Home > Spettacoli e TV > Alla ricerca delle radici del male commovente documentario sulla shoah

Alla ricerca delle radici del male commovente documentario sulla shoah

Nell'anbito del riuscitissimo Festival del documentario Visioni dal mondo è stato presentato il bellissimo film di Israel Cesare Moscati intitolato Alla ricerca delle radici del male,ultimo di una trilogia sulla shoah. Particolarmente toccante il fatto che nella pellicola si incontrino per la prima volta figli e nipoti di vittime e carnefici in alcuni dei luoghi simbolo dello sterminio da Auschwitz alle Fosse Ardeatine sino al binario 21 della stazione centrale di Milano dove partivano i treni piombati per i campi di concentramento.La macchina da presa ferma il primo momento di questi incontri dando un incredibile esempio di cinema verità che lascia senza fiato. Giustamente il film sarà proiettato nelle scuole italiane in modo da far comprendere e conoscere alle giovani generazioni questo indicibile orrore che ha marchiato la storia del secolo breve.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Riapre la Casa Natale di Leonardo da Vinci, tra tradizione e innovazione


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Catapano Giuseppe: Il valore della persona


Intervista di Alessia Mocci a Rossana Asaro ed al suo Profumo di Kikina nel Paradiso dell’Eden, Rupe Mutevole Edizioni


Travel Mind, la prima regia di Ami Paola Codovini: "voglio essere gli occhi del mondo".


In nome dell'Uomo, l'arte contro la violenza


 

I più cliccati

Stesso autore

Rompere le regole,stimolante titolo della nona edizione del festival Dialoghi sull’uomo a Pistoia

 Nella splendida cornice del centro di Pistoia è andata in scena,con vivo successo,la nona edizione del festival Dialoghi sull’uomo,con un titolo stimolante:Rompere le regole creatività e cambiamento. Tre giorni fittissimi di incontri, inaugurati da una lectio magistralis di Alessandro Baricco sulla insurrezione digitale,seguito dall’antropologo Adriano Favole sulle (continua)

A Human Adventure,la conquista dello spazio e la sua storia

Bellissima questa mostra dedicata alla conquista dello spazio,al tempo stesso didattico,scientifico e divertente che ripercorre con 300 manufatti originali provenienti dalla NASA e da musei statunitensi dedicati,l'avventura che ha affascinato generazioni di persone. Tra razzi,lunar rover,shuttle,rocce lunari e persino un simulatore di volo,grandi e piccoli saranno affascinati da quella che per mol (continua)

Revolution Musica e Ribelli alla Fabbrica del Vapore

1966-1970,formidabili quegli anni! Potrebbe essere un titolo alternativo alla bella mostra Revolution,in corso alla Fabbrica del Vapore e proveniente dal Victoria and Albert Museum di Londra. Ben 500 oggetti e memorabilia,tra cui costumi,foto,design,riviste,locandine con 7 sezioni che vanno dai Beatles a Woodstock,passando attraverso il Vietnam, gli Who,i Rolling Stones,Bob Dylan,Jimi Hendrix. Imp (continua)

Kuniyoshi il visionario in mostra a Milano

Proseguendo la tradizione di far scoprire al pubblico milanese l'arte giapponese,dopo la grande mostra dello scorso anno a Palazzo Reale di Hokusai,Hiroshige e Utamaro,ecco giungere alla Permanente Kuniyoshi il Visionario,maestro del mondo fluttuante. Ben 165 xilografie provenienti dal Giappone ci fanno scoprire il mondo bizzarro di questo artista,amante dei gatti,degli animali in genere e del mon (continua)

Take me i'm yours grande originale mostra

 Nei sempre affascinanti spazi di Hangar Bicocca è in corso Take me i'm yours originalissima e brillante mostra che,sempre in forma diversa e con la partecipazione di un collettivo di artisti che si alternano continuamente,gira il mondo sin dalla prima edizione avvenuta più di venti anni fa alla Serpentine Gallery di Londra per poi approdare a Parigi,Copenaghen,New York,Buenos A (continua)