Home > Cultura > Uno scritto commovente

Uno scritto commovente

Uno scritto commovente

La mia filosofia di L. Ron Hubbard

“La mia filosofia”, che risale al 1965, è stata descritta come un’affermazione precisa di L. Ron Hubbard sulla propria posizione filosofica. Si tratta di uno scritto tanto profondo da essere commovente.

La filosofia è un soggetto molto antico. La parola significa “Amore, studio e ricerca della saggezza oppure della conoscenza, sia teorica che pratica, delle cose e delle loro cause”.

Tutto quello che sappiamo in materia di scienza o di religione proviene dalla filosofia. È alla base ed al culmine di qualsiasi altra forma di conoscenza possediamo o utilizziamo.

A lungo considerata un argomento per intellettuali riservato alle aule del sapere, la filosofia è rimasta in larga misura inaccessibile all’uomo della strada.

Circondata dall’impenetrabile veste protettiva dell’erudizione è stata riservata solo a pochi privilegiati.

La commovente saggezza.

Il principio cardine della mia filosofia è che la saggezza è destinata a chiunque desideri raggiungerla. È al tempo stesso servitrice dell’uomo comune e dei re e non dovrebbe mai essere guardata con timore reverenziale.

L’egoista erudito non perdona quasi mai chi cerca di abbattere le mura del mistero per consentire alle persone di entrare. Will Durant, filosofo americano dei nostri tempi, nel momento stesso in cui ha scritto un libro di divulgazione sull’argomento, The Story of Philosophy (La Storia della Filosofia), è stato relegato al dimenticatoio dai suoi dotti colleghi.

Il secondo principio della mia filosofia è che deve prestarsi all’applicazione.

Il sapere rinchiuso entro libri ammuffiti serve a ben poco e non ha valore per nessuno, a meno che non possa essere utilizzato.

Il terzo principio è che qualsiasi conoscenza filosofica ha valore unicamente se corrisponde a verità oppure se funziona.

Questi tre concetti sono talmente estranei al mondo filosofico, che ho dato un nome alla mia filosofia: Scientology. Questa parola significa semplicemente: “sapere come sapere”.

Una filosofia può solo essere una strada verso la conoscenza. Non può essere imposta con la forza. Se una persona ha una strada, può scoprire quel che per lei corrisponde a verità. E questo è Scientology.

Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AVVOLTE “PER ESSERE VIVA” IL NUOVO VIDEO E SINGOLO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


IL NUOVO LIBRO DI FABIO SALVATORE IL TUO NOME È FRANCESCO A PIEDI NUDI LUNGO LA VIA DEL PERDONO


Antonello De Pierro con Federica Rinaudo contro l’abbandono degli animali


Soundtracks jazz & blues Festival 2015 XI EDIZIONE dal 13 agosto all' 11 settembre 2015


Monsignor Gianni Carrù: Una nebulosa punteggiata di venerazione


Gildo Tomaiuolo: mi sono sentito Campione quando ho fatto il record mondiale


 

I più cliccati

Stesso autore

Lo sviluppo della sua filosofia

Lo sviluppo della sua filosofia
L. Ron Hubbard discute della sua filosofia con il Dott. Stillson Judah Nel novembre del 1958, in seguito a una richiesta del professore di storia delle religioni, dott. Stillson Judah, Ron discusse sia il retroscena filosofico che i principi funzionali di Dianetics e Scientology. Sono anche estremamente pertinenti le dichiarazioni di Ron riguardo a ciò che seguì il suo lavoro a Oak (continua)

L'anima dell'Uomo

L'anima dell'Uomo
Far sapere all'uomo che è un'anima In questo scritto del 1956 L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, conduce l'uomo alla riscoperta dell'anima, come fatto scientifico. Tanto tempo fa l’uomo sapeva di avere un’anima; sarebbe stato scioccato se gli fosse stato detto che un giorno si sarebbe dovuto scrivere un libro per informarlo, come scoperta scientifica, che ne possedeva u (continua)

Lo studio del fenomeno della morte

Lo studio del fenomeno della morte
Il soggetto filosofico della morte. Quando si discutono i fenomeni della morte, si tocca probabilmente il soggetto filosofico più universalmente ponderato. Per di più, specialmente considerando che la popolazione americana oltre l’età di sessantacinque anni è raddoppiata, stiamo effettivamente trattando una questione di grave interesse. In risposta a tutto ci&ogr (continua)

Un nuovo sito per spiegare dottrina e pratiche di Scientology

Un nuovo sito per spiegare dottrina e pratiche di Scientology
Riconoscimenti religiosi a Scientology La Chiesa di Scientology bresciana è lieta di annunciare la pubblicazione del nuovo sito web: www.scientologyreligion.it che la Chiesa di Scientology Internazionale ha da poco reso disponibile on line. È la versione in italiano del già noto www.scientologyreligion.org, fruibile in 13 lingue. Per i suoi contenuti, il sito si rivolge pre (continua)

Cosa sappiamo della nostra Mente ?

Cosa sappiamo della nostra Mente ?
La mente che usiamo ogni istante. Dianetics è una metodologia in grado di aiutare ad alleviare sensazioni ed emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche (cioè le malattie causate o aggravate da stress mentale). Volendola definire più precisamente, potremmo dire che Dianetics si occupa di ciò che l’anima fa al corpo attraverso la  (continua)