Home > Primo Piano > Gruppi di Parola

Gruppi di Parola

Gruppi di Parola, il bisogno di essere ascoltati. Presentazione dei GRUPPI DI PAROLA per figli di genitori separati GIOVEDI’ 23 MARZO 2017 ORE 15 E ORE 18 Istituto Salesiani, Via del Ghirlandaio 40, Firenze Istituto Salesiani, Via del Ghirlandaio 40, Firenze I "Gruppi di Parola" diffusi in Italia di recente, nascono dalla ricerca di un metodo di ascolto e supporto dei minori che stanno vivendo la separazione dei propri genitori; nati in Canada come "Groupe confidences" organizzati da Lorraine Filion presso il Tribunale di Montreal, sono un valido aiuto per dare spazio alla parola dei figli di genitori separati. Per evitare il rischio della banalizzazione dell'evento separativo, la mediatrice canadese ideò questo intervento dalla forte valenza preventiva, dove erano affrontati i rischi, le ferite, la fatica presenti nella vita pratica e nell'esperienza emotiva dei figli di separati. La parola, che diventa dunque uno strumento, offerta ai figli di genitori separati, affinché questi abbiano la possibilità di accedere ad una loro narrazione dei fatti dolorosi legati al divorzio. Si tratta di un'esperienza in cui il minore può costruire liberamente una rappresentazione verbale dell'esperienza del conflitto vissuto quotidianamente, può dar voce ai suoi desideri e reperire con l'aiuto del gruppo di pari e con la guida protettiva del conduttore, strategie possibili per gestire le relazioni all'interno del suo sistema familiare in cambiamento. Il percorso è strutturato in quattro incontri di due ore ciascuno con cadenza settimanale e all'ultima ora dell'ultimo incontro vengono invitati (con invio di lettera personale) entrambi i genitori per "raccontare" attraverso la lettura di gruppo quanto è emerso negli incontri precedenti (i contenuti vengono scritti sotto forma anonima attraverso semplici frasi o domande rivolte ai genitori). Il numero dei bambini, di età compresa tra 6/12 anni o 13/16 anni, non dev'essere troppo elevato, affinché il dialogo non risulti né troppo personale, né troppo dispersivo (si va dai quattro agli otto partecipanti). Gli incontri si svolgeranno a Firenze, in via Gioberti 37/A dalle 17,00 alle 19,00. Il Gruppo di parola è uno strumento di sostegno per la famiglia che sta attraversando una separazione o un divorzio e che desidera dare al proprio figlio l’opportunità di affrontare più serenamente le trasformazioni familiari in atto. La presentazione, a cura delle Dott.sse Grazia Molesti e Maria Claudia La Volpe, illustrerà i benefici, i contenuti e le date del percorso. Le conduttrici del Gruppo di parola sono professioniste formate presso l’Università Cattolica di Milano, in collaborazione e con la supervisione del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia. Per informazioni e iscrizioni contattare: Dott.ssa M. Claudia La Volpe mediatrice familiare, counselor e formatrice del Metodo Gordon. Tel 055.494568 – 338.766 83 76 Email:mclavolpe@gmail.com www.palestrapergenitori.it www.alberodeicambiamenti.it Gruppo di parola per figli di genitori separati ”Finché esisteranno relazioni di parola, non saremo mai soli” Silvia Vegetti Finzi Presentazione dei “GRUPPI DI PAROLA” per figli di genitori separati GIOVEDI’ 23 MARZO 2017 ORE 15 E ORE 18 Istituto Salesiani, Via del Ghirlandaio 40, Firenze

Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ULTIMO APPELLO PER LA MARCIALONGA, ANCORA QUALCHE PETTORALE PER IL 40°


A dieta: Orientamenti sull'attività fisica per adulti


A Dieta: Orientamenti sull'attività fisica per gli anziani


Agenda Personalizzata Regalo 2013


LA THUILE, COGNE, COURMAYEUR E RHÊMES IN VETRINA. EVENTI DI SPESSORE NEL 2013 IN VALLE D’AOSTA


LA VIA CRUCIS DI MARIGLIANELLA IN PROVINCIA DI NAPOLI


 

I più cliccati

Stesso autore

TRATTORIA NEROMO NELL'OLTRARNO

TRATTORIA NEROMO NELL'OLTRARNO
TRATTORIA NEROMO Il fascino discreto dell’Oltrarno nella cucina dei fratelli Guidi Neromo, sembra quasi una cantilena, fiabe popolate di elfi e gnomi, fate gentili e l’uomo nero, il neromo, leggero come una farfalla, che evoca colori e battiti di ali, mossi da un refolo di vento, sembra uscito da una poesia… un vezzo di un bambino. Siamo a Firenze, nell’Oltrarno fiorentino, l'atmosfera è d'al (continua)

Il mare di Angelo Puddu

Il mare di Angelo Puddu
STORIE E PROFUMI ANTICHI PER NUOVE EMOZIONI la storia di una famiglia legata al mare A Firenze La Piccola Corte Di Agnese Ti vengono incontro e sorridono, prima con gli occhi e poi con la bocca, e nei loro occhi vedi il mare, il lentischio e il mirto, le rocce levigate dall’acqua, lenta e continua, gli olivi bassi d’argento. Sicuramente Angelo e Agnese Puddu ci pensano, al loro mare, la no (continua)

La moda incontra la solidarietà, Una Mosca Bianca

La moda incontra la solidarietà, Una Mosca Bianca
La solidarieta’ vince con “Una Mosca Bianca” moda e solidarietà “Chi sara’ il nuovo volto?” l’evento che si è tenuto sabato 1 luglio ad Alassio presso Rudy Cafe’, un occasione importante che ha riscosso un grande entusiasmo in quanto ha unito due realtà, una importante location come Rudy Cafè abbinato al glamour del giovane Brand “Una Mosca Bianca” di Federica Schierano, un evento che ha vist (continua)

UNA VETRINA D'ARGENTO DI BRANDIMARTE AL SALVIATINO

UNA VETRINA D'ARGENTO DI BRANDIMARTE AL SALVIATINO
UNA VETRINA D’ARGENTO AL SALVIATINO Una vetrina d'argento per #Brandimarte al Hotel Salviatino Situato sulle colline di Fiesole, immerso nella campagna toscana, circondato da parchi e giardini, l’Hotel Salviatino offre viste spettacolari sulla natura che lo circonda e sulla città di Firenze. Casa medioevale di campagna risalente al XIV secolo, poi completamente ristrutturata e modificata (continua)

TRE STELLE A FORTE DEI MARMI

TRE STELLE A FORTE DEI MARMI
TRATTORIA TRE STELLE AL FORTE DEI MARMI Cibo, un settore amato, di grande “moda”, fotografato da tutti, chi lo cucina e chi lo mangia, è onnipresente, ma anche una voce di grande peso nel settore dell’export. Un trend in costante crescita, seguito da media, social web e carta stampata, che spinge anche “gli addetti ai lavori” a ottimizzare al massimo l'impatto estetico di un piatto con il (continua)