Home > Sport > CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

 Il Challenge Giordana in dirittura d’arrivo, domani a Verona la 4.a tappa

La Granfondo Damiano Cunego è la penultima prova del circuito

Dopo tre gare disputate, l’ex pro’ Kairelis è in testa alla classifica granfondo

Lorenzi ai vertici nella medio fondo, tra le donne dominano Gazzini e Girardi

 

 

Manca poco più di una settimana alla chiusura del Challenge Giordana, il circuito veneto-trentino in cinque tappe che si chiuderà il prossimo 12 giugno.

Domani per il Challenge si giocherà una “partita” fondamentale per le sorti della classifica finale, ovvero la 4.a e penultima tappa, con la Granfondo Damiano Cunego - Città di Verona che segnerà l’assetto della classifica in vista della prova finale della settimana successiva.

In particolare c’è tanta attesa per la performance di Dainius Kairelis, l’ex professionista nonché campione nazionale lituano che è balzato in vetta alla classifica assoluta del Challenge, grazie sia ai bei piazzamenti ottenuti nelle ultime tre tappe (lo scorso 29 maggio si è piazzato 2° alla Marcialonga di Fiemme e Fassa, in Trentino) sia anche al forfait di Roberto Cunico, in testa dopo le prime due prove ma stoppato poi da un infortunio. Domani Kairelis sarà in gara per mantenere la propria leadership, chiaramente nel percorso granfondo di 150 km e 3.500 metri di dislivello, e a sfidarlo ci sarà una nutrita schiera di pretendenti al titolo, tra cui Andrea Masiero e Andrea Centenaro, entrambi in corsa per il Challenge Giordana, insieme ai vari Cappè, Beconcini, Cavalli, Miorin, Falzarano, ovvero i migliori della passata edizione.

Gran bagarre anche al femminile, dove i giochi per la classifica assoluta sono ancora tutti aperti. La classifica Femminile1 legge all’apice il nome della forte venostana Marina Ilmer, che ha tutte le carte in regola per imporsi alla Granfondo Damiano Cunego, una gara dalle salite montane e dai percorsi che richiedono grande impegno in ascesa, il top insomma per un’atleta specializzata nelle gare in salita. Attenzione però, perché la concorrenza è agguerrita anche in campo rosa, con la vicentina Sabrina Zogli e la veronese Sara Ugolini, quest’ultima ancora più decisa a figurare bene nella prova “casalinga”, mentre nella categoria Femminile2 sono invece in lizza per il titolo Gloria Gandini e Mery Marsiletti.

Domani lo spettacolo non si fermerà alla granfondo, a darsi battaglia sui Monti Lessini ci saranno pure i mediofondisti su un percorso di 98 km e la bellezza di 1.900 metri di dislivello, cifre che certamente confermano la natura “scalatrice” dell’appuntamento veronese. A puntare alla vittoria del Challenge Giordana sarà Adriano Lorenzi, attuale leader della classifica mediofondo che, nelle restanti due tappe veronesi, sarà certamente motivato a scrivere il gran finale della propria scalata al successo, in barba ai vari contendenti tra cui il trentino Roberto Groff, attualmente secondo classificato.

Anche nel “medio” la questione femminile resta aperta ai giochi, con la classifica assoluta ancora da definire. Confermate, per ora, le rispettive reginette di categoria, con la trentina Serena Gazzini tuttora ai vertici della Femminile1 e la veronese Antonella Girardi a gestire i giochi nella Femminile2. Ancor più che tra i colleghi maschi, le leader al femminile dovranno guardarsi le spalle da una folta schiera d’avversarie tra cui, solo per citarne alcune, Marta Tedesco, Franca Peretti, Marisa Coato e Stefania Sella. Una menzione particolare tra le favorite è d’obbligo, in particolare, per una delle pedalatrici in rosa più temute, l’ex campionessa olimpica della scherma Dorina Vaccaroni, la quale proprio come Kairelis vanta pure un passato di professionista delle due ruote.

Accanto agli agguerriti concorrenti ci saranno anche degli accompagnatori d’eccezione, con in testa il campione di Cerro Veronese Damiano Cunego, che insieme ad alcuni suoi compagni di squadra della Lampre prenderà parte alla “sua” gara, in una giornata di sport e divertimento sulle strade che l’hanno visto crescere come ciclista.

Il via della gara sarà dato alle 9,00 di domani mattina nei pressi dello stadio Bentegodi a Verona, e prima di aprire le ostilità agonistiche per tutti i partecipanti sarà in programma una pedalata a velocità controllata nelle vie del centro cittadino, tra Corso Porta Nuova e Piazza Bra.

