Home > News > VILLASOR: SI SPACCIA DAVANTI ALLA CASERMA E AL COMUNE

VILLASOR: SI SPACCIA DAVANTI ALLA CASERMA E AL COMUNE

VILLASOR: SI SPACCIA DAVANTI ALLA CASERMA E AL COMUNE

 

 

VILLASOR: SI SPACCIA DAVANTI ALLA CASERMA E AL COMUNE

 

A Villasor c'è una piazza il cui nome in codice è "Piazza Mercato". Non è propriamente la piazza in cui si svolge il mercato settimanale, è quella in cui pusher e tossici si incontrano e si scambiano la droga. Si potrebbe pensare, a ragione, che sia una piazza appartata e di periferia, fuori dagli occhi indiscreti di vigili, forze dell'ordine e dai curiosi. Assolutamente no! E' la piazza principale del paese, davanti al Palazzo Comunale, di fianco alla Chiesa Parroccchiale e di fronte alla caserma dei Carabinieri, crocevia del traffico cittadino. Tutto alla luce del sole, quindi, con l'arroganza e la spavalderia, che contraddistingue chi traffica e chi consuma queste sostanze, quasi in senso di sfida a tutto e tutti.

Un problema sociale che grava su tutta la comunità, che subisce quasi inerme la sfida dei pusher criminali e dei tossici pronti a qualsiasi azione per procurarsi la dose giornaliera.

In questa realtà si colloca l'ennesima azione di prevenzione e informazione sulle droghe dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nella mattinata di Martedì 12 settembre distribuiranno i libretti "La verità sulla Marijuana e sulla cocaina" nei negozi e strade di Villasor.

L'informazione e la conoscenza porta a prendersi responsabilità delle proprie azioni e sono l'unico modo per fare una prevenzione efficace sui giovani continuamente invasi da messaggi che da tutte le parti li invita a trasgredire e a ricercare una "libertà" che tutto è meno che la vera Libertà.

È assolutamente vero che, come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: "le droghe siano l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", e i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga sono impegnati in ogni dove per porre un argine a questa drammatica realtà, ricercando la collaborazione di chiunque abbia a cuore il futuro dei nostri giovani.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano: Chiesa e Società Civile contro la criminalità. “L'arco dei forti s'è spezzato, ma i deboli sono rivestiti di vigore”. (Scritto da Antonio Castaldo)


EVOLUZIONE SPORTIVA


Lo spirito del pianeta _ da venerdì 25 maggio a Chiuduno.. Fino al 10 giugno .. L'unico festival di musiche e danze etniche da tutto il mondo.. All'interno unica data in Italia per Carlos Nunez.. Il N 1 della cornamusa n


Protesi al seno: stop a minorenni maggiorate!


1000GROBBE BIKE CHALLENGE VERSO IL PIENONE. LA 100 KM DEI FORTI SI TINGE DI AZZURRO ITALIA


Intimo Sportivo ASA sponsor tecnico del Trofeo Energica 2012


 

I più cliccati

Stesso autore

SIRINGHE NEL PARCO GIOCHI: L'INDIGNAZIONE E LA MOBILITAZIONE DELLE MAMME DI LUOGOSANTO

SIRINGHE NEL PARCO GIOCHI: L'INDIGNAZIONE E LA MOBILITAZIONE  DELLE MAMME DI LUOGOSANTO
        Un nuovo incubo si aggira nella mente delle mamme di Luogosanto, dopo il ritrovamento di una siringa nel parco giochi: il consumo di droga. E trattandosi di una siringa non si tratta certo dello spinello serale passato di mano tra gli amici. Improvvisamente si è presa coscienza che la droga è arrivata anche nel piccolo centro della Gallura, alle porte (continua)

SARDI UNITI PER I DIRITTI UMANI

   SARDI UNITI PER I DIRITTI UMANI
     I 30 articoli della dichiarazione universale per i diritti umani hanno collegato la Sardegna negli ultimi 7 giorni: con attività capillare di divulgazione di questo documenti, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology hanno informato centinaia di sardi su questo documento che incita al rispetto e riconoscimento dei reali valori della (continua)

SCIENTOLOGY: L'AIUTO NEL SOCIALE COME PREROGATIVA

SCIENTOLOGY: L'AIUTO NEL SOCIALE COME PREROGATIVA
     Da mesi le principali città e della Sardegna, così come una lunga serie di comuni minori, ospitano iniziative di prevenzione all'uso di droga, divulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e attività di moralizzazione volte ad una vita migliore. A capeggiare queste attività la Chiesa di Scientology della Sardegna.   &nbs (continua)

I LIBRETTI INFORMATIVI SUI DIRITTI UMANI NELLE FAMIGLIE DI VIA VERONESE A OLBIA

 I LIBRETTI INFORMATIVI SUI DIRITTI UMANI NELLE FAMIGLIE DI VIA VERONESE A OLBIA
      Nei giorni nostri, anche nelle nostre città, assistiamo costantemenete alla flagrante violazione dei Diritti Umani. Migliaia di persone vivono ai limiti della sopravvivenza, e spesso anche al disotto, in barba al diritto umano che sancisce il diritto ad una vita dignitosa per tutti. Dal 10 dicembre 1948 abbiamo un'arma che se usata risolvererbbe da sola tutti i pr (continua)

POCHI CRIMINALI INFANGANO IL BUON NOME DI IS MIRRIONIS E SAN MICHELE

 POCHI CRIMINALI INFANGANO IL BUON NOME  DI IS MIRRIONIS E SAN MICHELE
      Ormai non c'è casa dei quartieri di San Michele e Is Mirrionis che non abbia ricevuto i libretti di "la verità sulla droga". Una campagna capillare che sta portando l'informazione corretta a migliaia di persone sulle conseguenze che le droghe, leggere o pesanti, immancabilmente causano al corpo e alla mente di chi ne fa uso. Anche nella serata di (continua)