Home > Sport > RIPARTE IL TROFEO PASSO PAMPEAGO

RIPARTE IL TROFEO PASSO PAMPEAGO

GRIMPEUR AL VIA IL 17 SETTEMBRE

 

6.a edizione della cronoscalata Trofeo Passo Pampeago in Val di Fiemme (TN)

Da Tesero all’impennata che ha caratterizzato svariati Giri d’Italia

Lo scorso anno trionfarono Michael Tumler (38’12”5) ed Alexandra Hober (47’22”)

Premiazioni e pasta party alla palestra di roccia di Stava. Organizza l’US Litegosa

 

 

Scalare contro il tempo cimentandosi con una prova d’élite. La cronoscalata del Trofeo Passo Pampeago quest’anno andrà in scena il 17 settembre, sempre racchiusa nei 10.5 chilometri che congiungono il paese di Tesero (TN) al Passo di Pampeago, teatro delle sfide dei campioni, attraverso un nastro d’asfalto all’insù che solca uno dei comprensori sciistici più prestigiosi del Trentino-Alto Adige e che va ad interessare una delle “grandi salite del Trentino”, il Passo di Pampeago appunto, più volte teatro dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia.

La partenza degli atleti avverrà a quota 950 metri, sfiorando poi i 2000 metri in continua e costante ascesa, senza mai un attimo di pausa, senza mai un punto pianeggiante, con una pendenza media attorno al 12% ed una massima attorno al 15%. Nella scorsa edizione i meranesi Michael Tumler (38’12”5) ed Alexandra Hober (47’22”) misero tutti d’accordo nell’affascinante comprensorio dello Ski Center Latemar.

Un risultato a sorpresa, visto che al via c’erano rinomati protagonisti del Trofeo Passo Pampeago, come il fiemmese Jarno Varesco, già tre volte vincitore della competizione, e la roveretana Serena Gazzini, finita ad un passo dal bersaglio grosso, ma Tumler e Hober furono davvero imprendibili, anche per loro.

Il Trofeo Passo Pampeago farà ancora una volta parte dell’UpHill Challenge e della Südtirol.Cup.Montagna, composta per la prima volta da cinque gare ciclistiche, le quali faranno affrontare agli scalatori i Passi Mendola, Palade, Stelvio, Pennes ed infine il Passo Pampeago, nell’ultimo appuntamento del challenge dedicato ai grimpeur.

La giornata si chiuderà con il pranzo affidato alle leccornie dell’Associazione Sagra di Stava e con le premiazioni alla palestra di roccia di Stava, con l’US Litegosa a mettere in cascina una scoppiettante sesta edizione del Trofeo Passo Pampeago.

Info: www.latemar.it 

 

trofeo passo pampeago | val di fiemme | trentino | us litegosa | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SCALATORI A RAPPORTO, IL 15 SETTEMBRE. RIECCO IL TROFEO PASSO PAMPEAGO


VARESCO E WEGMANN SCALATORI DI RANGO, SUCCESSO A PAMPEAGO PER LA CRONOSCALATA


PASSO PAMPEAGO RICHIAMO PER SCALATORI, CRONOSCALATA A SETTEMBRE IN TRENTINO


TROFEO PASSO PAMPEAGO PER VARESCO E GAZZINI, SUCCESSO ANCHE ALL’UPHILL CHALLENGE


ISCRIVITI AL TROFEO PASSO PAMPEAGO!


TROFEO PASSO PAMPEAGO A FINE ESTATE, SCALATORI ATTESI ALL’OMBRA DEL LATEMAR


 

I più cliccati

Stesso autore

BABY, CUCCIOLI E REVIVAL DI SCENA AL 35° SKIRI TROPHY

SPETTACOLO DI SPORT E “JOY OF MOVING” IN VAL DI FIEMME   35.a edizione dello Skiri Trophy XCountry oggi in Val di Fiemme (TN) Nives Baricevac e Matija Stimac: apoteosi croata nella categoria Baby Il basco Peio Anarbe primo fra i Cuccioli, applausi anche per la cuneese Aurora Giraudo Kinder+Sport “Joy of Moving” progetto mondiale presente a Lago di Tesero con u (continua)

KINDER+SPORT “JOY OF MOVING” ALLO SKIRI TROPHY

OLTRE UN MIGLIAIO DI GIOVANI FONDISTI SULLE NEVI FIEMMESI   35.a edizione dello Skiri Trophy XCountry in Val di Fiemme (TN) Il primo oro olimpico nella storia del fondo Franco Nones tra i fondatori del G.S. Castello Kinder+Sport “Joy of Moving” è un progetto mondiale che coinvolge 28 paesi e al Trofeo regalerà  una maglietta, un laccio porta skipass e u (continua)

UN MESE ALLA 35ᵃ GRAN FONDO VAL CASIES

TANTI CAMPIONI SFILATI SUL MANTO ALTOATESINO   Il 17 e 18 febbraio 35.a Gran Fondo Val Casies (BZ) Fondo, location da scoprire e menù a cinque stelle 30 o 42 km in tecnica classica (sabato), 30 o 42 km in tecnica libera (domenica) Iniziative di contorno fra musica dal vivo, sports party, “Prünstler” ed After Race     La Val Casies, in Alto Adige, (continua)

ÖTZI ALPIN MARATHON: TRIATHLON DA “ROCKSTAR”

DA NATURNO AL GHIACCIAIO IN SINGOLO O IN STAFFETTA   15ᵃ Ötzi Alpin Marathon il 28 aprile 42.2 chilometri e 3266 metri di dislivello tra MTB, corsa e skialp Da Naturno (BZ) fino al luogo di ritrovamento della Mummia del Similaun, a quota 3.212 metri Iscrizioni aperte ad 80 euro in singolo e a 185 euro in team/staffetta     Il 28 aprile non prendete appuntament (continua)

MARCIALONGA: PAOLO BETTINI ESPLORA IL PERCORSO DI FIEMME E FASSA

“IL GRILLO” SCENDE DALLA BICI E INFORCA GLI SCI   Ai Marcialonghisti ed agli appassionati di sci di fondo il soprannome “Grillo” riempie il cuore e ricorda il mitico Maurilio De Zolt, oro olimpico e mondiale, che per quattro volte si aggiudicò la Marcialonga. Ma nel mondo dello sport e del ciclismo in particolare, c’è un altro “Grillo&rd (continua)