Home > Primo Piano > MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL "FAMOSO" ALGORITMO

MOBILITA' DOCENTI 2016/2017: IL TAR ORDINA AL MIUR L'OSTENSIONE DEL

È di poche ore fa la sentenza emessa dal Tar del Lazio che condanna il Miur all’ostensione del famoso “algoritmo” di calcolo che ha gestito il software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016, che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti.

Il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, affermano la fondamentale importanza di tale vittoria al fine di fare finalmente chiarezza su quelle che sono state le procedure puntuali dei trasferimenti, ma, in particolare, sugli errori che hanno determinato l’allontanamento di numerosi docenti dalle sedi che sarebbero spettate in base ai criteri dichiarati nelle loro domande di trasferimento.

Il Tar Lazio dà, dunque, ragione al sindacato che aveva presentato ricorso, patrocinato dagli Avvocati Bonetti, Delia e Antonellis, per il diniego all’accesso agli atti da cui poter desumere le operazioni della mobilità per l’a.s. 2016/2017, screditando in toto le eccezioni sulla proprietà intellettuale e sul segreto di Stato asserite dal Miur per non rilasciare l'algoritmo, ordinando, dunque, alla stessa di rilasciare “copia dei c.d. codici sorgente del software dell’algoritmo di gestione della procedura della mobilità dei docenti per l’a.s. 2016/2017 di cui all’O.M. M.I.U.R n. 241 del 2016 nel termine di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla notifica a cura di parte”.

Mi ritengo soddisfatto per la vittoria conseguita" - dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti - “che rappresenta un inizio positivo per fare chiarezza sull’applicazione errata del Ccni sulla mobilità che ha coinvolto numerosi docenti, che ora richiedono trasparenza sulla reale procedura seguita dal Ministero”.

"La Gilda grazie a questo importante provvedimento" riporta l'Avv. Bonetti "valuterà una campagna anche risarcitoria dinanzi ai Giudici del Lavoro per tutti i docenti lesi da questo algoritmo mail fatto che li ha spostati da una parte all'altra della Repubblica riservandosi anche di presentare un esposto alla Corte dei Conti".

docenti | MIUR | Scuola | mobilità | Tar del Lazio | Gilda | provvedimento | campagna |


Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

Travel Mind, la prima regia di Ami Paola Codovini: "voglio essere gli occhi del mondo".

Travel Mind, la prima regia di Ami Paola Codovini:
Ci racconti come nasce la TRAVEL MIND – Movie Production di cui sei fondatrice? La Travel Mind nasce con lo scopo di dare vita ai viaggi della mia mente e di tutti quei giovani di talento dotati di grande creatività e voglia di fare, perché creare è il miglior modo per rimanere sempre vivi. Per viaggio, quindi, la Travel Mind non intende solo il viaggio effettivo, che (continua)

Via al casting per "LIFE AFTER DEATH"

Via al casting per
Dal 14 al 21 Luglio 2017 via al casting per il cortometraggio "LIFE AFTER DEATH" prodotto dalla Light Focus Cinema per la regia di Valerio Vanzani e Silvio Leonardo Muccino. Ha partecipato alla sceneggiatura Gianluca Mastropietro. CASTING DIRECTOR: ROBERTA NARDI CASTING SHORTLIST "LIFE AFTER DEATH" Personaggi: • Uomo protagonista • Bambino protagonista • Nego (continua)

Mobilità 2016/2017: arriva la perizia tecnica a far luce sull’algoritmo grazie al coordinatore nazionale della Gilda, Rino di Meglio, e all'avv. Michele Bonetti, che ha curato il ricorso del sindacato al Tar del Lazio.

Mobilità 2016/2017: arriva la perizia tecnica a far luce sull’algoritmo grazie al coordinatore nazionale della Gilda, Rino di Meglio, e all'avv. Michele Bonetti, che ha curato il ricorso del sindacato al Tar del Lazio.
Finalmente è svelato il mistero del software utilizzato dal Miur nelle operazioni di mobilità 2016/2017 e che ha provocato molti ricorsi da parte dei docenti vittime degli errori nelle assegnazioni agli ambiti territoriali. A fare luce è una perizia tecnica commissionata a un pool di esperti informatici delle università di Tor Vergata e La Sapienza di Roma. Infatti, su (continua)

Lo Studio Legale degli Avvocati Michele Bonetti & Santi Delia è tra i vincitori della VII° edizione del Premio internazionale Le Fonti: ancora boutique di eccellenza.

Lo Studio Legale degli Avvocati Michele Bonetti & Santi Delia è tra i vincitori della VII° edizione del Premio internazionale Le Fonti: ancora boutique di eccellenza.
Al premio Le Fonti Awards, VII edizione, si pone di nuovo in prima linea lo Studio Legale degli Avvocati Michele Bonetti & Santi Delia: mercoledì 7 giugno 2017, a Milano, nella splendida cornice di Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, lo Studio è stato infatti riconosciuto come boutique di eccellenza dell'anno 2017. I criteri-guida per l’attribuzione del premio Le F (continua)

“Semplicemente Pane” Il percorso del Grande Impero

“Semplicemente Pane” Il percorso del Grande Impero
COMUNICATO STAMPA Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Giovedì 8 Giugno ore 16:00 “Semplicemente Pane” Il percorso del Grande Impero Sala Cavour - già Sala dei Consigli Superiori (Parlamentino) Via XX settembre, 20 - Roma La sana alimentazione è sempre una grande prerogativa per i cittadini, soprattutto nell’era della globalizzazione (continua)