Home > Cibo e Alimentazione > Polvere di liquirizia: da una banale ed infestante radice selvatica un valido alleato per infiniti usi.

Polvere di liquirizia: da una banale ed infestante radice selvatica un valido alleato per infiniti usi.

Polvere di liquirizia: da una banale ed infestante radice selvatica un valido alleato per infiniti usi.
Chi poteva mai immaginare che una banale radice infestante delle campagne calabresi avrebbe, un giorno, assunto l’odierna importanza…in cucina, nella pasticceria e da un punto di vista prettamente salutistico?? E sì, perché la radice di liquirizia in fin dei conti non è altro che questo: la parte interrata di una semplice pianta erbacea selvatica – la “Glycyrrhiza glabra” - che cresce spontaneamente (in particolare nelle regioni meridionali) imperversa perentoriamente quasi ad essere “saldata” nei terreni, dura da estirpare quando c’era da bonificarli per provvedere a coltivazioni prelibate e più redditizie. E’ questo il ricordo che ne hanno gli “anziani” contadini calabresi..perchè è lì, in particolare sulle coste joniche, che si ottiene il miglior prodotto in assoluto al mondo, così come autorevolmente affermato dall’Enciclopedia Britannica la quale sostiene che….

  – La migliore qualità di liquirizia “is made in Calabria”!! –

Una ordinaria radice dalla quale si ottiene, a seguito di un complesso processo di lavorazione, la materia prima sapientemente trasformata poi in variegate tipologie di caramelline, aromatizzate eventualmente in tanti modi (anice, menta,…); un prodotto tipici calabrese, la liquirizia, salito agli onori delle eccellenze regionali, per la quale si è gradualmente accentuata la sua virtù “salutistica”, posto che il suo uso è opportuno nel trattamento del diabete di tipo 2 per via delle “amorfrutins”, sostanze naturali il cui effetto terapeutico è stato altamente confermato in studi medico-scientifici condotti dai ricercatori del Max Plnck Institut of Molecular Genetics di Berlino.

Ma è in cucina che la liquirizia, in particolare il suo estratto in polvere, da il meglio di sè proponendosi in modo originale in numerose ricette, riuscendo così a regalare una infinità di soluzioni gastronomiche: in pratica è come avere un valido alleato insostituibile per una serie di inimmaginabili utilizzi da strabiliare….alla stessa stregua di una spezia, di un aroma, di una essenza, ecc.. 
 
Il suo uso è rinomato e consigliato in primis nella preparazione in casa del liquore e del gelato alla liquirizia, grazie in particolare alla sua alta solubilità, posto che si scioglie “naturalmente” alla stessa stregua dello zucchero nel caffè, dunque senza lasciare residuo alcuno o fastidiosi grumi regalando, al contrario, tutto la sua intensità ed il suo gusto deciso ma nel contempo delicato. Ovvero spolverata sulle coppette di gelato, a piacere nei differenti gusti, prima di essere serviti.

E che dire del tiramisù alla polvere di liquirizia, visto che la sua vivacità “lega” naturalmente con il caffè ed il cacao, regalando una nota calda e avvolgente ad un classico della nostra tradizione dolciaria; o l’esclusivo sapore dello strabiliante risotto zafferano e liquirizia, profumatissima variante del notissimo e classico piatto; o ancora della Spuma di liquirizia in salsa di anice, un fine pasto di spessore per chiudere in bellezza un pranzo di riguardo; ovvero per la preparazione della esclusiva quanto ricercata Confettura di liquirizia, una composta a base di mele che accompagna benissimo la "crescenza" o lo "stracchino" in un bel contrasto cromatico scuro/candido, ovvero spalmata su di una semplice torta al cacao con copertura di cioccolato o zucchero a velo.

Insomma le idee per l’utilizzo della polvere di liquirizia sono tante ed oltremodo allettanti, stimolando la curiosità ed ovviamente il palato delle buone forchette!!

prodotti calabresi | polvere di liquirizia ricette |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Nonsolocaramelle": la liquirizia.


Facile-facile: come preparare in casa la grappa alla liquirizia.


Liquori fatti in casa: la ricetta della Vodka alla liquirizia calabrese


Fastidi della stagione fredda: anche una banale caramella può servire a "far prevenzione!!"


Tendenze della bella stagione: il gelato alla liquerizia, magari fatto in casa!!


Avviso ai naviganti (...buongustai!!): ecco ricette nuove ed alternative coi prodotti della gastronomia calabrese.


 

I più cliccati

Stesso autore

Chicche di gusto : il formaggio "ubriaco"!!

 Chicche di gusto : il formaggio
Formaggio e vino, un accostamento rinomato e sicuramente gradito tra i sopraffini intenditori della buona tavola…ma tutto sommato diffuso anche tra l’infinito pubblico dei comuni consumatori. Se poi si tratta di ricercati formaggi dell’italica tradizione gastronomica, affinati ed aromatizzati per un certo periodo di tempo in vinacce di vitigni tipici delle nostre regioni beh, (continua)

Kiwi in Italia: "quali-quantitativamente" la Calabria ne detiene il primato nazionale!!

Kiwi in Italia:
Dite la verità, quando si parla di kiwi (…chissà perché!!) viene spontaneo immaginare ambienti esotici o comunque orientaleggianti; in realtà questo sfizioso frutto dal sapore acidulo, ma al tempo stesso gustoso e rinfrescante, deriva da una coltivazione cinese plurisecolare (…700 anni almeno!!): delizia preferita dagli Imperatori del Sol Levante e la cui (continua)

La confettura di Cipolla rossa, una delizia che stuzzica la curiosità...e la gola!!

La confettura di Cipolla rossa, una delizia che stuzzica la curiosità...e la gola!!
Dite la verità…chi di voi non ha mai sentito parlare delle eccellenti qualità della Cipolla calabrese, quella di Tropea in particolare?? Anche chi non è particolarmente”addentrato” nell’argomento gastronomico avrà sentito decantare le peculiarità di questo prodotto tipico calabrese, ritenuto di una spanna superiore rispetto ad altri (continua)

Fastidi della stagione fredda: anche una banale caramella può servire a "far prevenzione!!"

Fastidi della stagione fredda: anche una banale caramella può servire a
Gennaio, di certo il mese tradizionalmente più freddo dell’anno….e sicuramente quello in cui la percentuale di persone vittime dei malanni di stagione invernale sale verso i picchi massimi, con una diffusione del virus influenzale non indifferente. Senza dubbio poco possiamo per combattere queste episodiche “epidemie” (fortunatamente molto lievi, rispetto ad altre (continua)

L'aglio al peperoncino: una delizia che concilia "bontà & salute"...senza problemi per l'alito.

L'aglio al peperoncino: una delizia che concilia
Oddio come puzza l’aglio!! Vero….anzi non sempre è così: la tradizione gastronomica calabrese, quella che a proposito di sapori “decisi” sa il fatto suo, annovera infatti nel proprio repertorio di bontà una vera e propria chicca, l’aglio marinato ed aromatizzato al peperoncino, che riesce a conciliare “salute & bontà&rdq (continua)