Home > Musica > MATTEO GRECO AD UN SOLO MESE DALLA PRESENTAZIONE RADIOFONICA, IL SUCCESSO DI “DAMMI DEL TU”

MATTEO GRECO AD UN SOLO MESE DALLA PRESENTAZIONE RADIOFONICA, IL SUCCESSO DI “DAMMI DEL TU”

  MATTEO GRECO AD UN SOLO MESE DALLA PRESENTAZIONE RADIOFONICA, IL SUCCESSO DI “DAMMI DEL TU”

 

 

Il pezzo che ha scalato la classifica Indie Music Like posizionandosi fra le prime 100 posizioni, raccoglie sempre maggiori consensi in radio e nel web.

 

Dammi del tu” è un brano che Matteo Greco scrive una mattina di molto tempo fa; davanti a lui il cane ormai anziano con cui è cresciuto e un'atmosfera magica ad avvolgerli. La canzone è strutturata in due parti, nella prima un uomo che si fa delle domande e che dalla sua alta posizione vorrebbe aiutare il suo cane a vivere meglio e lo invita ad aprirsi a lui senza timore. Nella seconda parte il cane racconta il proprio punto di vista facendogli capire di sapere perfettamente che cosa vuol dire vivere e che l'unico che forse ha bisogno di aiuto per capire il significato della vita è proprio l'uomo. Il sound è morbido e lascia spazio a melodie persistenti e pulsazioni sonore con un arrangiamento curato da Franco Cristaldi.


 

Guarda il videoclip su YouTube

 

 

La visione che Matteo Greco ha della musica è rivolta a comunicare, trasmettere un messaggio attraverso emozioni, parole e musica. Dietro le sue canzoni ci sono sempre argomenti e precisi che toccano anche temi sociali, andando molto spesso controcorrente, proprio per cercare di far riflettere a 360° sulla vita che ci circonda e creando anche spaccature di opinioni. Il cantautore non sceglie infatti di sventolare la bandiera dell'applauso scontato bensì di raccontare la vita da vari punti vista per cercare di far riflettere ed incontrare anche correnti di pensiero opposte.

Il video è stato registrato all'interno di un canile e che il cane spinone che ho scelto di mettere in copertina è proprio un cane che da anni è nel canile comunale di Osimo.

 

BIO

 

Matteo Greco è un cantautore marchigiano, le sue canzoni raccontano la vita quotidiana, l'amore, le gioie, le delusioni e i problemi sociali che circondano il nostro vivere. Suona la chitarra acustica e il pianoforte, ha collaborato alla realizzazione di alcuni progetti con Vince Tempera e  Franco Cristaldi.
Comincia la carriera come organizzatore di eventi e vocalist in discoteche della riviera adriatica. Ha collaborato come cantante con alcuni network marchigiani come Radio Linea n°1 e Radio Arancia Network dove oggi
conduce il programma radiofonico benefit "Finalmente a Casa" in onda ogni domenica mattina, dedicato a favorire le adozioni dei cani ospiti nei canili. E' anche l'organizzatore dell'omonimo evento benefit "Finalmente a Casa" che ogni anno porta sul palco in piazza i cani dei canili da adottare. Tra i suoi brani più ascoltati "Liquirizia" (2001), "Telo Mare" realizzata in collaborazione con il team di Francesco De Gregori tra cui Alessandro Svampa, Franco Cristaldi e Paolo Giovenchi, "La strada delle Orfanelle" cantata in duo con Silvia Mezzanotte e diventata canzone simbolo della causa delle Orfanelle Galletti Abbiosi di Ravenna (2012), "La Soluzione" (2013), Carabiniere Spara (2015) che riporta alla luce il massacro di Kabobo affinchè episodi del genere non si ripetano mai più, registrato con Franco Cristaldi e Lele Melotti, "Dammi del Tu" (2017) brano dedicato al rapporto cane-uomo con un video realizzato all'interno di un canile per le adozioni dei cani ripresi all'interno dei box.

ESPERIENZE LIVE:

Matteo ha all'attivo centinaia di date e concerti insieme alla sua band e in acustico. Si è esibito in molti club italiani tra i quali  "Le Scimmie" di Milano e il "Rolling Stones" e in numerose piazze italiane. Nel 2001 Liquirizia Tour Italiano con 25 date, nel 2002 è semifinalista all'accademia di Sanremo ed è ospite al Maurizio Costanzo Show, nel 2003 è voce ufficiale di Radio Linea Network con 40 date nelle piazze del tour Rumore, nel 2004 Disco Rock Tour con la band I Raccomandati, nel 2006 il Telo Mare Tour Italiano con 28 date in piazza , tra le date di quel tour anche l'apertura del tour di radio 105 ad Arezzo e Motorshow di Bologna, nel 2013 la Soluzione Tour, nel 2014 realizza lo spettacolo teatrale "La strada delle Orfanelle", dal 2014 al 2016 è voce ufficiale del Summer Tour con Radio Arancia Network.

