Home > Cultura > intervista al musicista Rosi Siragusa in arte ROIS CAROLUS

intervista al musicista Rosi Siragusa in arte ROIS CAROLUS

intervista al musicista Rosi Siragusa in arte ROIS CAROLUS

Cosa ne pensi dei Talent ? Certo è una via preferenziale , anni addietro farsi notare era veramente difficile , non c'erano le possibilità di oggi , per questo è un notevole passo avanti. Il talent show però è pur sempre una programmazione che punta molto sull'immagine ,quindi va letto con il filtro del gradimento. Come sempre l'equilibrio va trovato tenendo presente che ogni artista è un patrimonio per la cultura e non una macchina da spettacolo. Che rapporto hai col web ? Definisco la rete un luogo duale, può essere divina o demoniaca, dipende dall'uso che se fa. Credo che ha semplificato molte attività e ne ha rese possibili tante che solo pochi anni addietro non avremmo neppure immaginato. Ma può anche veicolare contenuti pericolosi e nascondere insidie , per cui scambiare la rete per un mondo reale o affidarsi troppo alle informazioni che vi troviamo è il pericolo , mentre accedere a possibilità mediatiche immense è la ricchezza. Ribadisco comunque che questi sono strumenti utilissimi a " bono uso " Dove X componi la tua musica Come tradizione creo seduto al pianoforte , ma basta un suono percepito durante la giornata o magari ascoltando la radio ad aprire un mondo di sensazioni che poi si trasformano in note. Raccontaci il tuo momento di produzione di un brano Il momento compositivo è molto intimo ed io ho bisogno del mio ambiente e delle mie "cose " ; non riuscirei a scrivere due note se non sono in meditazione e da solo ... per me è come pregare. Che consiglio daresti oggi ad un giovane che vorrebbe intraprendere la tua stessa carriera musicale? Per fortuna ognuno è diverso sia nel corpo che nei sentimenti , per cui disporre una via valida per tutti è un'impresa difficilissima sia filosoficamente che in didattica. Però l'esperienza ci aiuta a capire che lo studio ed il talento hanno bisogno dei loro spazi. Sono dell'idea che per fare un buon esecutore sia necessario studiare molto e da subito, mentre per chi ha il talento della composizione , sia meglio ritardare lo studio accademico e dedicare i primi anni a sviluppare la propria vena compositiva ed il proprio stile , senza essere influenzato da paradigmi esterni ;dopodiché lo studio è indispensabile ed obbligato. Così un autore avrà il suo marchio e sarà preparato per essere un ottimo musicista ... il resto lo fa la fortuna !

OkNotizie

Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NAPOLI COMICON 2014 UN VIAGGIO TRA FUMETTI CINEMA E ANIMAZIONE. IL SUCCESSO DEL XVI SALONE INTERNZIONALE DEL FUMETTO. di Antonio Castaldo


ASTIMUSICA 19: Asti-Piazza Cattedrale, dal 9 al 25 Luglio


A Tarquinia la 2ª edizione di “Cin’è Cucina”.


Intervista di Alessia Mocci a Federico Li Calzi, autore del romanzo Nove periodico


Luca Maris: intervista al noto musicista riguardo la grande Margherita Hack


PERCHÈ LA CULTURA HA BISOGNO DI PROGETTISTI?


 

I più cliccati

Stesso autore

Un omaggio a Pirandello e alla Sicilia in scena al teatro Cassia di Roma

 Un omaggio a Pirandello e alla Sicilia in scena al teatro Cassia di  Roma
In occasione dei 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello, il prossimo 7 Maggio, sul palco del Teatro Cassia andrà in scena “Malìe della luna” un omaggio al Nobel, dopo lo spettacolo Malìe della tavola, una degustazione di prodotti tipici siciliani. In “Malìe della luna”, Pirandello, evocato dalla musica e dalla luna, appare in scena, ripercor (continua)

PROMUOVI LA TUA MUSICA : LORENZO ANTICHI TRA GLI ARTISTI IN GARA

PROMUOVI LA TUA MUSICA : LORENZO ANTICHI TRA GLI ARTISTI IN GARA
Lorenzo Antichi classe 95,è una promessa del panorama musicale italiano. La sua passione per la musica inizia in tenera età, fin da piccolo mostra ottime qualità vocali ed interpretative; nel 2012 partecipa al Festival Voci nuove.it e si aggiudica il 2° posto. Attualmente studia a Milano nella scuola di canto SAcanto&musica. Nel 2014 partecipa al concorso VideoFestivalLive, riuscen (continua)

IL TALENTO DI ZENIRA

IL TALENTO DI ZENIRA
Zenira è una cantante classe 1983 che ama ed ascolta la musica fin da bambina. Ha Studiato Pianoforte dall'età di 7 fino ai 13 anni presso la Scuola di Musica "Demidoff" di Pratolino seguita dall'Insegnante Dalida Iacono. Dal 2009 Studia Canto Moderno con l'Insegnante Irene Vavolo in particolare da Ottobre 2009 a Giugno 2015 presso la Scuola Art Music Academy di Sesto (continua)

Pierpaolo Puggioni : Amo la musica è la mia energia

Pierpaolo Puggioni : Amo la musica è la mia energia
Pierpaolo Puggioni è un giovane cantante interprete . La musica è la sua piu' grande passione, ama cantare moltissime canzoni italiane,la sua chitarra lo accompagna da sempre. In questo video ascolteremo alcune sue interpetazioni . Pier Paolo ha preso parte a diversi concorsi. (continua)

CHIARA GRIMALDI GIOVANE CANTAUTRICE EMERGENTE

CHIARA GRIMALDI GIOVANE CANTAUTRICE EMERGENTE
Chiara Grimaldi classe 96 è una giovane e promettente cantautrice italiana , la sua passione per la musica iniza in tenera età a soli 6 anni incomincia a cantare nel Piccolo coro Santa Maria Ausiliatrice facendo moltissime esperienze e amando sempre di più la musica. Dai 10 ai 13 anni studia pianoforte con l’insegnante Satoko Hirai, iniziando a sperimentare il canto l (continua)