Home > Sport > Vigan Mustafà sfidante ufficiale al titolo Italiano mediomassimi

Vigan Mustafà sfidante ufficiale al titolo Italiano mediomassimi

Vigan Mustafà sfidante ufficiale al titolo Italiano mediomassimi
SI APRONO LE PORTE A VIGAN MUSTAFA’ PER IL CAMPIONATO ITALIANO MEDIOMASSIMI Una notte scintillante di stelle organizzata da Cristiano Mazzoni manager della S.A.F. Boxe Firenze e Massimiliano Masi manager della Best Gloves all’Arena estiva dell’Atletica Castello via Reginaldo Giuliani a Firenze che ha visto disputare nove incontri dilettantistici sottoclou che hanno anticipato l’incontro professionistico 6 round categoria mediomassimi che ha visto il pugile Kossovaro ormai naturalizzato italiano, il fiorentino Vigan Mustafà contro l’avversario serbo Slobodam Culum di Novi-Sad (ex Jugoslavia), in un match difficilissimo, concluso con la vittoria del fiorentino Vigan Mistafà per KO tecnico alla 5° ripresa dandogli il diritto di essere il primo sfidante ufficiale al prossimo incontro per il Campionato Italiano Mediomassimi, infatti l'obbiettivo di Vigan era quello di arrivare ad avere l’ufficialità di disputare il titolo italiano, le condizioni sembrano esserci tutte ed il match di ieri sera ha rappresentato un'ulteriore test dopo l'ottima prova disputata in maggio contro il parmense Stefano Failla. Una folla di amici fiorentini ha festeggiato il giovane boxeur, dimostrandogli affetto e stima, amici e sostenitori, sponsor come Firenze Industria spa, Mital Terrecotte e Jaguar. Pressoffice@gmail.com Crediti ph: Carlo Bressan

boxe | sport | mediomassimi | vigan mustafa | firenze industrie | mital | jaguar |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VIGAN MUSTAFA' E BRANDIMARTE


Il talento delle Donne


Musica e sport al Vincanto


febbraio 2018 torna la grande boxe a Firenze


2 febbraio La notte della grande boxe a Firenze


IL RIENTRO CON SUCCESSO DI VIGAN MUSTAFA NELLA GRANDE BOXE


 

Ieri...

Stesso autore

Bolzano e Reggio Calabria insieme per La cena della Legalità

Bolzano e Reggio Calabria insieme per La cena della Legalità
Ristorante CONDITO E L’ACCADEMIA Gourmet Gli Agostini e Filippo Cogliandro Bolzano, mercoledì 17 ottobre ore 19/30 Incontro di mani, di professionalità, di sapere e sapori, ma soprattutto di cuore perché per cucinare ci vuole il cuore, che guida le mani, la memoria, la fantasia.......e magicamente, una sera, al Ristorante Condito a Bolzano si incontrano le mani degli Agostini, Louis e Lui (continua)

V Borsa di Studio I BALZINI

V Borsa di Studio I BALZINI
V. EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO I BALZINI La Borsa di Studio I Balzini taglia il traguardo della V edizione. Rivolta ai migliori neo Sommelier della delegazione di Firenze dell'Associazione Italiana Sommelier, la sfida/evento si terrà domenica 14 ottobre nell'azienda vitivinicola di Barberino Val d'Elsa Un vero è proprio sodalizio quello tra l'azienda I Balzini e la Delegazione di Fire (continua)

V EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO "I BALZINI"

V EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO
V. EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO I BALZINI La Borsa di Studio I Balzini taglia il traguardo della V edizione. Rivolta ai migliori neo Sommelier della delegazione di Firenze dell'Associazione Italiana Sommelier, la sfida/evento si terrà domenica 14 ottobre nell'azienda vitivinicola di Barberino Val d'Elsa Un vero è proprio sodalizio quello tra l'azienda I Balzini e la Delegazione di Fire (continua)

ARTE VINO E TERRACOTTA A FOOD&BOOK A MONTECATINI

ARTE VINO E TERRACOTTA A FOOD&BOOK A MONTECATINI
FOOD&BOOK A MONTECATINI Arte, vino e terracotta Nell’occasione della VI Edizione di Food&Book, Sabato 13 ottobre Ore 16.00 alle Terme Tettuccio, Mital Terracotte, l’EnoArte di Elisabetta Rogai e l’Azienda Agricola I Balzini, alla presenza di oltre 1500 etichette di produttori provenienti da tutte le regioni italiane, raccontano una storia affascinante e insolita, di arte, di terracotta e di (continua)

BOXE NIGHT PRATO

BOXE NIGHT PRATO
BOXE NIGHT PRATP Presentazione dei match Debutto importante nella sua città di Alex Ferramosca per la Pugilistica Pratese e i maestri Talia e Bini. Dopo una carriera dilettantistica da definirsi prestigiosa, il pugile conquista il Titolo Italiano categoria Piuma nel 2015, vantando prestigiosi risultati con la maglia della Nazionale. Arruolato nelle forze armate dal 2006 si rimette in discussion (continua)