Home > Cultura > Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

                                                                                

 

A Brusciano l’appena trascorso ponte festivo è stato segnato dai colori biancorossi, dalle musiche e canzoni, da ricordi e commemorazioni dell’Associazione del Giglio Ortolano 1875 in un duplice appuntamento che ha rianimato la vita della comunità locale.

Domenica scorsa, 23 aprile, nel Centro Polivalente Culturale, ex Chiesetta della Pietà, è stato festeggiato il 40° Anniversario della Paranza Volontari fondata e diretta da Fiore D’Amato detto Ciurillo. Durante la manifestazione, introdotta dal sociologo Antonio Castaldo convocato dai curatori della serata, Antonio Ruggiero, Pasquale Terracciano e Pietro Di Franco, sono stati assegnati riconoscimenti e trofei per i fondatori ed i continuatori della quarantennale storia della Paranza dei Volontari. La serata è stata arricchita dal prezioso contributo di un lungo filmato ricco di immagini e testimonianze sui 40 anni di attività della Paranza Volontari, che si è distinta a Brusciano e nelle altre Feste dei Gigli in Campania. “Un lavoro non facile -ha dichiarato Antonio Castaldo-  per cui dopo gli auguri ai Volontari ed al Giglio Ortolano i complimenti vanno fatti meritevolmente a due giovani creativi, Giovanni Stringile e  Gianluigi Di Franco, per il lavoro di accurata ricerca nel repertorio esistente e di raccolta di nuove interviste miscelate in un eroico montaggio. Davvero bravi loro e quanti hanno reso le  importanti testimonianze che da oggi entrano nel patrimonio storico, sociale e culturale di Brusciano e della sua Festa dei Gigli”.

Martedì 25 Aprile, nel 72esimo Anniversario della Festa della Liberazione d’Italia, c’è stata poi l’uscita ufficiale della Bandiera e la Questua del Giglio Ortolano. La mattinata, dopo il tradizionale corteo lungo le strade cittadine ed i brindisi augurali con le altre Associazioni dei Gigli partecipanti all’edizione 2017 della Festa dei Gigli, è culminata con l’esibizione musicale della Manco’s Band sotto il Municipio Vecchio del Centro Storico.

Il presentatore, Antonio D’Ascoli, ha comunicato l’assetto organizzativo ed artistico dell’Associazione Giglio Ortolano per l’edizione 2017 della Festa dei Gigli in onore di Sant’Antonio di Padova. Questo l’organigramma biancorosso: Maestri di Festa, Alfredo Caliendo e famiglia; Presidente di Associazione, Antonio Altruda e famiglia; Padrino, Avv. Angelo Di Palma e famiglia; Società con Pietro Sessa, Pino Sessa, Antonio Ruggiero, Pasquale Terracciano, Antonio Sposito, Salvatore Travaglino, Pietro  Di Franco, Antonio Altruda, Antonio Borrelli, Mirko Di Maio, Carmine Sessa e Salvatore Iannelli; Progettista scenografo, Pasquale Terracciano; Costruttori della Bottega d’Arte Gruppo NAL; Paranza Bruscianese  “I Volontari 1978” ; Impianto audio, Raffaele Lieto da Nola; Orchestra Barrese “La Manco’s Band”; Cantanti, Salvatore Minieri, Luigi Abate e Luca Mascolo; Arrangiamenti, Manuele Marseglia; Collaboratore all’archivio storico di Rosario Acampora; Canzoni d’occasione: “40 Volte Storia”,  “L’Uomo dei Volontari”, “Zumba Volontari”, parole di Antonio Mercogliano e Michele Della Gala, musiche di Manco e Marseglia.

L’appuntamento per la Ballata dei Gigli di Brusciano è per Domenica 27 Agosto 2017, quando si metteranno in Processione in onore di Sant’Antonio di Padova i 5 obelischi: Giglio Croce Passo Veloce; Giglio Gioventù 1985; Giglio Ortolano 1875; Giglio Passo Veloce 1978 e Giglio S. Antonio del Comitato Commercianti.

 

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA

Brusciano Questua Giglio Ortolano 1975 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO LE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ASSOCIAZIONE GIGLIO ORTOLANO 1875.


