Home > Pubblica amministrazione > Marco Carra: ho semplificato la vita ai 90.000 cacciatori lombardi tagliando la burocrazia

Marco Carra: ho semplificato la vita ai 90.000 cacciatori lombardi tagliando la burocrazia

Marco Carra: ho semplificato la vita ai 90.000 cacciatori lombardi tagliando la burocrazia

Semplificata la vita ai 90.000 cacciatori lombardi, che non dovranno più fare km e code per avere il tesserino venatorio, evitando inutili perdite di tempo e denaro. Andiamo incontro alle esigenze della gente. Grazie a un nostro emendamento alla legge di semplificazione approvato in VIII Commissione Agricoltura, d’ora in poi il tesserino venatorio regionale potrà essere nuovamente recapitato al domicilio del cacciatore. Dopo il passaggio di delega dalle Province alla Regione, accadeva che il cacciatore dovesse andare a ritirarsi il tesserino da solo. Ma per alcuni cacciatori poteva significare farsi parecchi chilometri con inutile dispendio di tempo. Una decisione incomprensibile. Ora, con il nostro emendamento, nonostante il parere negativo degli uffici dell’assessorato regionale all’Agricoltura, sarà di nuovo possibile ricevere a casa il tesserino. Adesso vigileremo che in II Commissione Affari istituzionali e in Consiglio non vi siano colpi di mano rispetto a quanto deciso in Commissione Agricoltura.

Cacciatori | caccia | cacciatori Lombardia | Marco Carra | Carra |


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ZEN E CECCHINI AMICI-NEMICI MA VINCE IL TOSCANO


HIDEN CORPORATION: UN NUOVO STILE AI GRUPPI DI ACQUISTO ED AI COUPON. E’ ORA DI PAGARE IN HIDEN


Referendum taglio stipendio dei politici italiani


Antonella Clerici e Anna Moroni - Il Cilento le premia per la cucina mediterranea.


Rimborso Imu , le lettere di Berlusconi anche ai morti da 30 anni. Di Marco Nicoletti


Raffaella Carrà - "Replay" il nuovo singolo che riempie l'estate "orfana" di tormentoni !


 

I più cliccati

Stesso autore

Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento

Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento
Interessante incontro su bullismo e cyberbullismo, che ha visto molto partecipi i genitori e ragazzi presenti. Ha introdotto il consigliere regionale del PD Marco Carra affermando chel bullismo e il cyberbullismo, in tutte le sue manifestazioni sono fenomeni che oggi più che mai interessano un numero sempre maggiore di soggetti: in Lombardia sarebbero 71 mila i ragazzi d'età compresa (continua)

Marco Carra presenta il libro "La mia Lombardia " con l'autore Fabio Pizzul

Marco Carra presenta il libro
 Presentazione del libro "La mia Lombardia", con l'autore Fabio Pizzul, consigliere regionale, come il collega Marco Carra. Si tratta di un contributo in un viaggio in ascolto di quello che i diversi territori chiedono all’amministrazione regionale". Con "La mia Lombardia" Pizzul vuole fare una riflessione rispetto all’esperienza maturata in questi anni. U (continua)

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie
Maroni auspica che la Corte costituzionale cancelli il decreto sull'obbligatorietà dei vaccini. La Lombardia non farà ricorso, come ha fatto invece il Veneto, ma solo perché c'è un voto del Consiglio regionale del 4 aprile che glielo impedisce. In quella data, infatti, l'assemblea ha approvato una mozione presentata da Lombardia Popolare (la costola lombarda del partito (continua)

Marco Carra: consumo di suolo, migliora la legge

Marco Carra: consumo di suolo, migliora la legge
 Tra poche settimane i comuni lombardi potranno variare i loro PGT riducendo le aree edificabili. Potranno fare anche altre variazioni, ma senza aumentare le superfici edificabili rispetto a quanto previsto finora: dovranno mantenere il bilancio del consumo di suolo inferiore o uguale a zero. È questo l'effetto più evidente, e per i comuni più virtuosi anche positivo, del (continua)

Marco Carra: oltre 5000 bambini vittime dei pedofili ogni anno

Marco Carra: oltre 5000 bambini vittime dei pedofili ogni anno
 Il 5 maggio si è celebrata la Giornata contro la pedofilia, un fenomeno sempre più evidente nella nostra società. Il rapporto presentato verso la fine dello scorso anno da Terre des Hommes in occasione della Giornata mondiale delle Bambine diceva che in Italia oltre 5.000 bambini all'anno subiscono abusi da parte di adulti pedofili. Si riscontrava un aumento vertiginos (continua)