Home > Altro > I VOLONTARI PER IL QUARTIERE PADOVA E I VOLONTARI DE LA VIA DELLA FELICITA’ RIPULISCONO IL PERCORSO DI SANT’ANTONIO

I VOLONTARI PER IL QUARTIERE PADOVA E I VOLONTARI DE LA VIA DELLA FELICITA’ RIPULISCONO IL PERCORSO DI SANT’ANTONIO

 I VOLONTARI PER IL QUARTIERE PADOVA E I VOLONTARI DE LA VIA DELLA FELICITA’ RIPULISCONO IL PERCORSO DI SANT’ANTONIO

 I VOLONTARI PER IL QUARTIERE PADOVA E I VOLONTARI DE LA VIA DELLA FELICITA’ RIPULISCONO IL PERCORSO DI SANT’ANTONIO

          Continuano le iniziative di bonifica di alcune aree nel quartiere Nord di Padova.

Domenica 16 luglio dalle ore 9.30 i Volontari per il Quartiere Padova, attivi da più di un anno, e i volontari de La Via della Felicità Padova si sono presi cura di ripulire il percorso di Sant’Antonio a Pontevigodarzere segnalato da Anima Critica sui quotidiani locali e spesso attraversato da ciclisti, sportivi e pedoni, raccogliendo più di 10 sacchi di immondizie tra cui bottiglie di vetro, lattine, cartacce e rifiuti abbandonati.

          “Per contrastare il degrado, - sostiene Ettore Botter Coordinatore dell’iniziativa - i volontari vogliono contribuire a mantenere ripulite le aree più degradate e mettere l’attenzione sulle cose positive promuovendo ed evidenziando le bellezze naturali e l’estetica che si possono vivere frequentando maggiormente il quartiere.” 

           Queste sono attività anti-degrado che i Volontari per il Quartiere stanno effettuando a Padova con iniziative che spaziano dal quartiere Arcella fino a Brusegana e Camin. 

               “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. - scrisse il filosofo L. Ron Hubbard, nella guida sul buon senso per una vita migliore, La Via della Felicità - Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. ... Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

 

Ed è proprio quello che fanno i volontari prendendosi cura del quartiere ormai da un anno.

          Gli interventi continueranno regolarmente con appuntamenti bimensili e prevedono pulizie nei parchi, argini e zone verdi, nei quali, nonostante i regolari interventi da parte dell’amministrazione, non si riesce a sopperire alla costante crescita di sporcizia creata da coloro che mancano di rispetto abbandonando ogni tipo di rifiuto a terra. Un grazie agli operatori ed amministratori dell'Acegas-Aps per la collaborazione. 

Per segnalazioni contattare il 348.3332499 o visita la Pagina Facebook https://www.facebook.com/volontariquartierepadova/



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO LE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ASSOCIAZIONE GIGLIO ORTOLANO 1875.


BRUSCIANO QUESTUA DEL GIGLIO ORTOLANO 1875


PRENDERSI CURA DEL PIANETA E DELL'AMBIENTE PUO' INIZIARE DALL'AREA VICINO A CASA!


BRUSCIANO INIZIANO LE COSTRUZIONI DEGLI OBELISCHI PER LA FESTA DEI GIGLI 2014. PRIMO A ERGERSI IL GIGLIO "PASSO VELOCE 1978" di Antonio Castaldo


Padova- Maratona di S. Antonio


BRUSCIANO FESTA DEI GIGLI 139ESIMA EDIZIONE: L'ASSOCIAZIONE GIGLIO ORTOLANO 1875 PRONTA A PARTECIPARE NEL NOME DI SANT'ANTONIO DI PADOVA. di Antonio Castaldo


 

I più cliccati

Stesso autore

Come fermare il degrado a Ferrara

 Come fermare il degrado a Ferrara
Scritto dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, con i suoi 21 principi di buon senso “La Via della Felicità” colma il vuoto morale in una società con sempre più degrado e guida una persona verso una migliore qualità di vita. I precetti in esso contenuti possono essere seguiti da persone di qualsiasi razza, colore o credo, animate dal desiderio di migliora (continua)

Un gruppo di cittadini si prende cura del loro Quartiere

Un gruppo di cittadini si prende cura del loro Quartiere
Continua all’Arcella l'appuntamento dei VOLONTARI PER IL QUARTIERE, Domenica 15 ottobre alle ore 09.30 si incontreranno davanti all’interspar di Ex Saimp  per effettuare una pulizia straordinaria di altre zone del quartiere che necessitano di intervento. Lo scopo è quello di migliorare il quartiere prendendosi cura delle diverse aree attr (continua)

Padova: è terminata domenica al Centro Culturale San Gaetano la mostra itinerante multimediale“Controllo sociale e Psichiatria: violazioni dei diritti umani”

Padova: è terminata domenica al Centro Culturale San Gaetano la mostra itinerante multimediale“Controllo sociale e Psichiatria: violazioni dei diritti umani”
La mostra, organizzata dal CCDU (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) tornava a Padoba per la seconda volta, ed è stata visitata da diverse centinaia di persone in cinque giorni.   Alcuni visitatori sono rimasti un po’ scossi, ma quasi tutti hanno avute parole di ringraziamento verso questa iniziativa che ha consentito loro di cono (continua)

19 agosto giornata mondiale Onu per gli Aiuti Umanitari

 19 agosto giornata mondiale Onu per gli Aiuti Umanitari
Giornata importante non solo per le parole che la rappresentano, ma per il valore che questo soggetto assume o meno a seconda dell’ascolto ed attenzione che ogni individuo dà. La vita di tutti i giorni subisce notevoli cambiamenti in relazione alla risposta che il singolo individuo trae e trasferisce dal proprio concetto di “Aiuti Umanitari”. Si potrebbe dire che la sola p (continua)

Agosto è un buon mese per sostenere la nostra Città

 Agosto è un buon mese per sostenere la nostra Città
Ogni pretesto è buono per i “Volontari per il quartiere” per dar vita a nuovi interventi sul territorio Patavino allo scopo di modificare l’ambiente migliorandolo. I “Volontari per il quartiere” sono organizzati dividendosi alcune delle funzioni principali, come fare i sopraluoghi per avere una realtà di ciò che veramente serve in quelle aree, ges (continua)