & Co.
 Società, criptovalute e IoT sempre più spesso nel mirino dei cybercriminali.   Anche nel 2017 il ransomware è stato il protagonista dell’anno per quanto concerne la sicurezza IT. WannaCry e NotPetya hanno dimostrato che i criminali hanno perfezionato le proprie tecniche e che le aziende sono oggetto di attacchi mirati. Gli esperti di sicurezza G DATA non pos (continua)

Fiducia nella sicurezza – una delle preoccupazioni più pressanti dell’universo Internet

Fiducia nella sicurezza – una delle preoccupazioni più pressanti dell’universo Internet
 Come possiamo generare fiducia nelle tecnologie che offriamo in qualità di produttore? Questa domanda è indubbiamente una delle preoccupazioni chiave che meritano attenzione e tuttavia se ne discute ben poco tra le aziende che sviluppano e producono soluzioni per la cybersecurity. E’ necesario analizzare in dettaglio l’argomento per comprenderne le sue implicazioni (continua)