Home > Cibo e Alimentazione > Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

articolo pubblicato da: 20TaskForceItaly | segnala un abuso

Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

 “Il Veneto in bocca”

Ho ricevuto un dono speciale, di quelli che fan salire l’acquolina in bocca e mettono voglia di cucinare. Un dono della mia terra che porta con sé tradizione e gusto, ho ricevuto un dono da parte di un amico, un paio di confezioni di pasta e, che pasta!

Per un’azienda a conduzione familiare come il Pastificio Artusi, le norme ed i valori sono un fattore fondamentale nei rapporti con i clienti ed i partner, allo stesso modo del raggiungimento degli obiettivi aziendali. Sono consapevoli della loro responsabilità a livello economico e sociale e la gestiscono in modo proattivo.

Il pastificio Artusi rispetta la cultura culinaria italiana,  privilegia l’arte di “creare la pasta” selezionando alcuni tra i più  tipici e gustosi formati. Abbina sapientemente ingredienti di alta  qualità, tipici e naturali, rispettando l’arte della preparazione dei  suoi prodotti, per soddisfare anche il pubblico più esigente.

Ottenere un piatto di pasta sano, nutriente e gustoso significa ponderare con … le tappe operative e, proprio come accade con le parole. Valorizzare la diversità e perseguire l’eccellenza, permette di capire che siamo il risultato di scelte fatte nel passato e che saremo il frutto delle scelte per il futuro.

Per i suoi prodotti il Pastificio Artusi sceglie ingredienti sempre  genuini: nessun conservante, nessun additivo o coadiuvante tecnologico  viene aggiunto,  per ottenere un prodotto 100% naturale.
Nel rispetto del proprio territorio, della storia e della gastronomia  locale, il Pastificio Artusi prepara la sua pasta ripiena con i  migliori ingredienti: formaggio Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP, carne Chianina IGP,  formaggio Montasio DOP , formaggio Piave DOP ,prosciutto di Sauris IGP,prosciutto crudo LEVI ,Parmigiano Reggiano. Il Pastificio Artusi ha  riportato in produzione prodotti storici quali: le antiche paste  di grano “Senatore Cappelli”, i Bigoli Moro e il tortellino con Gallina Padovana Pro Avibus, quest’ultimo in collaborazione con  l’Istituto Agrario di Padova.

Abbiamo incontrato Enrico Artusi, socio con il fratello Alberto, e le abbiamo chiesto da cosa si differenzia la vostra azienda ?

Nata nel 1998 pastificio Artusi, nel 2003, proprio per ottemperare a tutte le normative di legge in materia, aprono un nuovo laboratorio che li mette in condizioni di ampliare l’assortimento, la società ha intrapreso una strada, valorizzare le scelte e puntare esclusivamente sulla qualità e soprattutto 100% di filiera italiana.

In quali mercati operate?
Lavoriamo per il 70% in Veneto e, il restante 30% del mercato è all’estero

Rapporti con internet?
Siamo in una fase iniziale, abbiamo di recente migliorato il sito internet per dare all’utente una maggiore informazione, ora stiamo anche lavorando sulla comunicazione che deve essere maggiormente seguita.

3 prodotti che porterebbe sulla luna?
Della pasta fresca con grano integro timilia, una forma di formaggio bastardo del Grappa e, se fosse possibile anche una birra del territorio, che ne dice di Birra Antoniana!

E il futuro?
Il potere di spesa si è ridotto, però, per noi italiani la pasta è indispensabile !
Infine va sottolineato che in questi ultimi anni il Pastificio Artusi  ha profuso un sempre maggiore impegno sul fronte delle garanzie  igienico-sanitarie nella produzione e nella tracciabilità delle  materie prime, per garantire al consumatore finale un prodotto  sempre più sano e di qualità.

FonteMadeRural

MadeRural Pastificio Artusi | Pastificio Artusi | Intervista Pastificio Artusi | Veneto in bocca |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pastificio Artusi, l’arte di “creare la pasta” (Made Rural)


Social Media Press: Partnership con MadeRural per Gli Artigiani del Territorio


Liquoreria Carlotto: Made Rural incontra Daniela Carlotto La Signora del Liquore


La Callaltella : Vino IGT Veneto e Vino DOC Treviso


ARTUSIANAmente “del GUSTO & del Dis-GUSTO” al Grand Hotel Terme di Castrocaro


TROFEO TOPOLINO SCI DI FONDO 2014, TRA BABY E CUCCIOLI SVETTANO SLOVENI E FRIULANI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Reputazione Online Azienda: Ingredienti Magazine fa conoscere un' Italia produttiva

Reputazione Online Azienda: Ingredienti Magazine fa conoscere un' Italia produttiva
 Aprile 2019 nasce un nuova Riviste online: Ingredienti Magazine che vuole raccontare le eccellenze del territorio nazionale, dedicato ad artigiani, imprenditori, agricoltori, creativi e innovatori che ogni giorno coltivano l’armonia fra ciò che fanno e il luogo in cui lavorano. Andiamo a cercare le loro storie nelle botteghe, nelle fabbriche, nelle cantine e ne (continua)

Peach advertising technology, il Gruppo IMD e Honeycomb da oggi cambia nome

Peach advertising technology, il Gruppo IMD e Honeycomb da oggi cambia nome
 Advertising Technology, il Gruppo IMD e Honeycomb, il colosso inglese che distribuisce 2000 spot al giorno, anche in tempo reale, da oggi si chiama Peach La sede italiana a Milano, ha triplicato il fatturato negli ultimi 3 anni Peach automatizza i processi in modo che gli spot video possano essere acquisiti, verificati, riformattati e distribuiti a emittenti TV, editori online (continua)

Asseprim Influencer Marketing: anche la piccola impresa investe sempre più sull’influencer

Asseprim Influencer Marketing: anche la piccola impresa investe sempre più sull’influencer
 26 marzo 2019 a Milano in Confcommercio in Corso Venezia Un nuovo convegno Asseprim per guidare ad un approccio strategico ed evitare le pratiche fraudolente nella comunicazione con gli influencer   Gli investimenti pubblicitari lo scorso anno in Italia hanno superato 8.200.000 euro e il web rappresenta ormai quasi un terzo degli investimenti. Il valore di mercato degli influence (continua)

Elior Casinò Sanremo: Carlo Cracco inaugura la partnership d’eccellenza gastronomica

Elior Casinò Sanremo: Carlo Cracco inaugura la partnership d’eccellenza gastronomica
 L’AD di Elior Rosario Ambrosino: “mettiamo l’ispirazione degli chef stellati e la nostra esperienza al servizio dell’hotellerie” Il Casinò di Sanremo, luogo di storia e bellezza architettonica, da oggi ha una ragione in più per essere visitato: la proposta enogastronomica “gourmand” dei suoi ristoranti, bistrot e delle caffetter (continua)

Food Delivery Management: Arriva Deliverart, il channel manager per i ristoratori

Food Delivery Management: Arriva Deliverart, il channel manager per i ristoratori
 Arriva in Italia Deliverart, il channel manager per i ristoratori che rivoluziona la gestione delle consegne a domicilio, digitalizzando i flussi di lavoro del food delivery. Con un software creato sul campo dai ristoratori per i ristoratori, Deliverart introduce la digitalizzazione nei flussi di lavoro delle consegne a domicilio. Deliverart è infatti un channel (continua)