Fuoco e fiamme alla Granfondo Damiano Cunego-Città di Verona di domani, una gara che preparerà il terreno per la nomina definitiva dei vincitori del Challenge Giordana, che avverrà con la Granfondo Eddy Merckx del prossimo 12 giugno, a Rivalta di Brentino Belluno (VR).

Info: www.challengegiordana.it

sport | challenge giordana | veneto | trentino | ciclismo su strada |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

1.a TAPPA IN ARCHIVIO PER IL CHALLENGE GIORDANA, AD INIZIO MAGGIO IL SECONDO CAPITOLO


CHALLENGE GIORDANA ALLA VOLATA FINALE SEI NUOVI LEADER SUGLI SCUDI DEL CIRCUITO


CHALLENGE GIORDANA 2013, TUTTI IN SELLA PRONTI ALLO START


ALÈ CHALLENGE, PREMIERE CON I CAMPIONI 2013


ARIA VERONESE PER IL CHALLENGE GIORDANA: LA QUARTA TAPPA È LA GF EDDY MERCKX


CHALLENGE GIORDANA, IL DADO È TRATTO, UN SUCCESSO ANNUNCIATO CON 940 BREVETTATI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

IMPENNATE DI CULTURA ALLA ORTLER. ISCRIZIONI SUPER IN COMPAGNIA DI KONNY LOOSER

IMPENNATE DI CULTURA ALLA ORTLER. ISCRIZIONI SUPER IN COMPAGNIA DI KONNY LOOSER
 5.a Ortler Bike Marathon il 1° giugno a Glorenza Un evento unico fra manieri, abbazie e bacini lacustri Il 29 marzo presentazione della gara: Konny Looser ospite d’onore Mini Ortler Bike Marathon dedicata ai piccoli delle corse La stagione della mountain bike è ufficialmente partita. È giunta l’ora di sfoderare le ruote grasse e di iscriversi alla Ortler B (continua)

TEAM FUTURA PROTAGONISTA AI MONDIALI MASTER. A PASSO COE SVETTANO JULIAN BRUNNER E MICH

TEAM FUTURA PROTAGONISTA AI MONDIALI MASTER. A PASSO COE SVETTANO JULIAN BRUNNER E MICH
 Team Futura fa tappa alla Base Tuono Marathon del Gran Fondo Master Tour Altro secondo posto per Julian Brunner, quinta posizione assoluta per Stefano Mich Incetta di medaglie per Silvano Berlanda ai Mondiali Master norvegesi Julian “JB” Brunner sta facendo letteralmente man bassa di podi, portando in alto i colori del Team Futura anche alla Base Tuono Marathon vinta da Pi (continua)

WEEK END AL CALOR BIANCO IN VAL MARTELLO. DOMANI SPRINT E DOMENICA INEDITA MASS START 60

WEEK END AL CALOR BIANCO IN VAL MARTELLO. DOMANI SPRINT E DOMENICA INEDITA MASS START 60
 IBU Cup, oggi riposo dopo la sprint di ieri in Val Martello innevata di fresco Domani si replica con la 10 e 7,5 km sprint con gli azzurri sotto la lente Domenica la “prima” della mass start con 60 atleti al via La Val Martello rimane un fulcro importante per il biathlon italiano Giornata di pausa e di allenamenti oggi in Val Martello per gli atleti della IBU Cup, il torneo (continua)

ANNULLATA LA MILLEGROBBE 3.0. PREMIAZIONI GF MASTER TOUR SABATO 23 MARZO

ANNULLATA LA MILLEGROBBE 3.0. PREMIAZIONI GF MASTER TOUR SABATO 23 MARZO
  Le più importanti ski-marathon d’Italia racchiuse in un circuito Per le problematiche legate alle neve l’ultima prova non si disputerà A Malga Millegrobbe le celebrazioni dei migliori della stagione Base Tuono Marathon sabato 16 marzo sull’Alpe Cimbra Speranza, attesa, organizzazione e tanta fatica, ma alla fine è arrivato il verdetto: la Milleg (continua)

I NORVEGESI SVETTANO NELLA IBU CUP A MARTELLO. TESTA A TESTA UCRAINA-RUSSIA AL FEMMINILE

I NORVEGESI SVETTANO NELLA IBU CUP A MARTELLO. TESTA A TESTA UCRAINA-RUSSIA AL FEMMINILE
 Vivace sprint di 10 e 7,5 km in Val Martello per lo stage finale di IBU Cup Dale (NOR) e altri tre norvegesi su tutti. Bravo Braunhofer 6° La Reztsova sbaglia un colpo e Olga Abramova (UKR) spicca il volo Sabato e domenica nuove sfide sprint e con l’inedita Mass Start 60 In Val Martello fa tappa l’ultimo stage di IBU Cup di biathlon con due gare sprint ed una inedita, a (continua)