Home > Altro > Salini in corsa per l'ospedale di Cisanello

Salini in corsa per l'ospedale di Cisanello

 Sono quattro le ditte (o meglio, il pool di grandi imprese) in lizza per la realizzazione del “Nuovo Santa Chiara” a Cisanello. Delle sei che nel marzo scorso erano state ammesse alla successiva fase della gara, solo quattro hanno formalizzato l’offerta definitiva nei termini del 31 luglio scorso. Il 6 settembre è iniziato il percorso di analisi delle proposte. Si tratta di big assoluti nel settore delle costruzioni e delle gestioni di grandi strutture. Il primo gruppo è composto da Salini Impregilo Spa e Siram Spa; poi Cmc, Strabag Spa, ConsCoop, Cemes Spa, Ar.Co Lavori e Cns; Pessina Costruzioni Spa, Salc Spa, Pessina Gestioni Srl, Abp Novicelli Spa e Techne Spa; infine Inso Spa, Consorzio Integra e Gemmo Spa.

Salini Impregilo |



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

Pietro Salini - Le piramidi del mondo moderno

La storia dell'umanità è pervasa da grandi opere che hanno segnato il nostro progresso su questo pianeta. Possiamo affermare con una metafora che, seppur audace, possiede una certa valenza tecnica: le dighe di oggi sono le "piramidi del mondo moderno", ovvero capolavori di ingegneria che, piuttosto che onorare la memoria di un singolo individuo, danno una spinta in avant (continua)

Salini Impregilo - L'Acqua è Vita

In passato siamo andati in guerra per questioni di confine. I conflitti dovuti alla mancanza di acqua sono presenti oggi e lo saranno sempre. Un terreno non irrigato è come pelle morta, come una parola non pronunciata, non udita, come l'arresto di una nascita nel grembo, l’onnipresente delirio, un prato privo di fiori, di colori, privo di un’anima, come una foresta senza il ven (continua)

Salini Impregilo - Dams of the world

In passato siamo andati in guerra per questioni di confine. I conflitti dovuti alla mancanza di acqua sono presenti oggi e lo saranno sempre. Un terreno non irrigato è come pelle morta, come una parola non pronunciata, non udita, come l'arresto di una nascita nel grembo, l’onnipresente delirio, un prato privo di fiori, di colori, privo di un’anima, come una foresta senza il ven (continua)

Pietro Salini - Grandi opere civili

All'interno dell'economia globale, l'Africa in anni recenti è diventato il continente in cui il desiderio di progresso è tradotto in azioni concrete e in risultati tangibili. Questo è il vero volto di un continente ad alto tasso di povertà, ma ricco in risorse naturali che potrebbero essere realisticamente impiegate per permettere ai 1,1 miliardi di africani di prendere (continua)

Salini Library - Il Desiderio di Progresso

L'Africa si sta "svegliando". Certo, chiamarlo Rinascimento africano sarebbe un'esagerazione, pur piacendo ad alcuni, ma qualcosa di nuovo sta accadendo. Non fornisce certamente il rimedio in grado di contrastare l'estrema povertà presente nel continente, ma almeno offre un po’ di speranza per il futuro. Dal Mediterraneo al Sud Africa, ogni cosa è in movimento. Ondate (continua)