Home > Cibo e Alimentazione > Acquistare prodotti tipici italiani

Acquistare prodotti tipici italiani

Acquistare prodotti tipici italiani

La cucina italiana è sinonimo in tutto il mondo di gusti, sapori e profumi unici, grazie alle sue ricette gustose e bilanciate, ma soprattutto alle specialità tipiche regionali e locali, di cui non solo noi italiani siamo amanti. 

I turisti stranieri lo sanno bene: visitare l’Italia significa non solo ammirare monumenti ed opere d’arte unici al mondo, ma anche seguire itinerari del gusto davvero speciali.
Organizzare un viaggio in Italia significa infatti immergersi nella cultura gastronomica italiana, alla ricerca di sapori tradizionali e cibi semplici, degustando piatti saporiti e bilanciati, accompagnati dall’immancabile calice di vino rosso o vino bianco
Un bicchiere di Chianti o di Brunello di Montalcino, ma anche di Barbera o di Barolo in Piemonte, di Prosecco di Valdobbiadene in Veneto, senza dimenticare l’Amarone ed altre eccellenze nazionali.
La dieta mediterranea, la più salutare, trova nell'olio extravergine di oliva un vero e proprio toccasana.
 
Il progetto di Italia Amica Mia nasce proprio dal desiderio di offrire agli italiani e agli stranieri un network specializzato, con partner selezionati, per un servizio di alto livello. L’organizzazione mira infatti alla promozione e rappresentanza della cultura, del turismo, dell'enogastronomia, dell’arte, del lifestyle e di tutto ciò che rappresenta l'eccellenza italiana nel mondo.  Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini, Italia Amica Mia mira a rappresentare le aziende e le realtà presenti sul territorio, aprendo relazioni e contatti verso nuovi mercati, per incrementare al contempo l’export del settore enogastronomico.
 
Italia Amica Mia è anche un magazine, che offre interessanti approfondimenti sulle località italiane di interesse turistico, alla cultura e all’arte, alla moda e agli eventi di richiamo internazionale, con approfondimenti, schede e curiosità.
 
Italia Amica Mia è inoltre una vetrina per tutte le aziende del settore agroalimentare che desiderano entrarne a far parte, un vero negozio online per far conoscere e sostenere l'Italia nel mondo, proponendo prodotti e specialità di piccoli produttori, cioè di aziende del territorio che lavorano le materie prime e producono gli ingredienti con i metodi tradizionali.
All’interno dello shop online di prodotti tipici troverete infatti vini bianchi, vini rossi, vini rosè, vini spumanti, vini da dessert delle migliori cantine, ma anche birre artigianali di piccoli birrifici locali, prodotti da forno, pasta di semolato, ma anche prodotta con kamut o farro, cereali e legumi di alta qualità, riso vialone nano o riso carnaroli, ma anche farine di grani antichi e pregiati, farina di riso, di quinoa, di ceci o farina di lupini.
Non mancano i condimenti, vera eccellenza nazionale, con un’ampia proposta di  aceto balsamico ed olio extravergine di oliva proveniente da Liguria, Veneto, Toscana e Puglia; un’altra alle conserve con sughi pronti, pesto genovese, patè di olive, marmellate, confetture, oltre a deliziose creme spalmabili con nocciole o pistacchi.
Per conoscere le modalità di affiliazione riservate alle aziende o scoprire i prodotti trattati, visitate il sito ufficiale.

specialità enogastronomiche | franchising prodotti tipici | vendita prodotti tipici | export prodotti italiani | turismo italia | promozione turistica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La forza dell’omeopatia contro le allergie di stagione


In giro per Otranto: dove mangiare ed alloggiare


Online le Offerte delle Carni e dei Salumi Saipa


Finalmente online GrandiViniOnline nuovo eshop di vini online


Coldiretti/Ixé: nelle recensioni di General Cessioni S.r.l. l’indagine sulle spese turistiche dell’estate 2016


Le nuove frontiere del commercio elettronico al Magento 2 Day


 

I più cliccati

Stesso autore

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo
I tipi di olio di oliva che possiamo troviamo sullo scaffale di qualunque supermercato sono solitamente due: l'extravergine ed il vergine. Si tratta in entrambi i casi di oli ottenuti con mezzi meccanici che, dal punto di vista tecnico produttivo, non presentano differenze.   Olio vergine ed extravergine di oliva Ciò che differenzia i due prodotti è l'insieme delle caratteris (continua)

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo
La tua azienda opera nel settore alimentare o sei un piccolo produttore di specialità gastronomiche o prodotti tipici del Made in Italy e vorresti farti conoscere nel mondo? Oppure stai cercando di aprire un nuovo mercato estero per i tuoi prodotti, ma non sai come fare? Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, &egrav (continua)

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione agroalimentare (continua)

Come contattare importatori di food stranieri

Come contattare importatori di food stranieri
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane e bresciane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione ag (continua)

Le esportazioni di pasta italiana all’estero

Le esportazioni di pasta italiana all’estero
In Italia gran parte della pasta acquistata è pasta industriale, mentre la pasta artigianale copre solo l’ 1,5% del mercato. La differenza tra pasta industriale e pasta artigianale dipende fondamentalmente dal tipo di azienda che la produce; dalla grandezza degli impianti, al tipo di macchinari impiegati e dalla quantità di pasta prodotta annualmente. Da considerare anche la (continua)