Home > Spettacoli e TV > Gl'ingannati al teatro a l'Avogaria di Venezia

Gl'ingannati al teatro a l'Avogaria di Venezia

Gl'ingannati al teatro a l'Avogaria di Venezia

 Una celebre commedia toscana del Cinquecento che ispiró Shakespeare a tal punto da prenderla a modello per la stesura de "La dodicesima notte". Sabato 17 giugno 2017 giugno va in scena alle ore 21,00 al Teatro a l’Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1607) lo spettacolo “Gl’Ingannati”, testo della metà del XVI secolo di anonimo senese ovvero scrittura collettiva, come spesso accadeva nel Rinascimento Italiano, dell’Accademia degli Intronati di Siena.

 
Era piuttosto frequente infatti, tra umanesimo e rinascimento, che Accademie, tra il serio e il faceto, unissero tra loro intellettuali, scrittori e uomini di gusto raffinato. 
 
L’opera presenta la tipica struttura della commedia italiana cinquecentesca fatta di lazzi, imbrogli, pasquinate e travestimenti secondo la migliore tradizione plautina, da un lato, e la commedia dell’arte dall’altro alto: il vecchio Virginio ha promesso all’altrettanto vecchio Gherardo di dargli in moglie la sua giovane figliuola, Gherardo non vede l’ora di condurre a termine il matrimonio, ma quando la giovane fanciulla Lelia deve tornare dal Monastero dov’è stata rinchiusa presso una zia, si scopre che essa ormai dal Monastero è fuggita da parecchio. Da quel momento inganni e colpi di scena si susseguono fino all’inevitabile lieto   finale.
 
Nella versione presentata all’Avogaria dagli allievi del Laboratorio Avanzato( Daniela Alzetta, Arianna Calgaro, Giorgia Cocozza, Raffaello Cossu, Francesca Elia, Annamaria Lucchetta, Manuela Merlo, Costanza Pavan, Gloria Pellegrino, Alfredo Piscicelli, Jose' Rodriguez, Paola Vitola) il testo é stato curato da Angelo Callipo sia nella rielaborazione drammaturgia che nella regia, mentre le arie cantate originali sono di Stefano Marcucci. Il tutto inserito in una cornice originale, ovvero si immagina che una compagnia teatrale dell’800 decida di mettere in scena proprio “Gl’Ingannati” come ultima prova prima dello scioglimento definitivo. Teatro nel teatro insomma, con un piccolo colpo di scena finale che ovviamente qui non sarà svelato.Spettacolo divertente, ma anche poetico, dal momento che l’intera vicenda è raccontata anche con un occhio alla sensibilità dei personaggi che, di tanto in tanto, smetteranno di essere caratteri ma torneranno ad essere persone.
 
L’Associazione Teatro a l’Avogaria, nasce nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondatore del Teatro Universitario Cà Foscari di Venezia, e dagli esordi si pone come laboratorio di ricerca che coniuga un metodo d’improvvisazione teatrale tra la Commedia dell’Arte e le Teorie dell’Avanguardia. In più di quarant’anni di attività ha prodotto oltre sessanta spettacoli tra cui la “Commedia degli Zanni” rappresentata con successo sui più importanti palcoscenici internazionali. Riconosciuta come uno dei centri di formazione professionale di riferimento nel Triveneto, ogni anno organizza corsi, dedicati ad appassionati e professionisti, su discipline quali recitazione, Commedia dell’Arte, dizione, storia del teatro, canto, tecnica dell’interpretazione.
 
Lo spettacolo, in replica  domenica 18 giugno 2017, alle ore 21.00, su prenotazione telefonica ai numeri 0410991967-335372889 , avogaria@gmail.com Info: http://www.teatro-avogaria.it/
 
 
 
Ufficio Stampa: Sabino Cirulli Tel. 349 2165175 Mail: sabinofabiocirulli@yahoo.it

venezia | avogaria | poli | callipo | teatro | ingannati |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Al teatro a l'Avogaria di Venezia lo spettacolo Fascisti su Tinder

Al teatro a l'Avogaria di Venezia lo spettacolo Fascisti su Tinder
  Il monologo satirico “Fascisti su Tinder” di Daniele Fabbri, in programma sabato 5 maggio 2018, ore 21.00, chiude il ciclo di stand up comedy al Teatro a l’Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1607, Corte Zappa).   Giunta alla quarta stagione, la rassegna a cura di Nicolò Falcone e Maddalena Pugliese ha incontrato i favori del pubblico registra (continua)

TEATRO A L'AVOGARIA: AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI RECITAZIONE DELLO STORICO TEATRO DI VENEZIA

TEATRO A L'AVOGARIA: AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI RECITAZIONE DELLO STORICO TEATRO DI VENEZIA
 Una offerta formativa completa che spazia dalla tradizione all’innovazione. Si muovono su questi due binari i corsi di recitazione del Teatro all´Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1617) cui è possibile iscriversi da oggi.   I workshop si terranno presso lo storico spazio teatrale veneziano nato nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondator (continua)

A Venezia la prima edizione dell'Arab fashion Awards

A Venezia la prima edizione dell'Arab fashion Awards
 Domani, martedì 5 settembre 2017 a Venezia, presso Palazzo Contarini Polignac ( Dorsoduro 874), si terrà, per la prima volta in Italia,  l’Arab Fashion Awards, evento dedicato alla moda araba. L’iniziativa vuole promuovere e diffondere la conoscenza delle collezioni Ready – Couture nel panorama europeo, rafforzando lo storico legame che da secoli leg (continua)

AL TEATRO ALL'AVOGARIA DI VENEZIA UN LABORATORIO DI RECITAZIONE TEATRALE PER BAMBINI E RAGAZZI. TEMA DI QUESTA EDIZIONE: LA STORIA DELLA SERENISSIMA

AL TEATRO ALL'AVOGARIA DI VENEZIA UN LABORATORIO DI RECITAZIONE TEATRALE PER BAMBINI E RAGAZZI. TEMA DI QUESTA EDIZIONE: LA STORIA DELLA SERENISSIMA
 Al via da domani, sabato 2 settembre 2017, le iscrizioni per il corso di recitazione per bambini e ragazzi del Teatro a l'Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1617). Il workshop, riservato a piccoli dai sette ai sedici anni, in collaborazione con il laboratorio Falier di Tema Cultura, che si terrá a partire dal 18 settembre 2017 vuole introdurre i più giovani all'arte del palcoscenic (continua)

Venezia. ncontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro "La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell'Europa"

Venezia. ncontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro
 Giovedí 22 giugno 2017, ore 18.00, a Venezia, presso la Sala San Leonardo (Cannaregio - Strada Nova), si terrá un incontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro "La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell'Europa", edito da Marsilio.    Dopo i saluti di Fabio Poli, CdA Fondazione Rinascita 2007, e (continua)