Home > Ambiente e salute > Tutte le proprietà e i benefici della Curcuma

Tutte le proprietà e i benefici della Curcuma

 Tra un piatto orientale assaggiato al ristorante, o qualche ricetta fai da te a casa, sicuramente vi sarà capitato di consumare una delle spezie più diffuse in cucina: la curcuma. Famosa per essere l’ingrediente principale del curry, molti conoscono il suo gusto ma in pochi sono a conoscenza delle sue proprietà terapeutiche. La Curcuma è infatti una delle spezie dalle virtù antiossidanti e antiinfiammatorie più significative nei confronti dell’organismo. Scopriamo qualcosa di più sulla pianta da cui viene ricavata e sui principi vegetali in essa contenuti.

 Curcuma: dalla pianta alla spezia          
Appartenente alla famiglia delle
Zingiberaceae, la Curcuma longa è la specie più utilizzata  sia in fitoterapia che in ambito alimentare. Si tratta di una pianta erbacea perenne che raggiunge un’altezza massima di 1m, tipica delle regioni dell’Asia Meridionale caratterizzate da un clima Tropicale con temperature comprese tra i 20°C e i 35°C. La radice, la parte da cui si ricava la spezia e le sostanze terapeutiche più importanti, è composta da un rizoma cilindrico e ramificato di colore giallo o arancione dall’odore e dal sapore particolarmente aromatico.

Proprietà terapeutiche della curcuma  
Grazie alle naturali proprietà della curcuma
questa pianta viene utilizzata soprattutto nella medicina cinese e in quella ayurvedica; le sue virtù antiinfiammatorie sono inoltre sfruttate all’interno di integratori alimentari utili contro i disturbi articolari , mentre le sue caratteristiche favorenti la digestione sono utili negli integratori in grado di stimolare la produzione di bile da parte del fegato (azione depurativa coleretica) e lo svuotamento della colecisti determinante l’afflusso di bile nel duodeno (azione depurativa colagoga).
Molti studi stanno inoltre evidenziando come il suo principio attivo più importante, la curcumina, possegga, in quanto antiossidante naturale, proprietà antitumorali e la capacità di contrastare efficacemente l’invecchiamento delle cellule del nostro organismo. La curcumina si è anche dimostrata essere un forte analgesico, tanto che il suo utilizzo si è rivelato utile contro i dolori articolari causati anche da artriti e artrosi.

Infine la curcuma sembra possedere persino proprietà cicatrizzanti e, per tale ragione, in molti paesi come l’India viene applicata sopra la cute per curare ferite, scottature e punture d’insetti.

Utilizzo in cucina
            
Utilizzata da secoli principalmente nella cucina medio-orientale e asiatica, la curcuma è uno degli ingredienti principali di tantissimi piatti, tra cui, tra i più famosi, il pollo al curry. Questa spezia,
ottenuta dalla polverizzazione del rizoma della pianta, va assunta in dosi ottimali di circa due cucchiaini da caffè, insieme ad un grasso vegetale come l’olio d’oliva, che ne faciliti l’assorbimento da parte dell’organismo. Integratori alimentari a base di curcuma, sfruttano l’unione ai lipidi vegetali (Curcuma Fitosoma) per rendere maggiormente assimilabili i suoi principi benefici.

 

Curiosità            
La curcuma, per via della sua colorazione gialla molto intensa, veniva in passato utilizzata in tintoria per colorare stoffe, carta e molto altro.

proprità | curcuma |


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le bacche di Goji: il superalimento che arriva dall'Oriente


Snep Team Italia


agoda.com – Maldive a partire da 35 Euro a notte!


agoda.com – fino al 50% di sconto alle Maldive: da 35 Euro a notte!


Case in legno


 

I più cliccati

Stesso autore

Cattiva digestione? Quando i disturbi intestinali ci mettono lo zampino

 La digestione è un processo importantissimo per il nostro organismo: attraverso di essa siamo in grado di assimilare i nutrienti che vengono impiegati per le migliaia di attività interne indispensabili alla nostra sopravvivenza. È infatti la digestione che permette di trasformare i cibi in sostanze più semplici e trasportabili, attraverso il sangue, ai vari tessut (continua)

Menopausa: la temiamo ma…sappiamo davvero cos’è?

 Spesso molte donne hanno paura di entrare in menopausa per via dei sintomi che essa comporta: vampate di calore, sbalzi di umore, aumento del peso ecc. sono temuti quanto basta per considerare questa naturale fase della vita di ogni donna un capolinea terrificante da raggiungere. In realtà molte di noi non conoscono veramente cosa sia la menopausa, cosa effettivamente avvenga nel nost (continua)

La stanchezza fisica e mentale non ti dà tregua? Scopri le cause

 Quanti di noi si sono trovati a dover affrontare periodi in cui, nonostante il dovuto riposo, la stanchezza e la mancanza di concentrazione non davano tregua? In determinati momenti della nostra vita, determinati fattori possono causarci un senso di stanchezza e debolezza perenne: ci sentiamo apatici, abbiamo difficoltà ad alzarci al mattino e persino svolgere le attività quoti (continua)

Integratori per la menopausa: quali scegliere

 In menopausa molte donne si trovano spesso ad affrontare una serie di sintomi che poco aiutano a vivere in modo sereno e piacevole questa fase naturale della nostra vita: vampate di calore, sudorazione notturna, stanchezza cronica, aumento del peso, sbalzi di umore ecc. se non contrastati nel modo corretto possono rendere la nostra vita un incubo. Ma sebbene molte di noi sono solite pensare (continua)

“Sono ingrassata in menopausa…”: ecco perché e come rimediare!

Quante di noi, nel periodo della premenopausa e della menopausa, si sono trovate a fare i conti con tutti i sintomi che questa fase della nostra vita comporta? Vampate di calore, secchezza intima, sbalzi di umore e… il fatidico “aumento di peso”. Prendere peso in menopausa è certamente più facile, ma prima di crearci mille ansie intorno al pensiero fisso “in (continua)