Home > Primo Piano > MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL

È di poche ore fa la sentenza emessa dal Tar del Lazio che condanna il Miur all’ostensione del famoso “algoritmo” di calcolo che ha gestito il software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016, che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti.

Il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, affermano la fondamentale importanza di tale vittoria al fine di fare finalmente chiarezza su quelle che sono state le procedure puntuali dei trasferimenti, ma, in particolare, sugli errori che hanno determinato l’allontanamento di numerosi docenti dalle sedi che sarebbero spettate in base ai criteri dichiarati nelle loro domande di trasferimento.

Il Tar Lazio dà, dunque, ragione al sindacato che aveva presentato ricorso, patrocinato dagli Avvocati Bonetti, Delia e Antonellis, per il diniego all’accesso agli atti da cui poter desumere le operazioni della mobilità per l’a.s. 2016/2017, screditando in toto le eccezioni sulla proprietà intellettuale e sul segreto di Stato asserite dal Miur per non rilasciare l'algoritmo, ordinando, dunque, alla stessa di rilasciare “copia dei c.d. codici sorgente del software dell’algoritmo di gestione della procedura della mobilità dei docenti per l’a.s. 2016/2017 di cui all’O.M. M.I.U.R n. 241 del 2016 nel termine di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla notifica a cura di parte”.

Mi ritengo soddisfatto per la vittoria conseguita" - dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti - “che rappresenta un inizio positivo per fare chiarezza sull’applicazione errata del Ccni sulla mobilità che ha coinvolto numerosi docenti, che ora richiedono trasparenza sulla reale procedura seguita dal Ministero”.

"La Gilda grazie a questo importante provvedimento" riporta l'Avv. Bonetti "valuterà una campagna anche risarcitoria dinanzi ai Giudici del Lavoro per tutti i docenti lesi da questo algoritmo mail fatto che li ha spostati da una parte all'altra della Repubblica riservandosi anche di presentare un esposto alla Corte dei Conti".

docenti | MIUR | Scuola | mobilità | Tar del Lazio | Gilda | provvedimento | campagna |

OkNotizie

Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale
Un appuntamento imperdibile. E infatti era al completo il club romano "L'asino che Vola" lo scorso lunedì 22 maggio in occasione della prima serata del Collettivo Lunedì, un giovane gruppo di artisti che ha presentato la sua squadra e i suoi obiettivi. A condurre la serata il duo radiofonico Corallo e Bonucci; i primi a salire sul palco sono stati i fondatori del Coll (continua)

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.
I laureati in medicina non ancora abilitati potranno partecipare al concorso di ammissione al corso di Medicina Generale. Lo ha deciso il TAR del Lazio che ha annullato il decreto del Ministero della Salute del 7 marzo 2006 nella parte in cui preclude loro la partecipazione al concorso per l’ammissione al corso. Nello specifico, con la sentenza numero 5594 del 19 maggio 2017 il Tar Lazio ha (continua)

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa
Carissimi amici, l'Academy of Art and Image, ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alle serate conviviali denominate “Cenacolo del martedì” (anche se per esigenze di alcuni, per due volte, l’abbiamo spostato al giovedì). Un ringraziamento particolare va a tutti coloro i quali si sono iscritti all’Academy, siete stati numerosissimi …. Vi ricor (continua)

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo
Grandi sogni e a volte una dura realtà. Soprattutto per le donne che ancora oggi trovano difficoltà nel farsi strada nel mondo del lavoro. Antonella lei è l'esempio di una donna di successo: come è riuscita a far incontrare questi due mondi, sogni e realtà? È qui che sta la differenza. I sogni, e non le utopie, sono la proiezione di una realtà che (continua)

A Pasqua parliamo di "Wedding in love"...Silvia Brindisi e il suo terzo libro.

A Pasqua parliamo di
Ciao Silvia, sei autrice ormai di due scritti, è vero che ne è appena uscito un terzo tuo? Si, in collaborazione con una mia amica, è uscito a marzo 2017 si chiama "Wedding in love". E' stato fatto il piu' dalla mia amica , e poi quando era quasi pronto e' nata la nostra collaborazione, in modo del tutto casuale. In questo caso mi sono occupata più della c (continua)