Home > Economia e Finanza > Il nostro viaggio verso il progresso – Pietro Salini

Il nostro viaggio verso il progresso – Pietro Salini

 Sette anni fa abbiamo intrapreso un viaggio ambizioso. Abbiamo colto l'opportunità di unire sogni visionari e sfide mozzafiato, come ogni business leader aspira di fare almeno una volta nella propria vita. Il sogno era di trasformare il commercio mondiale. La sfida consisteva nel tentare un'impresa ritenuta prima impossibile.

Ora, dopo anni di duro lavoro, intense emozioni, arretramenti e successi, possiamo finalmente vedere una struttura che cambierà per sempre l'istmo di Panama. Possiamo davvero osservare l'impronta dell'uomo sulla Natura.

https://www.salini-impregilo-library.com/it/libri/the-journey/pietro-salini.html



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Un itinerario sulle orme dello stoccafisso: nasce la via Querinissima


Intervista di Alessia Mocci a Pietro De Bonis ed al suo Tempeste Puniche – Il Profumo della quiete


Intervista di Alessia Mocci a Sara Albanese, autrice del romanzo All’ombra della Luna Nuova


Intervista di Alessia Mocci a Sara Albanese, autrice del romanzo All’ombra della Luna Nuova


Ecosin e Telecom Italia per l'informazione socio-ambientale non-profit e partecipativa: WithYouWeDo!


A spasso per Roma


 

I più cliccati

Stesso autore

Pietro Salini all'evento dedicato alla mostra fotografica dal titolo 'Cyclopica-the human side of infrastructure': serve più coraggio

 "L'Italia è bloccata dalla burocrazia: nel nostro settore abbiamo oltre un milione e mezzo di posti di lavoro che sono andati persi e a differenza di quanto avviene negli altri Paesi, nel nostro non riusciamo a realizzare quello che vorremmo fare. Servono misure in grado di sostenere il settore, ma soprattutto figure capaci di prendere delle decisioni". E' un duro sfogo quel (continua)

Salini Impregilo: serve più coraggio, l'Italia è bloccata dalla burocrazia

"L'Italia è bloccata dalla burocrazia: nel nostro settore abbiamo oltre un milione e mezzo di posti di lavoro che sono andati persi e a differenza di quanto avviene negli altri Paesi, nel nostro non riusciamo a realizzare quello che vorremmo fare. Servono misure in grado di sostenere il settore, ma soprattutto figure capaci di prendere delle decisioni". E' un duro sfogo quello di (continua)

Salini, Italia bloccata da burocrazia, serve più coraggio

“L’Italia è bloccata dalla burocrazia: nel nostro settore abbiamo oltre un milione e mezzo di posti di lavoro che sono andati persi e a differenza di quanto avviene negli altri Paesi, nel nostro non riusciamo a realizzare quello che vorremmo fare. Servono misure in grado di sostenere il settore, ma soprattutto figure capaci di prendere delle decisioni”. E’ un duro sf (continua)

Le infrastrutture del futuro: evento Salini Impregilo alla Triennale di Milano

Sviluppo delle grandi opere, nuovi scenari urbani, innovazione e sfide della crescita globale al centro del panel debate “Trend del futuro per le grandi infrastrutture”, organizzato da Salini Impregilo per il prossimo 15 maggio dalle ore 18.00 presso la Triennale di Milano, ad ingresso libero. A dar voce alle prospettive future nel settore delle grandi opere Pietro Salini, CEO Sa (continua)

Salini Impregilo alla Triennale di Milano: Le infrastrutture del futuro

Sviluppo delle grandi opere, nuovi scenari urbani, innovazione e sfide della crescita globale al centro del panel debate “Trend del futuro per le grandi infrastrutture”, organizzato da Salini Impregilo per il prossimo 15 maggio dalle ore 18.00 presso la Triennale di Milano, a ingresso libero. A dar voce alle prospettive future nel settore delle grandi opere Pietro Salini, CEO Salini (continua)