Home > Altro > Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Alla “Sapienza” di Roma i meritevoli 2017 vengono insigniti del Premio Internazionale Medaglia d’Oro Maison des Artistes

Venerdì 7 aprile 2017, alle ore 17.30, Gran Festa della Cultura nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, in Piazza Aldo Moro 5. Avrà luogo la Cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Medaglia d’Oro “Maison des Artistes” 2017 a favore di coloro che, nell’anno in corso, si siano distinti in vari settori Culturali, Scientifici, Artistici, nel Cinema, nella Musica, nella Medicina e nell’Impegno Sociale.

Il Premio Internazionale, realizzato con il contributo della Fondazione Terzo Pilastro-Italia e Mediterraneo di Roma e con il Patrocinio di Roma Capitale e Biblioteche di Roma, è promosso dall’Associazione Culturale Maison des Artistes, guidata dal Presidente Dott. Ing. Vittorio Barbagiovanni, Ingegnere Aerospaziale, Scrittore e Musicista. Segretario Generale Dott. Luigi Oppido.

La Cerimonia viene presentata dalla Giornalista e Conduttrice TV Paola Zanoni che indosserà i gioielli del brand RB di Raffaella Baldassarre. Complessivamente sono diciotto i premiati, ai quali viene consegnata una Medaglia d’Oro con Motivazione in pergamena, in virtù delle loro benemerenze acquisite nei vari campi: dal mondo delle sette note, che comprende noti concertisti e cantanti lirici: la prestigiosa Banda Musicale della Guardia di Finanza che apre festosamente la Manifestazione, il giovane e famoso Direttore d’Orchestra Filippo Arlia, il grande Pianista, di rinomanza mondiale. Roberto Cappello, il Soprano Francesca Ruospo, il Baritono Vladislav Chursin, il Tenore Anselmo Fabiani e la Musicista Lucia DI Veroli che scopre “Talenti d’Arte”. E ancora dalla Diplomazia :l’Ambasciatore del Messico in Italia S.E. Juan Josè Guerra Abud a Cattedratici famosi nella disciplina di Esculapio, quali il Dott. Jacopo Maria Frattaroli, i Proff. Paolo Negro e Paolo Trentino dell’Università “La Sapienza” di Roma, il Chirurgo Plastico Daniele Spirito anche Professore presso l’Università di Milano. Per non parlare delle grandi firme dello Spettacolo e dell’ Alta Moda. E così, sotto le luci della ribalta e all’ombra del maxi-affresco di Mario Sironi, si possono ammirare e applaudire gli attori Gabriella Pession e Giuseppe Fiorello, il critico d’Arte Vinicio Coppola, l’Avvocatessa Maria Grazia Masella per il suo impegno a favore dell’infanzia e delle controversie familiari. E infine – accolti, come tutti gli altri, dai calorosi e crescenti applausi del folto uditorio – lo “Chansonnier” Otello Profazio Stilista d’Alta Moda Jamal Taslaq,di cui una Modella sfilerà con una sua fantasiosa creazione.

Premio internazionale | 7 aprile | Sapienza |

OkNotizie

Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Premio Internazionale Medaglia d'Oro Maison des Artistes - POST COMUNICATO


Straordinario successo per il Gala 2015: la Festa dei Diritti Umani e degli “Eroi silenziosi”


Grande successo per RomaSposa 2017: oltre 30mila i visitatori


Mundus Vini premia lo Champagne Jacquart.


Ecco i vincitori del Premio Pavese 2016


Le bollicine Cincinnato al Gran Ballo Russo di Roma


 

I più cliccati

Stesso autore

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale

Grande successo per il primo appuntamento del Collettivo Lunedì: arriva un nuovo format nella Capitale
Un appuntamento imperdibile. E infatti era al completo il club romano "L'asino che Vola" lo scorso lunedì 22 maggio in occasione della prima serata del Collettivo Lunedì, un giovane gruppo di artisti che ha presentato la sua squadra e i suoi obiettivi. A condurre la serata il duo radiofonico Corallo e Bonucci; i primi a salire sul palco sono stati i fondatori del Coll (continua)

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.

I laureati non abilitati potranno partecipare alla prova per l’ammissione al corso di medicina generale.
I laureati in medicina non ancora abilitati potranno partecipare al concorso di ammissione al corso di Medicina Generale. Lo ha deciso il TAR del Lazio che ha annullato il decreto del Ministero della Salute del 7 marzo 2006 nella parte in cui preclude loro la partecipazione al concorso per l’ammissione al corso. Nello specifico, con la sentenza numero 5594 del 19 maggio 2017 il Tar Lazio ha (continua)

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa

Academy of Art and Image il 16 maggio al Palazzo Doria Pamphilj - Comunicato Stampa
Carissimi amici, l'Academy of Art and Image, ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alle serate conviviali denominate “Cenacolo del martedì” (anche se per esigenze di alcuni, per due volte, l’abbiamo spostato al giovedì). Un ringraziamento particolare va a tutti coloro i quali si sono iscritti all’Academy, siete stati numerosissimi …. Vi ricor (continua)

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo

Intervista ad Antonella Rizzato, come una donna può diventare un'imprenditrice di successo
Grandi sogni e a volte una dura realtà. Soprattutto per le donne che ancora oggi trovano difficoltà nel farsi strada nel mondo del lavoro. Antonella lei è l'esempio di una donna di successo: come è riuscita a far incontrare questi due mondi, sogni e realtà? È qui che sta la differenza. I sogni, e non le utopie, sono la proiezione di una realtà che (continua)

A Pasqua parliamo di "Wedding in love"...Silvia Brindisi e il suo terzo libro.

A Pasqua parliamo di
Ciao Silvia, sei autrice ormai di due scritti, è vero che ne è appena uscito un terzo tuo? Si, in collaborazione con una mia amica, è uscito a marzo 2017 si chiama "Wedding in love". E' stato fatto il piu' dalla mia amica , e poi quando era quasi pronto e' nata la nostra collaborazione, in modo del tutto casuale. In questo caso mi sono occupata più della c (continua)