Home > Economia e Finanza > De Gustibus: una guida per gli importatori food stranieri

De Gustibus: una guida per gli importatori food stranieri

De Gustibus: una guida per gli importatori food stranieri

La tua azienda opera nel settore alimentare o sei un piccolo produttore di specialità gastronomiche o prodotti tipici del Made in Italy e vorresti farti conoscere nel mondo? Oppure stai cercando di aprire un nuovo mercato estero per i tuoi prodotti, ma non sai come fare?

Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane, destinato agli importatori esteri.
Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, il catalogo delle eccellenze alimentari nazionali racconta il meglio della produzione locale e nazionale, presentando schede approfondite relative alla produzione delle piccole e medie presenti sul territorio e il tipo di lavorazione effettuato.
Contattare direttamente gli esportatori e le catene della gdo rappresenterebbe per una piccola media azienda infatti una missione costosa e gravosa da un punto di vista delle risorse e del tempo da impiegare.
De Gustibus rappresenta quindi una via privilegiata per la vendita di prodotti tipici italiani nel mondo, poiché mette direttamente in contatto i produttori con gli importatori e i distributori, per far nascere nuove relazioni commerciali.
L’idea di realizzare un catalogo di prodotti alimentari italiani è nata infatti come risposta alla crescente esigenza di piccole e medie aziende di ampliare il proprio mercato e vendere vino all’estero, senza però dover investire budget importanti. I buyers degli importatori di food ed in generale i food marketer sono ricercati da tutti gli operatori di questo settore così competitivo e per conquistare la fiducia degli importatori è importante rivolgersi a realtà consolidate e specializzate. 
 
De Gustibus è una vera e propria vetrina, che raccoglie una selezione della nostra cultura gastronomica tradizionale, per far conoscere e sostenere l'Italia nel mondo, proponendo prodotti e specialità di piccoli produttori, cioè di aziende del territorio che lavorano le materie prime e producono gli ingredienti con i metodi tradizionali.
Le categorie prodotti inclusi sono:
  • pasta;
  • legumi e cereali; 
  • prodotti da forno salati e dolci;
  • olio extravergine di oliva;
  • aceto; 
  • spezie;
  • sughi, salse e patè; 
  • salumi;
  • formaggi;
  • ortaggi e frutta fresca; 
  • biscotti; 
  • marmellate e confetture; 
  • miele;
  • creme dolci spalmabili; 
  • cioccolato;
  • caffè;
  • gelato e basi gelato; 
  • dolci tipici.
 
Per conoscere le modalità di inserimento della tua azienda nella guida, che verrà inviata a 15.000 importatori di food stranieri, visita il sito ufficiale o contatta gli uffici telefonicamente o via email. 
Affrettati, per aderire alla prima edizione della guida per l’esportazione dei prodotti alimentari italiani c’è tempo fino al 31 dicembre. www.degustibus.it 

export food | importatori food | agroalimentare italiano | mercato food estero | guida specialità italiane | export pasta | olio extravergine oliva | food market | food marketer | best italian food |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’export agroalimentare per le piccole aziende


Esportare la pasta italiana nel mondo


La tutela e l'export dell’agroalimentare italiano nel mondo


L’aumento dell’export agroalimentare italiano nel 2017


L’export dei prodotti tipici Made in Italy nel mondo


Una guida per gli importatori di food stranieri


 

Ieri...

Stesso autore

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo
I tipi di olio di oliva che possiamo troviamo sullo scaffale di qualunque supermercato sono solitamente due: l'extravergine ed il vergine. Si tratta in entrambi i casi di oli ottenuti con mezzi meccanici che, dal punto di vista tecnico produttivo, non presentano differenze.   Olio vergine ed extravergine di oliva Ciò che differenzia i due prodotti è l'insieme delle caratteris (continua)

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo
La tua azienda opera nel settore alimentare o sei un piccolo produttore di specialità gastronomiche o prodotti tipici del Made in Italy e vorresti farti conoscere nel mondo? Oppure stai cercando di aprire un nuovo mercato estero per i tuoi prodotti, ma non sai come fare? Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, &egrav (continua)

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione agroalimentare (continua)

Come contattare importatori di food stranieri

Come contattare importatori di food stranieri
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane e bresciane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione ag (continua)

Le esportazioni di pasta italiana all’estero

Le esportazioni di pasta italiana all’estero
In Italia gran parte della pasta acquistata è pasta industriale, mentre la pasta artigianale copre solo l’ 1,5% del mercato. La differenza tra pasta industriale e pasta artigianale dipende fondamentalmente dal tipo di azienda che la produce; dalla grandezza degli impianti, al tipo di macchinari impiegati e dalla quantità di pasta prodotta annualmente. Da considerare anche la (continua)