Home > Altro > Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Venerdì 7 aprile 2017, alle ore 17.30, Gran Festa della Cultura nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, in Piazza Aldo Moro 5. Avrà luogo la Cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Medaglia d’Oro “Maison des Artistes” 2017 a favore di coloro che, nell’anno in corso, si siano distinti in vari settori Culturali, Scientifici, Artistici, nel Cinema, nella Musica, nella Medicina e nell’Impegno Sociale.

Il Premio Internazionale, realizzato con il contributo della Fondazione Terzo Pilastro-Italia e Mediterraneo di Roma e con il Patrocinio di Roma Capitale e Biblioteche di Roma, è promosso dall’Associazione Culturale Maison des Artistes, guidata dal Presidente Dott. Ing. Vittorio Barbagiovanni, Ingegnere Aerospaziale, Scrittore e Musicista. Segretario Generale Dott. Luigi Oppido.

La Cerimonia viene presentata dalla Giornalista e Conduttrice TV Paola Zanoni che indosserà i gioielli del brand RB di Raffaella Baldassarre. Complessivamente sono diciotto i premiati, ai quali viene consegnata una Medaglia d’Oro con Motivazione in pergamena, in virtù delle loro benemerenze acquisite nei vari campi: dal mondo delle sette note, che comprende noti concertisti e cantanti lirici: la prestigiosa Banda Musicale della Guardia di Finanza che apre festosamente la Manifestazione, il giovane e famoso Direttore d’Orchestra Filippo Arlia, il grande Pianista, di rinomanza mondiale. Roberto Cappello, il Soprano Francesca Ruospo, il Baritono Vladislav Chursin, il Tenore Anselmo Fabiani e la Musicista Lucia DI Veroli che scopre “Talenti d’Arte”. E ancora dalla Diplomazia :l’Ambasciatore del Messico in Italia S.E. Juan Josè Guerra Abud a Cattedratici famosi nella disciplina di Esculapio, quali il Dott. Jacopo Maria Frattaroli, i Proff. Paolo Negro e Paolo Trentino dell’Università “La Sapienza” di Roma, il Chirurgo Plastico Daniele Spirito anche Professore presso l’Università di Milano. Per non parlare delle grandi firme dello Spettacolo e dell’ Alta Moda. E così, sotto le luci della ribalta e all’ombra del maxi-affresco di Mario Sironi, si possono ammirare e applaudire gli attori Gabriella Pession e Giuseppe Fiorello, il critico d’Arte Vinicio Coppola, l’Avvocatessa Maria Grazia Masella per il suo impegno a favore dell’infanzia e delle controversie familiari. E infine – accolti, come tutti gli altri, dai calorosi e crescenti applausi del folto uditorio – lo “Chansonnier” Otello Profazio Stilista d’Alta Moda Jamal Taslaq,di cui una Modella sfilerà con una sua fantasiosa creazione.

Premio internazionale | 7 aprile | Sapienza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Premio Internazionale Medaglia d'Oro Maison des Artistes - POST COMUNICATO


Straordinario successo per il Gala 2015: la Festa dei Diritti Umani e degli “Eroi silenziosi”


Roberto Piaia ad Art Capital di Parigi


Grande successo per RomaSposa 2017: oltre 30mila i visitatori


GIULIA PRATELLI: ESCE “TUTTO BENE” IL NUOVO DISCO DELLA CANTAUTRICE TOSCANA CON LA PRODUZIONE ARTISTICA DI ZIBBA


La Terza Edizione di "Storie di Donne" Inaugurata a Frosinone


 

I più cliccati

Stesso autore

UNA VITA...SUL PALCO. CARLOTTA GALMARINI E IL TEATRO

UNA VITA...SUL PALCO. CARLOTTA GALMARINI E IL TEATRO
La sua carriera inizia a teatro al Teatro dell'Angelo e al teatro dell' orologio con Francesco Bonelli in liberate le aragoste. Dopo recita ne la Penelope di Enrico Bernard al Teatro dell'orologio e continua senza sosta in altri teatri tra cui il Piccolo Eliseo. Oggi siamo andati a conoscere quest'attrice romana per saperne di più sulle sue interessanti e molteplici esperienze professionali (continua)

Il 12 aprile la presentazione del libro “La Fuoriuscita” di Giuseppe Lago

Il 12 aprile la presentazione del libro “La Fuoriuscita” di Giuseppe Lago
Giovedì 12 aprile alle ore 17,30 presso la libreria Arion di Testaccio a Roma (piazza di Santa Maria Liberatrice, 26), lo scrittore Giuseppe Lago, psicoterapeuta e consulente per Sky Tg24, presenterà il suo nuovo romanzo “La Fuoriuscita”, edizioni Alpes. Interverranno alla presentazione: - Piero Sistopaoli, psicologo e psicoterapeuta - Stefano Cocci, giornalista e scrittor (continua)

In "Arte e moda prendono forma alla Galleria Borbonica" la mostra “Galactica” con le opere dell'artista Petra Sconamiglio.

In
Arte, performance e moda nelle profondità sotterranee della Galleria Borbonica di Napoli, che ha regalato un palcoscenico spettacolare e unico in occasione della decima edizione di “Arte e Moda prendono forma”, l'happening, ideato da Ludovico Lieto e organizzato da Visivo Comunicazione. Fil rouge della kermesse la galassia, lo spazio e le sue meraviglie; il pubblico intervenuto (continua)

"CAMBIARE ROTTA SENZA ALLONTANARSI DAI PROPRI SOGNI? SI PUO': VI RACCONTO LA MIA STORIA". LA PRIMA INTERVISTA A FRANCESCO LICCARDO.


Dal percorso calcistico alla strada della ristorazione e sempre con un occhio al mondo della moda. Quanto le vicissitudini hanno cambiato la tua "rotta"? E’ stato un periodo della mia vita dove ero in uno stato di confusione tale da non sapere che strada intraprendere, quindi diciamo che questa forte indecisione ha contribuito veramente tanto a cambiare il mio percorso. Durante gl (continua)

Sublime-La Villa: il manager Claudio Caccia festeggia qui i suoi 39 anni.

Sublime-La Villa: il manager Claudio Caccia festeggia qui i suoi 39 anni.
SUBLIME-LA VILLA è la nuova location di Roma sviluppata su tre piani, completamente disegnata dallo Studio Giammetta e situata sulla Collina Fleming, a due passi da Ponte Milvio. Ieri SUBLIME, al secondo piano nel suo elegante Topfloor, ha accolto e festeggiato Claudio Caccia, manager pubblicitario e socialite capitolino, che ha riunito tanti amici per il suo 39esimo compleanno. Eleganza (continua)