Home > Primo Piano > Marco Carra: la confusione di Regione Lombardia sui luoghi di culto

Marco Carra: la confusione di Regione Lombardia sui luoghi di culto

Marco Carra: la confusione di Regione Lombardia sui luoghi di culto

 Tra l'assessore al territorio Viviana Beccalossi, di Fratelli d'Italia, e i colleghi leghisti deve essere scoppiata una bella guerra intorno alla legge sui luoghi di culto, concepita come legge anti-moschee. Nessun ripensamento sul principio, quello di fermare la realizzazione di luoghi di preghiera per gli islamici, piuttosto, forse, la diversa idea su come applicarlo con più decisione. Sta di fatto che la giunta regionale aveva deciso di modificare la legge in un punto preciso, cioè di di rinunciare alla facoltà di indicare le distanze minime tra moschee, sinagoghe, chiese e templi, lasciando questa previsione ai singoli comuni. 
Sono due anni che la Regione deve fare la delibera, tenendo i comuni in stand-by. Lunedì la giunta approva la legge annuale di "semplificazione" - un provvedimento che interviene contemporaneamente su più norme regionali - e introduce la modifica. Martedì, con il testo non ancora pubblicato, si diffonde la voce. Alle 13.15 prima anomalia: la giunta si riunisce in modo urgente per revocare e riapprovare, emendata, la legge di semplificazione. Nel giro di qualche ora escono entrambi i testi e quella modifica alla norma c'è, tanto che facciamo rilevare come "la giunta regionale per due anni abbia impedito ai comuni di regolarizzare o autorizzare qualsiasi luogo di preghiera semplicemente evitando di applicare la propria legge" e che ora, dopo averlo riconosciuto, ha fatto marcia indietro. Non sappiamo esattamente che cosa succeda da quel momento, ma nemmeno mezz'ora dopo la giunta si riunisce per la terza volta in 36 ore, per la seconda in modo urgente, e quella norma sparisce. La "semplificazione" esce in una terza versione e la legge anti-moschee non è più tra quelle modificate. Lo aveva annunciato una nota, piccata, dell'assessore Beccalossi che negava qualsiasi modifica: un fatto che ancora sembrava contraddire la realtà, prima di scoprire della terza modifica in corsa.

Legge anti moschee | luoghi di culto | Marco carra |


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Avv. Marco Carra: interventi concreti per il diritto al cibo


La Regione penalizza ingiustamente le associazioni e la solidarietà


Avv. Marco Carra: i diritti dei disabili prevalgono sul bilancio, lo dice la Corte Costituzionale


Marco Carra: i Piani di Sviluppo Locale bloccati


Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento


GAVIA E MORTIROLO PROTAGONISTI OLTRE 3.000 AL VIA DELLA GF GIORDANA


 

I più cliccati

Stesso autore

Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento

Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento
Interessante incontro su bullismo e cyberbullismo, che ha visto molto partecipi i genitori e ragazzi presenti. Ha introdotto il consigliere regionale del PD Marco Carra affermando chel bullismo e il cyberbullismo, in tutte le sue manifestazioni sono fenomeni che oggi più che mai interessano un numero sempre maggiore di soggetti: in Lombardia sarebbero 71 mila i ragazzi d'età compresa (continua)

Marco Carra presenta il libro "La mia Lombardia " con l'autore Fabio Pizzul

Marco Carra presenta il libro
 Presentazione del libro "La mia Lombardia", con l'autore Fabio Pizzul, consigliere regionale, come il collega Marco Carra. Si tratta di un contributo in un viaggio in ascolto di quello che i diversi territori chiedono all’amministrazione regionale". Con "La mia Lombardia" Pizzul vuole fare una riflessione rispetto all’esperienza maturata in questi anni. U (continua)

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie
Maroni auspica che la Corte costituzionale cancelli il decreto sull'obbligatorietà dei vaccini. La Lombardia non farà ricorso, come ha fatto invece il Veneto, ma solo perché c'è un voto del Consiglio regionale del 4 aprile che glielo impedisce. In quella data, infatti, l'assemblea ha approvato una mozione presentata da Lombardia Popolare (la costola lombarda del partito (continua)

Marco Carra: consumo di suolo, migliora la legge

Marco Carra: consumo di suolo, migliora la legge
 Tra poche settimane i comuni lombardi potranno variare i loro PGT riducendo le aree edificabili. Potranno fare anche altre variazioni, ma senza aumentare le superfici edificabili rispetto a quanto previsto finora: dovranno mantenere il bilancio del consumo di suolo inferiore o uguale a zero. È questo l'effetto più evidente, e per i comuni più virtuosi anche positivo, del (continua)

Marco Carra: oltre 5000 bambini vittime dei pedofili ogni anno

Marco Carra: oltre 5000 bambini vittime dei pedofili ogni anno
 Il 5 maggio si è celebrata la Giornata contro la pedofilia, un fenomeno sempre più evidente nella nostra società. Il rapporto presentato verso la fine dello scorso anno da Terre des Hommes in occasione della Giornata mondiale delle Bambine diceva che in Italia oltre 5.000 bambini all'anno subiscono abusi da parte di adulti pedofili. Si riscontrava un aumento vertiginos (continua)