DISCOGRAFIA:

2001 - Liquirizia (Ed American Records)

2006 - Giornate d'inverno (Ed. Mami Music - Zelda Music)

2012 - La Soluzione "SINGOLO" (Zimbalam)

2013 - La Soluzione (Ed. Music Force)

2015 - Carabiniere Spara "SINGOLO" (Zimbalam)

2017 - Dammi del Tu "SINGOLO"

2017 – Difendiamoci "SINGOLO"

 

Contatti e social

 

SITO www.matteogreco.it

CANALE YT https://www.youtube.com/channel/UCfFHwv2eFngaiPNbeKPhkag

FACEBOOK https://www.facebook.com/matteogrecorock/

INSTAGRAM https://www.instagram.com/matteogrecocantautore/

TWITTER https://twitter.com/matteogrek

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ROBERTA DI LORENZO TORNA CON IL SUO TERZO ALBUM: “SCELGO UNA DESTINAZIONE” É IL PRIMO SINGOLO ESTRATTO


MATRIOSKA “STORIA DI UNA STORIA MAI NATA” È IL TERZO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “OCCHI MOSSI” PUBBLICATO NEL 2016


Matteo Simone, psicologo e ultramaratoneta, racconta il suo stage in Kenya


ALESSANDRA BECELLI: “TAKE ME TONIGHT” dopo il successo di “Quante volte” arriva il nuovo brano della cantante umbra


A Pesaro gran successo per la pizza Rossini


A Pesaro gran successo per la pizza Rossini


 

Ieri...

Stesso autore

YANA GATAULLINA: “DANCE TO THE END” è il nuovo brano dance della cantante e dj russa

YANA GATAULLINA: “DANCE TO THE END” è il nuovo brano dance della cantante e dj russa
Un sound dance-commerciale solare e coinvolgente avvolge un più intimo e velato concept narrativo: il ricongiungimento emotivo fra sovrastruttura ed essenza.   “Dance to the end” racconta delle impalcature metaforiche, positive e negative, che possono appesantire un percorso esistenziale col passare del tempo; ma anche e soprattutto del momento in cui si sceglie di abb (continua)

ELIA: “ACQUA MINERALE” è il nuovo singolo del giovane cantautore di latina

ELIA: “ACQUA MINERALE” è il nuovo singolo del giovane cantautore di latina
Roma fa da cornice alla ballad italiana che celebra un pop fresco ed attuale.    La storia di un amore desiderato. Una coppia incompiuta. La timidezza di lui contrapposta alla totale vitalità, allegria e spensieratezza di lei. Il profumo femminile, diffuso ovunque, sembra render possibile l’avvicendarsi di una notte in compagnia…ma l'unica compagna alla fine rest (continua)

SINERGIAfollia “Apri le tue braccia” è il secondo singolo estratto dall’ep “Seguimi”

SINERGIAfollia “Apri le tue braccia” è il secondo singolo estratto dall’ep “Seguimi”
 La band livornese propone un brano melodico italiano che omaggia l’indelebile rapporto che lega una madre al proprio figlio.   Grafica: Fabio Becorpi   “April le tue braccia” celebra il rapporto madre-figlio, la magia di un momento nell'attesa di un abbraccio, l'emozione nel sorriso negli occhi del proprio bambino, la conferma di avere fra le mani un lega (continua)

RADIOATTIVA: “RESISTÈNCIA” è il nuovo brano di protesta del duo rock romano

RADIOATTIVA: “RESISTÈNCIA” è il nuovo brano di protesta del duo rock romano
Dopo il successo dell’ultimo progetto discografico “Mediterranea”, arriva il singolo che interseca i delicati temi della guerra, dell’isolamento sociale, della democrazia e della demagogia, proponendo in battuta finale un punto di vista pacifista.     “Resistència” descrive un mondo che sta bruciando attraverso le guerre civili e pone sotto i (continua)

LUCA SERIO BERTOLINI “GESTIONE FALLIMENTARE” è il singolo che battezza l’avventura da solista dell’ex componente dei Modena City Ramblers

LUCA SERIO BERTOLINI “GESTIONE FALLIMENTARE” è il singolo che battezza l’avventura da solista dell’ex componente dei Modena City Ramblers
 Il brano che regala al musicista emiliano una nuova veste musicale, è un viaggio introspettivo che naviga fra il conforto di un passato certo e nostalgico, la speranza di un buon futuro e l’incertezza del presente.     Gestione Fallimentare parla della confusione che tiene imprigionati pensieri e parole. Appesantiti da questi si trova la forza nelle gambe (continua)