Home > News > CENTINAIA DI LIBRETTI "LA VERITA' SULLA DROGA" SUL LUNGOMARE POETTO A CAGLIARI.

CENTINAIA DI LIBRETTI "LA VERITA' SULLA DROGA" SUL LUNGOMARE POETTO A CAGLIARI.

CENTINAIA DI LIBRETTI

 

Ancora una iniziativa dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nella mattinata di lunedì 14 agosto hanno distribuito altre centinaia di opuscoli di "La verità sulla droga e sulla marijuana" tra gli ombrelloni della spiaggia del Poetto e nei bar ed esercizi del bellissimo lungomare.

Affollato di turisti che si godono le ferie ferragostane, hanno coinvolto tantissimi presenti in accesi dibattiti sulla bontà o meno della cannabis e sulla distinzione tra droghe leggere e droghe pesanti.

Alla fine su una cosa si è stati d'accordo: "anche le droghe cosiddette "leggere", - hanno dichiarato alcuni ragazzi che dicono di fare uso di marijuana - cambiano lo stato mentale di una persona, infatti la usiamo in casa per rilassarci, e – a comentato uno di loro - mi rendo conto che dopo è meglio che non mi metta alla guida".

"Quindi – ha ribadito il volontario- mi stai confermando che hai constatato personalmente che anche la canna ha degli effetti sulla mente, e pur se leggera la consideri una droga".

Ad ascoltare le opinioni più diverse e contrastanti diffuse tra la gente, ci si rende conto di quanta confusione ci sia su questo argomento e della necessità di fare una informazione corretta soprattutto tra le giovani generazioni.

 

Sondaggi ci dicono che oltre il 50% di chi non ha mai fatto uso di droghe ha ricevuto informazioni che gli hanno permesso conoscere e di poter decidere liberamente e in consapevolmente di non farne uso.

Lo scopo dei volontari è quello di raggiungere l'altro 50% prima che lo facciano i pusher.

"Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere" sono parole del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, è un dovere dei volontari e di qualsiasi cittadino responsabile far si che i nostri giovani siano messi nelle condizioni ottimali per poter godere delle gioie che la vita dispenserà anche a loro.

 

Info: www.fondazioneperunmondoliberodalladroga.it



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

I VOLONTARI INFORMANO I GIOVANI DI PIRRI SULLA VERITA' SULLA COCAINA

 I VOLONTARI INFORMANO I GIOVANI DI PIRRI  SULLA VERITA' SULLA COCAINA
    Sono sempre più giovani i ragazzi che dopo un periodo in cui fanno uso di cannabis, cadono nel consumo di droghe più pesanti, cocaina in primis. La loro convinzione è che siano in grado di controllare a loro piacimento la situazione e, in men che non si dica, si ritrovano nelle grinfie dei pusher. Corre tra i giovanissimi l'idea, divulgata dagli stessi spac (continua)

UN CONTRIBUTO DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY NELLA GIORNATA MONDIALE DELLA PACE.

  In un momento in cui governanti irresponsabili stanno puntando i missili nucleari contro il fantomatico "nemico", nell'intento dichiarato di distruggersi a vicenda, la Chiesa di Scientology della Sardegna, vuole lanciare l'unico "missile" quello si efficace e risolutore, per risolvere i conflitti e far esplodere la Pace: L'AMORE. Lo fa con uno articolo "Cos'&eg (continua)

A PIRRI SI DIFFONDE IL MESSAGGIO DI VIVERE LIBERI DALLA DROGA

A PIRRI SI DIFFONDE IL MESSAGGIO DI VIVERE LIBERI DALLA DROGA
  Saranno le strade e i negozi di Pirri il campo di azione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chioesa di Scientology, che nella mattinata di giovedì 21 settembre saranno impegnati nella distribuzione dei libretti "La verità sulla droga".   Non abbassare mai la guardia davanti al pericolo droga, è l'impegno dei volontari (continua)

PERCHÉ ESSERE LIBERI DALLA DROGA?

 PERCHÉ ESSERE LIBERI DALLA DROGA?
  "La droga è l'elemento più distruttivo della nostra cultura attuale" citava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Questo ha fatto mettere l'attenzione su quanto sia importante prevenire l'uso di droga. Ecco perché Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga svolge inziative, su base settimanale, atte a salvare le nuove generazioni dalla droga.   In S (continua)

OLBIA: IN CIMA ALLA LISTA DELLA PREVENZIONE ALLA DROGA IN GALLURAOLBIA

 OLBIA: IN CIMA ALLA LISTA DELLA PREVENZIONE ALLA DROGA IN GALLURAOLBIA
  Certamente è la città più importante e nota della Gallura, che si faccia da testa di ponte per la prevenzione all'uso di droga pare quasi scontato. Eppure, il largo consumo di stupefacenti, specialmente tra i più giovani, le da un aspetto di insicurezza sporcando quanto di bello si riscontri grazie alla gente comune.   Lo sanno bene i volontari di Fondazi (continua)