BRUSCIANO QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875


BRUSCIANO INIZIANO LE COSTRUZIONI DEGLI OBELISCHI PER LA FESTA DEI GIGLI 2014. PRIMO A ERGERSI IL GIGLIO "PASSO VELOCE 1978" di Antonio Castaldo


BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO IN PREPARAZIONE DELLA 139ESIMA FESTA DEI GIGLI IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA. Antonio Castaldo


BRUSCIANO CELEBRATA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE E LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875. di Antonio Castaldo


BRUSCIANO CELEBRATA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE E LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875. di Antonio Castaldo


 

I più cliccati

Stesso autore

Scisciano “Libero Negro” al Teatro Comunale Sabato 24 Febbraio alle ore 20,00. Autoproduzione La Carrozza D'oro Prog (Scritto da Antonio Castaldo)

Scisciano “Libero Negro” al Teatro Comunale Sabato 24 Febbraio alle ore 20,00. Autoproduzione La Carrozza D'oro Prog (Scritto da Antonio Castaldo)
 A Scisciano giunge ad una nuova prova di impegno civile e culturale l’associazione “YaBasta-Restiamo Umani” i cui promotori e attivisti dal sito http://www.yabasta.net/chi-siamo/ si qualificano come  “costruttori di utopie concrete” la cui missione in progress è quella di “recuperare un luogo dopo l’altro e riempirlo di contenuti, di soli (continua)

Napoli Gruppo Operario ‘E Zezi dopo 50 di assenza riporta la “Cantata della Zeza” in città. Patrocinio Comunale e collaborazione Associazione Sedili di Napoli. (Scritto da Antonio Castaldo)

Napoli Gruppo Operario ‘E Zezi dopo 50 di assenza riporta la “Cantata della Zeza” in città. Patrocinio Comunale e collaborazione Associazione Sedili di Napoli. (Scritto da Antonio Castaldo)
 La sfilata di Carnevale a Napoli, in Centro Storico e Decumani, ha visto il ritorno, dopo 50 anni di assenza di rappresentazione, della “Cantata della Zeza” messa in scena dal “Gruppo Operaio ‘E Zezi” di Pomigliano d’Arco fondato e diretto da Angelo De Falco, “O’ Prufessore”. L’evento Carnevale 2018 è stato voluto dall&rsquo (continua)

Napoli: Il “Gruppo Operario ‘E Zezi” dopo il 36° Corteo di Carnevale a Scampia porta martedì 13 “La Cantata della Zeza” nel Centro Storico. (Scritto da Antonio Castaldo)

Napoli: Il “Gruppo Operario ‘E Zezi” dopo il 36° Corteo di Carnevale a Scampia porta martedì 13 “La Cantata della Zeza” nel Centro Storico. (Scritto da Antonio Castaldo)
A Napoli Scampia, domenica  febbraio è stata svolta con grande partecipazione, nei mille colori partenopei, regionali e nazionali, la 36esima edizione del corteo di Carnevale del quartiere a Nord di Napoli sul tema "Mezzogiorno di fuochi, chi appiccia, chi soscia e chi stuta". La sfilata è partita da Via Monte Rosa, dal centro sociale fondato da Felice Pignataro e Mi (continua)

Napoli: Il Gruppo Operaio “E Zezi” partecipa al Carnevale 2018 con “La Canzone di Zeza”. (Scritto da Antonio Castaldo)

Napoli: Il Gruppo Operaio “E Zezi” partecipa al Carnevale 2018 con “La Canzone di Zeza”. (Scritto da Antonio Castaldo)
A Napoli l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Luigi De Magistris, con l’Assessorato alla Cultura retto da Nino Daniele, e la Municipalità 4 comprendente i Quartieri di San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale e Zona Industriale, ha concesso il Patrocinio per il Carnevale 2018 nel Centro Storico e dei Decumani che vedrà la partecipazione del Gruppo Operaio ‘E Zez (continua)

Napoli: OdG Campania "Giornalismo e deontologia professionale". Il saluto del Cardinale Sepe. (Articolo scritto da Antonio Castaldo)

 Napoli: OdG Campania
Presso la sede RAI di Napoli, sabato 3 febbraio scorso i giornalisti della Campania  hanno partecipato ad corso di sul tema: “Periferie dell’informazione e periferie delle città nella deontologia professionale”. Dopo il saluto di benvenuto di Antonio Parlati, Vice Direttore del Centro Rai di Napoli e la presentazione del Presidente dell’Ordine regionale dei gior (continua)