Home > Cibo e Alimentazione > Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi

 “Il Veneto in bocca”

Ho ricevuto un dono speciale, di quelli che fan salire l’acquolina in bocca e mettono voglia di cucinare. Un dono della mia terra che porta con sé tradizione e gusto, ho ricevuto un dono da parte di un amico, un paio di confezioni di pasta e, che pasta!

Per un’azienda a conduzione familiare come il Pastificio Artusi, le norme ed i valori sono un fattore fondamentale nei rapporti con i clienti ed i partner, allo stesso modo del raggiungimento degli obiettivi aziendali. Sono consapevoli della loro responsabilità a livello economico e sociale e la gestiscono in modo proattivo.

Il pastificio Artusi rispetta la cultura culinaria italiana,  privilegia l’arte di “creare la pasta” selezionando alcuni tra i più  tipici e gustosi formati. Abbina sapientemente ingredienti di alta  qualità, tipici e naturali, rispettando l’arte della preparazione dei  suoi prodotti, per soddisfare anche il pubblico più esigente.

Ottenere un piatto di pasta sano, nutriente e gustoso significa ponderare con … le tappe operative e, proprio come accade con le parole. Valorizzare la diversità e perseguire l’eccellenza, permette di capire che siamo il risultato di scelte fatte nel passato e che saremo il frutto delle scelte per il futuro.

Per i suoi prodotti il Pastificio Artusi sceglie ingredienti sempre  genuini: nessun conservante, nessun additivo o coadiuvante tecnologico  viene aggiunto,  per ottenere un prodotto 100% naturale.
Nel rispetto del proprio territorio, della storia e della gastronomia  locale, il Pastificio Artusi prepara la sua pasta ripiena con i  migliori ingredienti: formaggio Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP, carne Chianina IGP,  formaggio Montasio DOP , formaggio Piave DOP ,prosciutto di Sauris IGP,prosciutto crudo LEVI ,Parmigiano Reggiano. Il Pastificio Artusi ha  riportato in produzione prodotti storici quali: le antiche paste  di grano “Senatore Cappelli”, i Bigoli Moro e il tortellino con Gallina Padovana Pro Avibus, quest’ultimo in collaborazione con  l’Istituto Agrario di Padova.

Abbiamo incontrato Enrico Artusi, socio con il fratello Alberto, e le abbiamo chiesto da cosa si differenzia la vostra azienda ?

Nata nel 1998 pastificio Artusi, nel 2003, proprio per ottemperare a tutte le normative di legge in materia, aprono un nuovo laboratorio che li mette in condizioni di ampliare l’assortimento, la società ha intrapreso una strada, valorizzare le scelte e puntare esclusivamente sulla qualità e soprattutto 100% di filiera italiana.

In quali mercati operate?
Lavoriamo per il 70% in Veneto e, il restante 30% del mercato è all’estero

Rapporti con internet?
Siamo in una fase iniziale, abbiamo di recente migliorato il sito internet per dare all’utente una maggiore informazione, ora stiamo anche lavorando sulla comunicazione che deve essere maggiormente seguita.

3 prodotti che porterebbe sulla luna?
Della pasta fresca con grano integro timilia, una forma di formaggio bastardo del Grappa e, se fosse possibile anche una birra del territorio, che ne dice di Birra Antoniana!

E il futuro?
Il potere di spesa si è ridotto, però, per noi italiani la pasta è indispensabile !
Infine va sottolineato che in questi ultimi anni il Pastificio Artusi  ha profuso un sempre maggiore impegno sul fronte delle garanzie  igienico-sanitarie nella produzione e nella tracciabilità delle  materie prime, per garantire al consumatore finale un prodotto  sempre più sano e di qualità.

FonteMadeRural

MadeRural Pastificio Artusi | Pastificio Artusi | Intervista Pastificio Artusi | Veneto in bocca |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pastificio Artusi, l’arte di “creare la pasta” (Made Rural)


Made Rural: parliamo del “ Kapriol Dry Gin “ un prodotto da tenere d’occhio nel 2017


Made Rural alla scoperta del profumo del Veneto con La Dispensa di Patrizia


Al via oggi 22 settembre a Venezia alla Scuola Grande di San Rocco


GRANFONDO fi’zi:k – CITTÀ DI MAROSTICA, EDIZIONE 2013 SUI PERCORSI COLLAUDATI


ANDI Lombardia prenderà parte all'incontro degli Stati Generali della Sanità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Progettazione Giardini 3D: la Video presentazione di Pellegrini Giardini

Progettazione Giardini 3D: la Video presentazione di Pellegrini Giardini
 Pellegrini Giardini è un gruppo di aziende la cui storia inizia nel lontano nel 1966. Da quattro generazioni la famiglia Pellegrini si prende cura delle abitazioni più belle del mondo con un unico scopo: creare giardini bellissimi, habitat raffinati, accoglienti, unici. Pellegrini Giardini progetta i più bei giardini d’Italia, dalla semp (continua)

eBay Italiani Natale 2018: Instagram per eccellenza il Social Network dei giovani

eBay Italiani Natale 2018: Instagram per eccellenza il Social Network dei giovani
 Da eBay la nuova indagine di mercato sul Natale: vince la tradizione. Prima fra tutte quella della scelta dei regali. Più di 327 milioni i doni acquistati per una spesa prevista attorno agli 8 miliardi di euro. Il marketplace propone infinite idee regalo con uno speciale gift hub natalizio. Natale la tradizione non passa mai di moda. Perché se mutano le abitudini di acquisto (continua)

Fotovoltaico col trucco: Era tutto regolare! Nessun processo verrà portato avanti

Fotovoltaico col trucco: Era tutto regolare! Nessun processo verrà portato avanti
 Assolti tutti gli imputati con formula piena in quanto per la presunta associazione a delinquere. In buona sostanza, era tutto regolare! Nessun processo verrà portato avanti. Tutto il mondo legato al fotovoltaico e alle energie rinnovabili ne è stato da sempre convinto, ma ora c’è una conferma incontrovertibile, conferma che arriva dopo ben 8 anni di lungaggini, (continua)

Energia: 'furbetti del fotovoltaico', assolti tutti gli imputati

Energia: 'furbetti del fotovoltaico', assolti tutti gli imputati
 Il Giudice dell’udienza preliminare della Procura di Roma ha assolto tutti gli imputati con formula piena, per i cosiddetti ‘furbetti del fotovoltaico’, è arrivata l’assoluzione. Roma, 25 ott. (AdnKronos) (Red/AdnKronos) Dopo 8 anni di sequestri e procedimenti penali culminati nel 2013 con una misura cautelare preventiva ordinata dall’allora Gip di B (continua)

Asseprim: L'audiovisivo e le nuove evoluzioni

Asseprim: L'audiovisivo e le nuove evoluzioni
 Diritti, proprietà, economie e nuovi business delle immagini e dei suoni in movimento #ASSETINTANGIBILI Convegno – 23 ottobre alle ore 9,00 in Unione Confcommercio Milano, corso Venezia 47 Tra gli interventi quello del Commissario Agcom Francesco Posteraro, che parlerà delle indagini conoscitive e le recenti iniziative dell’Autorità alla luce dell&r (continua)