Home > Primo Piano > Uno spazio di progettazione che accoglierà arte, design e eccellenze creative pugliesi: nasce Style Project

Uno spazio di progettazione che accoglierà arte, design e eccellenze creative pugliesi: nasce Style Project

Uno spazio di progettazione che accoglierà arte, design e eccellenze creative pugliesi: nasce Style Project

 Dalla primavera 2017, designer, architetti, pittori, progettisti di interni e decoratori avranno a disposizione un nuovo contenitore di arte contemporanea, che mixerà in uno spazio molto ampio nel cuore di Bisceglie, il meglio della creatività made in Puglia.  

Il 12 aprile infatti, avverrà l’opening di Style Project, una vetrina per talenti emergenti, nonché store di cucine, imbottiti, complementi e arredi per gli amanti della bellezza e della qualità made in Italy. Style Project nasce dall’esperienza decennale della famiglia Labartino nel settore degli imbottiti e della fabbricazione di complementi, e dall’intuito creativo e dall’esperienza nel settore moda e design di Dino Fiore. Differenziandosi da un semplice negozio, si pone come obiettivo quello di fungere da punto di riferimento e aggregatore di artisti, per dar vita a esposizioni temporanee o permanenti.  

L’ampio loft presenta muri candidi posti in contrapposizione a un pavimento in gres color tortora. Le pareti bianche e ottanio sono interrotte piacevolmente da installazioni in resina con texture materiche e 3d, alternate a carte da parati a effetto “cemento”. Espositori in ferro grezzo completano il look industrial chic. Lo spazio è diviso in “isole creative”, a seconda degli elementi esposti: il mondo delle soluzioni per l’ambiente cucina, la zona bagno, il living, la zona notte, sino ad approdare all’isola illuminotecnica, tessile d’autore e kids.   

All’interno di Style Project inoltre, i professionisti dell’interior design potranno usufruire di apposite location in cui ospitare clienti. Il primo grande appuntamento di Style Project è fissato per mercoledì 12 aprile 2017: in occasione dell’opening dello spazio, verranno esposte le opere di Pietro de Pace, Sandro Civita e la collezione di interior design di Michelangelo Olivieri per m12 AD. 

 

Pietro de Pace, artista tarantino, ha lavorato come interior designer a Berlino e in Cina. Oggi basa la sua arte pittorica sull’universo della scienza e sulla tecnica della prospettiva. All’interno di Style Project esporrà la collezione “Calchi d’acqua”, opere che prendono forma attraverso la commistione di elementi tra loro in contrasto: plexiglass, legno, pigmento e pietre, mescolati attraverso la tecnica della termoformatura. I calchi d’ acqua, per l’artista, rappresentano la contemplazione di differenti realtà che non appartengono all’universo inerte del quotidiano, ma conseguono a un intervento assecondante, a un progetto aperto, innescato dall’artista, dove il caso non è una forma di disturbo. 

Insieme alle opere di De Pace, lo spazio sarà arricchito dai lavori di Sandro Civita, nascente astro pugliese della decorazione di interni. Il decoratore mostrerà installazioni murali in resina decorata con texture materica, attraverso la tecnica dell’annegamento di pizzo. L’abile arte di Civita permette a due materiali ossimorici come la resina e il tessuto di convivere senza offuscare l’uno la bellezza e le peculiarità dell’altro. Nelle applicazioni in resina, il pizzo, non viene coperto, ma le differenti consistenze ne esaltano la bellezza e la raffinatezza. 

Style Project ospiterà anche una temporary exhibition della linea TIMO di M12 AD, la collezione di interior e lighting design ispirata ai colori e profumi della terra pugliese, disegnata da Michelangelo Olivieri.  

Sgabelli, sedie, poltroncine, chaise longue e una lampada, dalle linee essenziali, eleganti e funzionali. La collezione, presentata lo scorso anno durante la Milano Design Week, è stata ampliata attraverso l’aggiunta di sedute che mescolano la robustezza del legno al calore del cuoio. Timo nasce per esaltare il lavoro manuale, l’artigianalità e la purezza delle forme. Un design lineare ma forte, che simboleggia l’amore per le proprie radici, la terra e la forza dell’uomo.   

