Home > Cultura > Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano, 40° Anniversario della Paranza Volontari e Questua del Giglio Ortolano per la 142esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

                                                                                

 

A Brusciano l’appena trascorso ponte festivo è stato segnato dai colori biancorossi, dalle musiche e canzoni, da ricordi e commemorazioni dell’Associazione del Giglio Ortolano 1875 in un duplice appuntamento che ha rianimato la vita della comunità locale.

Domenica scorsa, 23 aprile, nel Centro Polivalente Culturale, ex Chiesetta della Pietà, è stato festeggiato il 40° Anniversario della Paranza Volontari fondata e diretta da Fiore D’Amato detto Ciurillo. Durante la manifestazione, introdotta dal sociologo Antonio Castaldo convocato dai curatori della serata, Antonio Ruggiero, Pasquale Terracciano e Pietro Di Franco, sono stati assegnati riconoscimenti e trofei per i fondatori ed i continuatori della quarantennale storia della Paranza dei Volontari. La serata è stata arricchita dal prezioso contributo di un lungo filmato ricco di immagini e testimonianze sui 40 anni di attività della Paranza Volontari, che si è distinta a Brusciano e nelle altre Feste dei Gigli in Campania. “Un lavoro non facile -ha dichiarato Antonio Castaldo-  per cui dopo gli auguri ai Volontari ed al Giglio Ortolano i complimenti vanno fatti meritevolmente a due giovani creativi, Giovanni Stringile e  Gianluigi Di Franco, per il lavoro di accurata ricerca nel repertorio esistente e di raccolta di nuove interviste miscelate in un eroico montaggio. Davvero bravi loro e quanti hanno reso le  importanti testimonianze che da oggi entrano nel patrimonio storico, sociale e culturale di Brusciano e della sua Festa dei Gigli”.

Martedì 25 Aprile, nel 72esimo Anniversario della Festa della Liberazione d’Italia, c’è stata poi l’uscita ufficiale della Bandiera e la Questua del Giglio Ortolano. La mattinata, dopo il tradizionale corteo lungo le strade cittadine ed i brindisi augurali con le altre Associazioni dei Gigli partecipanti all’edizione 2017 della Festa dei Gigli, è culminata con l’esibizione musicale della Manco’s Band sotto il Municipio Vecchio del Centro Storico.

Il presentatore, Antonio D’Ascoli, ha comunicato l’assetto organizzativo ed artistico dell’Associazione Giglio Ortolano per l’edizione 2017 della Festa dei Gigli in onore di Sant’Antonio di Padova. Questo l’organigramma biancorosso: Maestri di Festa, Alfredo Caliendo e famiglia; Presidente di Associazione, Antonio Altruda e famiglia; Padrino, Avv. Angelo Di Palma e famiglia; Società con Pietro Sessa, Pino Sessa, Antonio Ruggiero, Pasquale Terracciano, Antonio Sposito, Salvatore Travaglino, Pietro  Di Franco, Antonio Altruda, Antonio Borrelli, Mirko Di Maio, Carmine Sessa e Salvatore Iannelli; Progettista scenografo, Pasquale Terracciano; Costruttori della Bottega d’Arte Gruppo NAL; Paranza Bruscianese  “I Volontari 1978” ; Impianto audio, Raffaele Lieto da Nola; Orchestra Barrese “La Manco’s Band”; Cantanti, Salvatore Minieri, Luigi Abate e Luca Mascolo; Arrangiamenti, Manuele Marseglia; Collaboratore all’archivio storico di Rosario Acampora; Canzoni d’occasione: “40 Volte Storia”,  “L’Uomo dei Volontari”, “Zumba Volontari”, parole di Antonio Mercogliano e Michele Della Gala, musiche di Manco e Marseglia.

L’appuntamento per la Ballata dei Gigli di Brusciano è per Domenica 27 Agosto 2017, quando si metteranno in Processione in onore di Sant’Antonio di Padova i 5 obelischi: Giglio Croce Passo Veloce; Giglio Gioventù 1985; Giglio Ortolano 1875; Giglio Passo Veloce 1978 e Giglio S. Antonio del Comitato Commercianti.

 

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA

Brusciano Questua Giglio Ortolano 1975 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO LE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ASSOCIAZIONE GIGLIO ORTOLANO 1875.


