Home > Spettacoli e TV > Un “favoloso” inizio 2018: l’attore Al Fenderico ci racconta l’esperienza nel piccolo regno di San Domenico Maggiore.

Un “favoloso” inizio 2018: l’attore Al Fenderico ci racconta l’esperienza nel piccolo regno di San Domenico Maggiore.

Un “favoloso” inizio 2018: l’attore Al Fenderico ci racconta l’esperienza nel piccolo regno di San Domenico Maggiore.

Al Fenderico, classe '92, è un attore nativo di Napoli con una formazione soprattutto estera. Dopo essersi diplomato, infatti, presso la palestra dell’attore del Teatro Diana, si sposta a Montreal in Canada per seguire un laboratorio teatrale e si diploma cinematograficamente alla ASM Performing Arts diretto da Chip Chuipka. Il suo percorso professionale prosegue al Tom Todoroff Conservatory di NY che lo porta a continuare la formazione a Londra presso la London Actors Workshop affiliata alla Royal Academy of Dramatic Arts. In questi giorni, dal 24 novembre 2017 e fino al 7 gennaio 2018, lo troviamo ad interpretare il personaggio del lupo ne "Il piccolo regno incantato" in scena nel suggestivo Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, a Napoli. Proprio in questa meravigliosa città lo abbiamo incontrato e intervistato durante le feste di Natale per approfondire i suoi prossimi progetti in cantiere.

Come si è ambientato questo Lupo ne il PICCOLO REGNO INCANTATO? Ci racconti le tue impressioni sul peculiare, innovativo e perfettamente riuscito "esperimento teatrale"? Il lupo si è ambientato bene nella sua fiaba seppur agli occhi di tutti resta sempre un personaggio antagonista. Nella storia dello spettacolo “Il Piccolo Regno Incantato” svolge un ruolo di pari importanza rispetto agli altri “antagonisti” e ai protagonisti delle nostre conosciute fiabe. Per quanto mi riguarda, ho trovato entusiasmante l'interpretazione di un ruolo (il lupo) che non era proprio facile sviluppare; con un duro training che ho eseguito tramite ricerche e un lavoro continuo sul personaggio durante gli spettacoli giornalieri, devo dire che ho notato un buon riscontro fra il pubblico sia degli adulti che dei bambini.

Avresti preferito un ruolo differente in cui immedesimarti? Mentirei se dicessi di no; volevo da sempre mettermi nei panni di Peter Pan perché è il mio personaggio preferito in assoluto e in lui ritrovo molto di me. Ho avuto comunque il piacere di poterlo interpretare alcune volte nel corso delle giornate di spettacolo e la cosa mi ha reso davvero felice:rimarrà per me l’esperienza più bella, insieme naturalmente a quella...Del lupo!

Come ti sei trovato con gli altri "personaggi delle fiabe" in questo lungo e fitto periodo di lavoro? Credo che questa domanda andrebbe fatta ai colleghi con i quali ho avuto l’onore di lavorare, anche perché dovete sapere che il lupo durante il periodo di lavoro si divertiva a fare frequenti scherzetti a tutti. Io, comunque, mi sono trovato davvero bene con loro e spero di rivederli nuovamente in qualche prossima avventura!

Autore dell'articolo: ROBERTA NARDI Ufficio stampa di Al Fenderico.

 

Cultura | Spettacolo | Al fenderico | Napoli | attore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sabato 10 novembre dalle ore 20.30 Sala Ichòs festeggia i suoi 20 anni di teatro con la nuova stagione


Marigliano-Pomigliano d'Arco. L’omaggio camminante alla XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano. (Scritto da Antonio Castaldo)


Marco Antonio Zaragoza Campillo record messicano alla 48h Uruguay Natural


Dizionario Appassionato di Napoli: arriva l'edizione in italiano di ilmondodisuk


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Intervista di Alessia Mocci a Pietro De Bonis ed al suo Tempeste Puniche – Il Profumo della quiete


 

Ieri...

Stesso autore

Una cena di Natale con il proprio staff? Meglio. Arriva il datore di lavoro che porta i dipendenti in vacanza!

Una cena di Natale con il proprio staff?  Meglio. Arriva il datore di lavoro che porta i dipendenti in vacanza!
Un bel modo di festeggiare nel periodo delle Feste di Natale più di una cena o di un evento prenatalizio è quello di portare i propri dipendenti in vacanza; magari due giornate immersi nella tranquillità di una vista lago e nel relax di una luxury Spa. E' questa la trovata di un imprenditore, l’hairstylist delle dive Michele Spanò, che oltre a regalare benessere (continua)

“LIFE AND FASHION”: MONICA GABETTA TOSETTI SI RACCONTA.

“LIFE AND FASHION”: MONICA GABETTA TOSETTI SI RACCONTA.
Una donna a 360°: mamma, moglie e medico (neurochirurgo), Monica Gabetta Tosetti vive con una passione per tutto ciò che è moda e fashion. Ogni momento libero è dedicato all’azienda di suo marito Giovanni, che dal 1927 si occupa di abiti da sposa, sposo e cerimonia. Monica, un carattere solare, un pizzico di ambizione e tanta voglia di scoprire e sperimentare. Come (continua)

MUSICA, CAROL MARITATO IN FINALE DI SANREMO NEWTALENT. IN ARRIVO IL NUOVO DISCO

MUSICA, CAROL MARITATO IN FINALE DI SANREMO NEWTALENT. IN ARRIVO IL NUOVO DISCO
Carol Maritato è stata designata finalista nazionale ufficiale di categoria di “Sanremo Newtalent Winter”, il concorso canoro più seguito in Italia dai talenti emergenti, il cui appuntamento andrà in scena il prossimo 2 febbraio 2019 al Palafiori Casa Sanremo. La cantante romana è stata scelta tra oltre tremila candidati, segno tangibile della sua innata br (continua)

ARICCIA, IL NATALE SI ACCENDE CON IL “PARCO DELLE FAVOLE INCANTATE”. SABATO 24 NOVEMBRE L'INAUGURAZIONE

ARICCIA, IL NATALE SI ACCENDE CON IL “PARCO DELLE FAVOLE INCANTATE”. SABATO 24 NOVEMBRE L'INAUGURAZIONE
COMUNICATO STAMPA E' tutto pronto per l'apertura all'interno della storica location del Parco Chigi: il via alla rinnovata esposizione delle luminarie artistiche si terrà sabato 24 novembre, dalle ore 17.30, in via dell'Uccelliera 1. Giochi, attrazioni, spettacoli comici, iniziative per grandi e piccini. Ci saranno anche le mascotte di Batman, Spiderman e Pikachu. I Castelli Romani si i (continua)

PAOLA MICHELINI A “E CI SEI TU” SU RADIO ITALIA ANNI ’60

PAOLA MICHELINI A “E CI SEI TU” SU RADIO ITALIA ANNI ’60
Carol Maritato e Vincenzo Capua padroni di casa della trasmissione “E ci sei tu” on air dal 7 settembre sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60, continuano con successo il loro salotto musical culturale. La trasmissione si può ascoltare e vedere ogni venerdì pomeriggio dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm, in diret (continua)