Home > Economia e Finanza > F2i investe nel settore della biomassa legnosa: acquisito il 100% di San Marco Bioenergie SpA

F2i investe nel settore della biomassa legnosa: acquisito il 100% di San Marco Bioenergie SpA

Il 100% del capitale di San Marco Bioenergie SpA passa a F2i : la società guidata dall'AD Renato Ravanelli ha portato a termine l'operazione rilevando la quota da Bioenergie, controllata al 60% dal Gruppo Faranda e al 40% dal Fondo Equinox.

F2i

Biomassa legnosa: F2i si espande nel settore con l'acquisizione del 100% del capitale di San Marco Bioenergie SpA

Già operatore leader nelle rinnovabili, F2i si espande anche nel settore della valorizzazione energetica della biomassa legnosa con un'importante operazione. La società guidata da Renato Ravanelli ha infatti rilevato da Bioenergie il 100% del capitale di San Marco Bioenergie SpA, attiva nel comparto attraverso attività di manutenzione forestale, pulizia degli alvei dei fiumi, utilizzazione dei residui agricoli e del verde urbano. San Marco Bioenergie SpA è proprietaria della centrale termoelettrica a biomasse solide di Bando d'Argenta (Ferrara), una delle più grandi in assoluto del Nord e del Centro Italia per capacità installata (21 MW elettrici). Grazie a questa acquisizione, F2i porta a 18 le società che compongono il suo portafoglio, con una copertura di 8 settori differenti in ambito infrastrutturale. L'operazione, in particolare, non offre soltanto opportunità di crescita a livello economico ma genera benefici a livello ambientale: l'incuria nella gestione dei territori boschivi e degli alvei dei fiumi è spesso causa, infatti, di gravi disastri sul territorio nazionale. Nell'acquisizione sono state coinvolte le banche finanziatrici Unicredit, Banco BPM e UBI Banca. F2i ha scelto Chiomenti e Legance come studi legali per l'operazione.

F2i: gli investimenti e le attività della società di gestione del risparmio

Costituita nel 2007, F2i è una società di gestione del risparmio che ha avviato il più grande fondo chiuso in Italia e uno dei più importanti a livello europeo. Tra gli azionisti di riferimento annovera alcune delle principali banche italiane, istituzioni, primari istituti di credito, fondazioni bancarie e casse di previdenza. Autorizzato nell'agosto del 2007, il primo fondo lanciato da F2i è arrivato a raccogliere 1.852 milioni di euro, una cifra investita quasi completamente in diversi comparti infrastrutturali e che ha portato all'acquisizione di quote di rilievo di importanti società quali 2i Rete Gas, Alerion Clean Power, HFV, Gesac, Infracis, Metroweb, Sagat e SEA. Nel luglio del 2012 è avvenuto il lancio del Secondo Fondo, il cui obiettivo di raccolta era pari a 1.200 milioni di euro e la cui raccolta si è chiusa nel luglio del 2015 con una cifra complessiva di 1.242,5 milioni di euro. È notizia di questi giorni che F2i sia pronta per partire con la raccolta di un terzo fondo: il target questa volta è assestato a 3 miliardi, da investire negli aeroporti, nel settore delle energie rinnovabili, nel ciclo idrico integrato e nella distribuzione del gas. La società di gestione del risparmio è guidata dall'Amministratore Delegato Renato Ravanelli e dal Presidente Massimiliano Cesare.

F2i | Renato Ravanelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Collina Toscana e Fratelli Pagani : si rafforza il Made in Italy nel mondo delle spezie


Cesare Fera: Inaugurazione primo solare termodinamico Fresnel per l’agroalimentare


NUOVO FONDO-FINITURA TRASPARENTE ALL’ACQUA AF 63**/00 SAYERLACK: LA LUNGA BELLEZZA DEL PARQUET


Accordo quadro: Elaris Holding e Foresight Group LLP finanziano infrastrutture per le energie pulite


Alta Ristorazione ad Ostuni: due Stelle Michelin si incontrano al Relais La Sommità


VITTORIO MERLO: “Avrei bisogno di parlarti” è il suo nuovo singolo


 

I più cliccati

Stesso autore

La carriera di Gregorio Fogliani, Presidente e Fondatore di QUI! Group

Le tappe della carriera di Gregorio Fogliani: dalla fondazione di QUI! Group all'importante riconoscimento di Capital, che lo ha inserito nello speciale Numeri 1 d'Italia definendolo un "Imprenditore illuminato" con forte propensione all'innovazione. Gregorio Fogliani: l'imprenditore Classe 1957, Gregorio Fogliani sale al timone del più importante locale genovese, il Moody, gi (continua)

Industria farmaceutica: Pharmexpo 2017 nelle recensioni di Cogefim S.r.l.

Dal 24 al 26 novembre alla Mostra d'Oltremare di Napoli la decima edizione di Pharmexpo: Cogefim S.r.l. ne rileva le potenzialità nelle sue recensioni. Le recensioni di Cogefim S.r.l.: al via la decima edizione di Pharmexpo Cogefim S.r.l. segnala nelle sue recensioni Pharmexpo, manifestazione dedicata all'industria farmaceutica giunta quest'anno alla decima edizione, in programma dal 24 al 26 (continua)

L’opinione dei commercialisti a Londra di AE Morgan sulle esportazioni italiane

All'estero sono sempre più apprezzati i prodotti del Made in Italy. I commercialisti a Londra di AE Morgan evidenziano i vantaggi dell'internazionalizzazione per chi vuole aprire una società in Inghilterra. Made in Italy, i commercialisti a Londra di AE Morgan rilevano il boom delle esportazioni Se sul fronte interno l'Italia soffre l'alto peso delle tasse e della burocrazia, all'estero i suoi (continua)

L’opinione dei commercialisti a Londra di AE Morgan sulle esportazioni italiane

All'estero sono sempre più apprezzati i prodotti del Made in Italy. I commercialisti a Londra di AE Morgan evidenziano i vantaggi dell'internazionalizzazione per chi vuole aprire una società in Inghilterra. Made in Italy, i commercialisti a Londra di AE Morgan rilevano il boom delle esportazioni Se sul fronte interno l'Italia soffre l'alto peso delle tasse e della burocrazia, all'estero i suoi (continua)

Cosa rende un evento attrattivo? L’analisi di Valentino Macri

Lo specialista in comunicazione Valentino Macri, giornalista pubblicista, illustra gli elementi di cui è più importante tener conto per la buona riuscita di un evento. Eventi, la valutazione di Valentino Macri sullo studio di settore Attivo per 14 anni all'interno della Fondazione per il libro, la musica e la cultura, Valentino Macri ha curato a lungo l'organizzazione dei relativi eventi. Esp (continua)