Style Project 

Via Imbriani 420, 

Bisceglie (BT) 

Tel. +39 366 3441334 

Mail: styleprojectdesign@libero.it 

design | arte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

WORK IN PROJect, Gerratana promuove un nuovo approccio creativo dal design al lavoro


Italia Invita - 5° Forum Internazionale della Creatività Tessile


CON IL CORSO TEMPORARY SHOP & RETAIL DESIGN PARTE LA COLLABORAZIONE TRA POLI.DESIGN E ASUS Torna l’appuntamento di POLI.design dedicato al mondo dei temporary shop, pop-up store e “shop in shop”


#POLIdesignWeek


Al Teatro Delfino "Enrico IV" di Luigi Pirandello


RI-GENERAZIONI Festival - Putignano, 19-22 settembre 2013


 

I più cliccati

Stesso autore

Nasce BRIIT: uno stile contemporaneo e senza età, grazie a una semplicità in grado di trascendere le stagioni

Nasce BRIIT: uno stile contemporaneo e senza età, grazie a una semplicità in grado di trascendere le stagioni
L’incrocio tra due culture, quella inglese e quella italiana. Un’identità moderna, che fa confluire in una collezione l’eredità di entrambe le nazioni come potenze sartoriali e di design, intrecciandole in un contesto contemporaneo, con un pizzico di eclettismo londinese. BRIIT mira a influenzare e ispirare a livello internazionale. Progettati a Londra e realizzati (continua)

Il ruolo della luce, i rosoni e le vetrate artistiche dello   stile gotico ispirano le nuove collezioni eyewear Catuma 

Il ruolo della luce, i rosoni e le vetrate artistiche dello   stile gotico ispirano le nuove collezioni eyewear Catuma 
  Catuma, brand di eyewear di alta qualità made in Puglia, sin dall’inizio, ha amato stupire. E  lo ha fatto attraverso ardite commistioni, ricerca stilistica senza fine, amore per i dettagli, cura negli  accostamenti cromatici, guidati dai dettami di due mondi apparentemente distanti, arte e architettura.  In occasione di MIDO 2018 (Milano, 24‐26 febbraio) i (continua)

Alessandro Gilles p/e 2018: l’ eleganza senza tempo raccontata dai protagonisti della tradizione salernitana

Alessandro Gilles p/e 2018: l’ eleganza senza tempo raccontata dai protagonisti della tradizione salernitana
La collezione di Alessandro Gilles per la primavera/estate 2018 si riconferma una vera e propria ode al lavoro manuale, alla sapienza artigiana made in Sud che si mescola a tendenze cutting-edge metropolitane. La tradizione sartoriale campana portata avanti dalla famiglia Spera è per il marchio Alessandro Gilles un patrimonio da valorizzare e tramandare. Da sempre, l’arte di saper ves (continua)

DADA’ lancia la capsule collection Rrose Selavy, celebrando la donna nelle sue mille sfaccettature

DADA’ lancia la capsule collection Rrose Selavy, celebrando la donna nelle sue mille sfaccettature
Ogni animo, ciascun individuo, ha una parte femminile. Questa può essere pronunciata o meno, visibile o invisibile, esaltata o nascosta. Lo sapeva bene Marcel Duchamp, padre del Dadaismo, mentre si trasformava nel suo alter ego femminile, Rrose Selavy, appunto. A questa donna immaginaria, l’incarnazione della femminilità tout court, si sono ispirati i designer Dadà per l (continua)

Alessandro Gilles a/i 2017/2018: la tradizione sartoriale campana racconta il presente con un’eleganza senza tempo

Alessandro Gilles a/i 2017/2018: la tradizione sartoriale campana racconta il presente con un’eleganza senza tempo
 Innata eleganza, charme, disinvoltura. Una sinfonia sartoriale che attinge dal passato per interpretare le esigenze di un moderno dandy, erudito, cosmopolita, impegnato, ma edonista e attento alle tendenze. Alessandro Gilles, azienda storica della sartoria campana con radici salernitane, ha lanciato una collezione di capi maschili dallo stile senza tempo, affascinanti nella propria classicit (continua)