Home > Sport > VIGAN MUSTAFA' E BRANDIMARTE

VIGAN MUSTAFA' E BRANDIMARTE

VIGAN MUSTAFA' E BRANDIMARTE
Vigan Mustafà, l’argento Brandimarte e Firenze sullo sfondo….. Settembre, una notte di stelle, lo scintillare dell’argento di Brandimarte, un insolito ospite, Vigan Mustafà, nel mese di gennaio 2018 lo sfidante ufficiale al titolo italiano categoria mediomassimi, un boxeur con la testa piena di sogni, il cuore rimasto al suo paese, un atleta arrivato da un mondo difficile, ricordi di un mondo così lontano nel contrasto di un luogo fantastico come il Salviatino……..la mia casa, i miei cavalli così lontani, ricordi della mia terra, l’aria gelida e quasi ferma, miliardi di stelle e una gigantesca luna in un mondo magico dove le slitte sono trainate dai cavalli, un altopiano selvaggio al centro della Serbia più profonda, un mare di neve per un salto nel passato, l’enorme distanza tra noi e la natura, sentirsi circondati, assediati, dall’immensità dei boschi di abeti, larici, lecci e betulle che coprono le decine di colline del territorio del Parco Nazionale del Monte Golija dove ancora il lupo regna incontrastato. E oggi la boxe, la mia vita…….Tre minuti, un minuto, prima di tutto il tempo, la cosa più bella che ti insegnano quando entri in una palestra di pugilato per la prima volta è avere rispetto del tempo, al mio paese il tempo è l’entità che ti permette di rimanere vivo. Il ring: tre minuti di lavoro e un minuto di riposo e poi determinazione, grinta e coraggio, questo sport è capace di tirarti fuori tutte queste qualità insieme. E’ come un cortocircuito quello di Bianca Guscelli Brandimarte, un gioco fra fantasia e realtà, il suo argento, così femminile, in contrasto alla forza maschia del pugilato di Vigan, tratteggia la femminilità della “sua” donna, la vita e il tempo, per Vigan è l’entità per rimanere vivo, per Brandimarte è il leit motiv del suo Brand, coniugando il rigore dell’argento dalle linee minimali al romanticismo, l’imprevisto di una sorpresa per accentuare il bello, il cambiamento per tutto quello che è ordine che diventa disordine….. in armonia. un atleta, Vigan Mustafà, l’argento Brandimarte, Firenze sullo sfondo…..un romanzo perfetto! https://www.brandimarte.com press: Cristina Vannuzzi

sport | boxe | brandimarte |



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

Concerti d'Autunno

Concerti d'Autunno
Concerti d’Autunno applausi per la prima della Nuova Orchestra Scarlatti con Beatrice Venezia Prossimo appuntamento venerdì 27 ottobre con la Scarlatti Young e un altro giovanissimo solista. Un lungo e scrosciante applauso, dopo l’ultima nota della Sinfonia n. 39 in mi bemolle di Mozart, ha salutato la brillante performance della Nuova Orchestra Scarlatti che ha aperto il ciclo dei Concert (continua)

Ed è stato subito amore......

Ed è stato subito amore......
Gli amici di Tejita - Tejita y sus Amigos Samba il cucciolo che viene da Tenerife Sono nato con il mio cucciolo, Brando, e cresciuto con lui e quando mi ha lasciato si è portato via un pezzetto del mio cuore, e la mia mamma mi ha raccontato una storia bellissima, la Leggenda del Ponte Arcobaleno, tramandata dagli Indiani d’America, dedicata ad ogni animale che ha amato gli esseri umani e a ogn (continua)

Ristorante Mansio Punto Gourmet a Roma e non solo.....

Ristorante Mansio Punto Gourmet a Roma e non solo.....
A ROMA IL RISTORANTE MANSIO Stiamo attraversando un periodo storico che ci presenta il conto dell' inadeguatezza spirituale e morale dell'essere umano degli ultimi secoli e il cibo, diventato banco di prova dei nostri tempi, è pronto a carpire "l'esprit du temps", ricordando che il cibo è ciò che accade intorno a noi, interpretando ed elaborando "artisticamente" ricette e piatti, vere opere d’a (continua)

Un nuovo talento Marta Jane Alesiani

Un nuovo talento Marta Jane Alesiani
Marta Jane Alesiani Arte e Fashion Mitologia greca nella collezione S/S 2018 Nuovi talenti che si affacciano al mondo del fashion e, tra tanti, un osservatorio speciale per il nuovo e vero talento Marta Jane Alesiani che, alla Milano Fashion Week 2017, ha incantato con accenni e contaminazioni assorbite dalla mitologia greca. Marta Jane Alesiani dal curriculum di prestigio per aver col (continua)

Posizionamento della figura di Steward

Posizionamento della figura di Steward
Lo steward non è un addetto alla sicurezza: la denuncia del Movimento degli enti formativi dopo San Gennaro Lanzetta: “Le due professionalità non sono per nulla simili come si potrebbe pensare. Ne va della sicurezza dei cittadini” “Uno steward non è un buttafuori, o meglio non è un addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo in luoghi aperti al pubblico o (continua)