Home > Altro > Intervistando Anna Teresi

Intervistando Anna Teresi

Intervistando Anna Teresi

A che età e in che modo ti sei avvicinata allo show business?

A dire il vero mi è sempre piaciuto lo show ,i riflettori,stare al centro dell'attenzione ma negli ultimi anni credo fermamente di avere quella carica che forse prima non riuscivo ad avere, sono pronta per i grandi schermi visto che ho già esperienza in tv e cinema.

Un regista in particolare del quale sogni di far parte del cast del suo film o un format televisivo in cui sogni di lavorare?

Mi piacerebbe lavorare con i grandi registi, con gente seria, cosa che oggi purtroppo non è facile, perché c'è  tanta raccomandazione; oppure tanto altro. In tv ho già esperienza con apparizioni su Canale 5 ed altri similari "schermi"; mi piacerebbe continuare con Mediaset ...Ho sempre svolto lavori di potere decisionale e mi piacerebbe condurre una trasmissione oppure fare l'opinionista ma comunque avere voce in capitolo!    

Se potessi scrivere una storia per un film da interpretare che genere sceglieresti e dove la ambienteresti?

La mia vita non è stata e non è rosa e fiori; faccio fatica ad andare avanti e riuscire a far fronte a tutto ma sono forte e credo che un giorno sarò ripagata ...Quindi nel film ripercorrerei tutta la mia vita magari farei un film a puntate con delle serie. Perciò avrebbe mille generi e molti ambienti visto che viaggio sempre.

In relazione al tuo impiego nello shooting fotografico per la campagna della violenza sulle donne, quel'è il tuo pensiero su questo fenomeno che sta dilagando? Beh, la violenza io l'ho subita in prima persona, violenza psicologica ed è una cosa bruttissima che non auguro a nessuno al mondo; il mio pensiero generico in quanto alle violenze è quello che, se continueremo a subire e stare zitte / i , non si abbatterà mai questa brutta malattia. Un altro dei miei sogni sarebbe fondare un centro di ascolto internazionale con persone preparate all'interno ed portare la voce nel mondo per riuscire ad eliminare questa malattia, che è appunto la violenza.

L'evento più importante e soddisfacente che ti sei trovata ad organizzare? Fino ad ora li ho organizzati tutti io i miei eventi e quindi sono tutti soddisfacenti; ci tengo che tutto vada per il verso giusto e acnon fare brutta figura visto che vivo di questo. Spero di ampliare le mie conoscenze affinché la mia immagine possa crescere per un buon livello televisivo.

Ti vedremo prossimamente in qualche lavoro cinematografico o televisivo? Assolutamente si ...Adesso sono impegnata con le scene di due film di mafia, poi attendo varie chiamate tv e poi...Non posso svelare tutto...Mi riservo un pò ma credo che ci vedremo molto presto.

Autore: Laura Gorini

spettacolo | riflettori | model | Tv |

OkNotizie

Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TOUR DI PRIMAVERA, DOMENICA IL SECONDO ATTO. IN VALPOLICELLA ANCHE “GIBO” SIMONI


GIIR DI MONT IN DIRETTA SU RAI SPORT. SKYRUNNING “MONDIALE” A PREMANA (LC)


A VERONA CHIUDE IL TOUR DI PRIMAVERA ZEROWIND. GRAN FINALE CON LA GF DAMIANO CUNEGO


AD ARCO (TN) SI CHIUDE LA TRE GIORNI TRICOLORE. NUOVI CAMPIONI ITALIANI CLIMBING GIOVANILE


Venezia: al via il festival internazionale di tango argentino


Il grande successo di Suor Paola e del cuore dei Laziali al Gran Teatro di Roma


 

I più cliccati

Stesso autore

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale
Un appuntamento imperdibile. E infatti era al completo il club romano "L'asino che Vola" lo scorso lunedì 22 maggio in occasione della prima serata del Collettivo Lunedì, un giovane gruppo di artisti che ha presentato la sua squadra e i suoi obiettivi. A condurre la serata il duo radiofonico Corallo e Bonucci; i primi a salire sul palco sono stati i fondatori del Coll (continua)

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.
I laureati in medicina non ancora abilitati potranno partecipare al concorso di ammissione al corso di Medicina Generale. Lo ha deciso il TAR del Lazio che ha annullato il decreto del Ministero della Salute del 7 marzo 2006 nella parte in cui preclude loro la partecipazione al concorso per l’ammissione al corso. Nello specifico, con la sentenza numero 5594 del 19 maggio 2017 il Tar Lazio ha (continua)

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa
Carissimi amici, l'Academy of Art and Image, ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alle serate conviviali denominate “Cenacolo del martedì” (anche se per esigenze di alcuni, per due volte, l’abbiamo spostato al giovedì). Un ringraziamento particolare va a tutti coloro i quali si sono iscritti all’Academy, siete stati numerosissimi …. Vi ricor (continua)

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo
Grandi sogni e a volte una dura realtà. Soprattutto per le donne che ancora oggi trovano difficoltà nel farsi strada nel mondo del lavoro. Antonella lei è l'esempio di una donna di successo: come è riuscita a far incontrare questi due mondi, sogni e realtà? È qui che sta la differenza. I sogni, e non le utopie, sono la proiezione di una realtà che (continua)

A Pasqua parliamo di "Wedding in love"...Silvia Brindisi e il suo terzo libro.

A Pasqua parliamo di
Ciao Silvia, sei autrice ormai di due scritti, è vero che ne è appena uscito un terzo tuo? Si, in collaborazione con una mia amica, è uscito a marzo 2017 si chiama "Wedding in love". E' stato fatto il piu' dalla mia amica , e poi quando era quasi pronto e' nata la nostra collaborazione, in modo del tutto casuale. In questo caso mi sono occupata più della c (continua)