BRUSCIANO QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875


BRUSCIANO INIZIANO LE COSTRUZIONI DEGLI OBELISCHI PER LA FESTA DEI GIGLI 2014. PRIMO A ERGERSI IL GIGLIO "PASSO VELOCE 1978" di Antonio Castaldo


BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO IN PREPARAZIONE DELLA 139ESIMA FESTA DEI GIGLI IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA. Antonio Castaldo


BRUSCIANO CELEBRATA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE E LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875. di Antonio Castaldo


BRUSCIANO CELEBRATA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE E LA QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875. di Antonio Castaldo


 

I più cliccati

Stesso autore

Mariglianella: Successo del V Memorial Ciro Antonio De Angelis promosso dalla Pro Loco con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Mariglianella: Successo del V Memorial Ciro Antonio De Angelis promosso dalla Pro Loco con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
A Mariglianella, domenica 15 ottobre, è stato svolto con successo il “V Memorial Ciro Antonio De Angelis” promosso dalla Pro Loco e dal Gruppo Ciclistico ACB Mariglianella con circa 60 ciclisti iscritti alla gara amatoriale, appartenenti a numerose società sportive ed a questi enti: ACLI, FCI, CSAIN, USACLI. L’evento ha avuto il Patrocinio dell’Amministra (continua)

Brusciano: Dalla California Ashley Ciccone alla riscoperta delle origini della sua famiglia. Capostipite emigrato in USA 100 anni fa. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: Dalla California Ashley Ciccone alla riscoperta delle origini della sua famiglia. Capostipite emigrato in USA 100 anni fa. (Scritto da Antonio Castaldo)
 Negli ultimi anni si stanno incrementando le ricerche genealogiche degli Italoamericani desiderosi di conoscere il passato delle loro originarie famiglie. I luoghi di antica provenienza, Italia, Europa e quelli di attuale residenza, in gran parte negli USA, sono divisi e distanti con in mezzo l’Oceano Atlantico che assurge spesso anche a simbolico suggello di un oltrepassato confine ch (continua)

Pomigliano d’Arco: Inizia il Progetto socio-culturale “La Musica è Salute. Benessere Psicofisico” con l’Associazione “The Guitar School”. (Scritto da Antonio Castaldo)

Pomigliano d’Arco: Inizia il Progetto socio-culturale “La Musica è Salute. Benessere Psicofisico” con l’Associazione  “The Guitar School”. (Scritto da Antonio Castaldo)
 Una onda musicale si estende dalla pomiglianese Associazione “The Guitar School” in Via Mazzini n. 57 per il territorio circostante e si irradia terapeuticamente per i Comuni di Pomigliano d’Arco, Castello di Cisterna, Casalnuovo, Brusciano  e Marigliano le cui rispettive Amministrazioni Comunali hanno patrocinato moralmente, insieme all’Ente Regione Campania,&nb (continua)

Napoli Al Museo Archeologico Nazionale l'Epigrafe Greco Giudaica del IV secolo d. C. proveniente da Brusciano. (Scritto da Antonio Castaldo)

Napoli Al Museo Archeologico Nazionale l'Epigrafe Greco Giudaica del IV secolo d. C. proveniente da Brusciano.   (Scritto da Antonio Castaldo)
 Vale la pena fare una visita al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, nei di sabato e domenica 7 e 8 ottobre, per omaggiare la 14esima edizione delle Giornate  Nazionali dell’Archeologia ritrovata. “Shalom-Pace” è il saluto che apre il testo dell’Epigrafe greco-giudaica del IV-V secolo d. C., dedicata alla memoria dell’“onorato Rebbi Abba Ma (continua)

Nola: Iniziati li lavori per la sicura viabilità di Boscofangone con un coro di apprezzamenti per il Consorzio ASI di Napoli presieduto da Giosy Romano. (Scritto da Antonio Castaldo)

Nola: Iniziati li lavori per la sicura viabilità di Boscofangone con un coro di apprezzamenti per il Consorzio ASI di Napoli presieduto da Giosy Romano. (Scritto da Antonio Castaldo)
 Finalmente! A Boscofangone gli occhi che colgono il movimento dei lavori stradali appena avviati nell’agglomerato ASI di Napoli, accendono i sorrisi e fanno evaporare in un istante la rabbia accumulata in questi anni di disagio dei residenti, degli autisti e dei lavoratori pendolari delle varie aziende su quel territorio dell’Agro Nolano caratterizzato dalla presenza industriale, (continua)