Home > Musica > SOLIGHETTO (TV)- I SENTIERI DELL'ANIMA CON ENRICO NADAI, MARCO GIGLIONE, SABRINA COMIN, TERESA VIO, LOREDANA ZANCHETTA, ELENA LUCCA,CRISTIANO DE AGNOI

SOLIGHETTO (TV)- I SENTIERI DELL'ANIMA CON ENRICO NADAI, MARCO GIGLIONE, SABRINA COMIN, TERESA VIO, LOREDANA ZANCHETTA, ELENA LUCCA,CRISTIANO DE AGNOI

SOLIGHETTO (TV)- I SENTIERI DELL'ANIMA CON ENRICO NADAI, MARCO GIGLIONE, SABRINA COMIN, TERESA VIO, LOREDANA ZANCHETTA, ELENA LUCCA,CRISTIANO DE AGNOI
"I SENTIERI DELL'ANIMA" (LUX BEATA) Venerdi 8 dicembre 2017 alle 17.00 a villa Brandolini di Solighetto (TV) si terrà il concerto "I SENTIERI DELL'ANIMA" : un evento che vedrà la partecipazione del cantante Enrico Nadai, che ha lavorato alla realizzazione del primo disco voluto da Papa Francesco dal titolo "Wake up" in distribuzione mondiale dal 27 novembre 2015. Protagonisti dell' evento saranno la "Piccola Orchestra Veneta" diretta dal M° Giancarlo Nadai, che presenterà musiche di Tartini,Handel, Vivaldi,Scapin, Doni. Solisti dei vari brani saranno i violinisti Teresa Vio e Marco Giglione, la pianista Sabrina Comin, il trombettista Cristiano de Agnoi e le voci di Enrico Nadai, Loredana Zanchetta e Elena Lucca. La manifestazione e' organizzata dall'associazione musicale TOTI DAL MONTE con il contributo del comune di Pieve di Soligo. Ingresso gratuito

musica | arte | filosofia | cultura | concerto | canzone | festival | evento | venezia |



Commenta l'articolo

 
 

Ieri...

Stesso autore

Enrico Nadai, Loredana Zanchetta e i solisti della Piccola Orchestra Veneta in concerto a Soligo (Tv)

Enrico Nadai, Loredana Zanchetta e i solisti della Piccola Orchestra Veneta in concerto a Soligo (Tv)
Sabato 19 gennaio 2019 presso l'istituto Bon Bozzolla a Soligo dalle ore 9.30 i solisti della Piccola Orchestra Veneta con i cantanti Enrico Nadai e Loredana Zanchetta si esibiranno durante la Santa Messa celebrata dal Cardinale Stella e alla cerimonia di posa della prima pietra della nuova struttura.Saranno eseguiti brani di Bach, Vivaldi, Tartini, Choen. Seguirà brindisi e rinfresco.Evento in c (continua)

PIEVE DI SOLIGO (TV)-ENRICO NADAI E ROBERTA CANZIAN SOLISTI AL GRAN CONCERTO PER I 45 ANNI DELL'ASSOCIAZIONE MUSICALE TOTI DAL MONTE

PIEVE DI SOLIGO (TV)-ENRICO NADAI E ROBERTA CANZIAN SOLISTI AL GRAN CONCERTO PER I 45 ANNI DELL'ASSOCIAZIONE MUSICALE TOTI DAL MONTE
Enrico Nadai e Roberta Canzian al concerto per i 45 anni dell’Associazione Musicale “Toti Dal Monte” L’Associazione Musicale “Toti dal Monte” di Pieve di Soligo (Tv), per festeggiare i suoi 45 anni di storia, organizza un concerto, venerdì 23 novembre 2018, ore 20.30, presso l’Auditorium “Battistella-Moccia”.Il programma proposto è un viaggio musicale che abbraccia tra le altre alcune pagine m (continua)

ENRICO NADAI DA' VOCE AL SOGNO DI LUDOVICA.

ENRICO NADAI DA' VOCE AL SOGNO DI LUDOVICA.
Il fenicottero, nell’indusimo, poiché si sposta in gruppo, è spesso associato allo spirito di cooperazione e mutuo aiuto. E Ludovica Visentin, 16enne di Volpago del Montello, che si rispecchiava in questo elegante animale – noto per la capacità di trovare il suo equilibrio su un “piede” solo, come lei stessa durante la malattia -, ha sempre creduto nella forza della collaborazione. Giovedì 13 (continua)

“Sogni di carta”: l’ultimo singolo di Enrico Nadai

“Sogni di carta”: l’ultimo singolo di Enrico Nadai
Leggendaria è la frase di Prospero, duca di Milano, nella “Tempesta” di W. Shakespeare, in cui afferma che “siamo della stessa sostanza di cui son fatti i sogni” e che nel “tempo di un sogno è racchiusa la nostra breve vita”. Come a dire che l’esistenza è immateriale e inafferrabile. Ma per quanto effimeri, sono proprio i sogni a dare forma alla nostra realtà. Non solo nello spazio oniri (continua)

"SOGNI DI CARTA" L'ULTIMO SINGOLO DI ENRICO NADAI


Leggendaria è la frase di Prospero, duca di Milano, nella “Tempesta” di W. Shakespeare, in cui afferma che “siamo della stessa sostanza di cui son fatti i sogni” e che nel “tempo di un sogno è racchiusa la nostra breve vita”. Come a dire che l’esistenza è immateriale e inafferrabile. Ma per quanto effimeri, sono proprio i sogni a dare forma alla nostra realtà. Non solo nello spazio oni (continua)