Home > Primo Piano > MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL

È di poche ore fa la sentenza emessa dal Tar del Lazio che condanna il Miur all’ostensione del famoso “algoritmo” di calcolo che ha gestito il software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016, che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti.

Il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, affermano la fondamentale importanza di tale vittoria al fine di fare finalmente chiarezza su quelle che sono state le procedure puntuali dei trasferimenti, ma, in particolare, sugli errori che hanno determinato l’allontanamento di numerosi docenti dalle sedi che sarebbero spettate in base ai criteri dichiarati nelle loro domande di trasferimento.

Il Tar Lazio dà, dunque, ragione al sindacato che aveva presentato ricorso, patrocinato dagli Avvocati Bonetti, Delia e Antonellis, per il diniego all’accesso agli atti da cui poter desumere le operazioni della mobilità per l’a.s. 2016/2017, screditando in toto le eccezioni sulla proprietà intellettuale e sul segreto di Stato asserite dal Miur per non rilasciare l'algoritmo, ordinando, dunque, alla stessa di rilasciare “copia dei c.d. codici sorgente del software dell’algoritmo di gestione della procedura della mobilità dei docenti per l’a.s. 2016/2017 di cui all’O.M. M.I.U.R n. 241 del 2016 nel termine di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla notifica a cura di parte”.

Mi ritengo soddisfatto per la vittoria conseguita" - dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti - “che rappresenta un inizio positivo per fare chiarezza sull’applicazione errata del Ccni sulla mobilità che ha coinvolto numerosi docenti, che ora richiedono trasparenza sulla reale procedura seguita dal Ministero”.

"La Gilda grazie a questo importante provvedimento" riporta l'Avv. Bonetti "valuterà una campagna anche risarcitoria dinanzi ai Giudici del Lavoro per tutti i docenti lesi da questo algoritmo mail fatto che li ha spostati da una parte all'altra della Repubblica riservandosi anche di presentare un esposto alla Corte dei Conti".

docenti | MIUR | Scuola | mobilità | Tar del Lazio | Gilda | provvedimento | campagna |



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

UNA VITA...SUL PALCO. CARLOTTA GALMARINI E IL TEATRO

UNA VITA...SUL PALCO. CARLOTTA GALMARINI E IL TEATRO
La sua carriera inizia a teatro al Teatro dell'Angelo e al teatro dell' orologio con Francesco Bonelli in liberate le aragoste. Dopo recita ne la Penelope di Enrico Bernard al Teatro dell'orologio e continua senza sosta in altri teatri tra cui il Piccolo Eliseo. Oggi siamo andati a conoscere quest'attrice romana per saperne di più sulle sue interessanti e molteplici esperienze professionali (continua)

Il 12 aprile la presentazione del libro “La Fuoriuscita” di Giuseppe Lago

Il 12 aprile la presentazione del libro “La Fuoriuscita” di Giuseppe Lago
Giovedì 12 aprile alle ore 17,30 presso la libreria Arion di Testaccio a Roma (piazza di Santa Maria Liberatrice, 26), lo scrittore Giuseppe Lago, psicoterapeuta e consulente per Sky Tg24, presenterà il suo nuovo romanzo “La Fuoriuscita”, edizioni Alpes. Interverranno alla presentazione: - Piero Sistopaoli, psicologo e psicoterapeuta - Stefano Cocci, giornalista e scrittor (continua)

In "Arte e moda prendono forma alla Galleria Borbonica" la mostra “Galactica” con le opere dell'artista Petra Sconamiglio.

In
Arte, performance e moda nelle profondità sotterranee della Galleria Borbonica di Napoli, che ha regalato un palcoscenico spettacolare e unico in occasione della decima edizione di “Arte e Moda prendono forma”, l'happening, ideato da Ludovico Lieto e organizzato da Visivo Comunicazione. Fil rouge della kermesse la galassia, lo spazio e le sue meraviglie; il pubblico intervenuto (continua)

"CAMBIARE ROTTA SENZA ALLONTANARSI DAI PROPRI SOGNI? SI PUO': VI RACCONTO LA MIA STORIA". LA PRIMA INTERVISTA A FRANCESCO LICCARDO.


Dal percorso calcistico alla strada della ristorazione e sempre con un occhio al mondo della moda. Quanto le vicissitudini hanno cambiato la tua "rotta"? E’ stato un periodo della mia vita dove ero in uno stato di confusione tale da non sapere che strada intraprendere, quindi diciamo che questa forte indecisione ha contribuito veramente tanto a cambiare il mio percorso. Durante gl (continua)

Sublime-La Villa: il manager Claudio Caccia festeggia qui i suoi 39 anni.

Sublime-La Villa: il manager Claudio Caccia festeggia qui i suoi 39 anni.
SUBLIME-LA VILLA è la nuova location di Roma sviluppata su tre piani, completamente disegnata dallo Studio Giammetta e situata sulla Collina Fleming, a due passi da Ponte Milvio. Ieri SUBLIME, al secondo piano nel suo elegante Topfloor, ha accolto e festeggiato Claudio Caccia, manager pubblicitario e socialite capitolino, che ha riunito tanti amici per il suo 39esimo compleanno. Eleganza (continua)