Home > Cultura > Istruzione e le tecniche di studio

Istruzione e le tecniche di studio

Istruzione e le tecniche di studio

Istruzione per insegnare a fare

Il problema dell'istruzione è certamente alla attenzione di tutti. In particolare è assente un metodo di studio, un modo concreto da insegnare ai ragazzi che vanno a scuole. Non mi risulta che si siano fatti passi avanti rispetto al leggere e ripetere fino a "saperlo". In questo caso si ottiene un semplice quanto inutile "saperlo ripetere".

Diverso è "saperlo" nel senso di conoscerlo.

L. Ron Hubbard, consapevole dell'avanzamento culturale che Scientology avrebbe rappresentato, ha cercato una tecnica di studio efficace.

In particolare disse acutamente: “Lo scopo di ogni società, quando affronta il problema dell’istruzione, è aumentare la capacità, lo spirito d’iniziativa, il livello culturale e, insieme a tutte queste cose, il proprio grado di sopravvivenza. Quando invece una società dimentica uno qualsiasi di questi punti, finisce per autodistruggersi usando i suoi stessi mezzi educativi”.

In risposta a questa crisi dei sistemi educativi, L. Ron Hubbard ha sviluppato metodi didattici assolutamente nuovi.

La ricerca del metodo di studio

Frutto di circa quattro decenni di esperienza in qualità di educatore, il suo sistema di studio ha fornito per la prima volta una piena comprensione delle reali barriere che impediscono di apprendere con efficacia.

Hubbard ha sviluppato una tecnologia precisa per superare tali ostacoli che permette di assimilare e mettere in pratica qualsiasi corpo di conoscenza.

Complessivamente, il suo contributo in questo ambito è conosciuto col nome di Tecnologia di Studio: il primo vero approccio funzionale per insegnare agli studenti come imparare.

Essa fornisce gli strumenti per riconoscere e risolvere tutte le difficoltà che s’incontrano nell’assimilare le nozioni di una data materia. Tra queste difficoltà figura un ostacolo, prima d’ora ignorato, che in definitiva sta alla base dell’abbandono di un certo corso di studi.

In breve, questa tecnologia pone chiunque nelle condizioni di imparare qualsiasi soggetto e ha dimostrato di poter produrre risultati uniformi e costanti ovunque sia stata usata. Dato che si basa su fondamenti comuni a ciascuno di noi, essa non tiene conto di criteri economici, culturali o razziali e può essere usata da chiunque a qualsiasi età.

I testi sulla tecnologia di studio

In effetti, i tre testi definitivi sull’argomento, Il Manuale Fondamentale di Studio, Abilità di Studio per la Vita e Imparare ad Apprendere in sostanza, si distinguono solo per il modo in cui trattano l'argomento.

Il primo è progettato per adolescenti e oltre, mentre il secondo si rivolge a lettori più giovani, mentre il terzo offre i principi fondamentali della tecnologia di studio a bambini di età compresa tra gli otto e i dodici anni.

Il punto è che le tecniche di studio di L. Ron Hubbard si sono dimostrate efficaci tanto fra i banchi delle scuole elementari quanto nelle sfere dirigenziali delle grandi società.

 

 

 

Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L. Ron Hubbard Umanitario - premi e riconoscimenti


L. Ron Hubbard Umanitario - premi e riconoscimenti


Progetto gratuito FSE: tecnico di marketing digitale per Expo 2015 organizzato da Formaper Monza


Partono le selezioni per diventare fashion designer, con il Diploma in Costume e Moda


Counseling: approccio costruttivo alla realtà capace di innescare cellule di cambiamento sociale ed empowerment


Corsi in materia di sicurezza


 

Ieri...

Stesso autore

Farsi di Cocaina intrappola

Farsi di Cocaina intrappola
Raccontiamo la trappola della Cocaina Distribuire opuscoli informativi sulla Cocaina è un buon metodo per fare prevenzione. I giovani che ancora non sono entrati nella trappola della dipendenza da sostanze, possono trovare tutte le informazioni necessarie. Far conoscere senza reticenze, permette ai ragazzi di acquisire le informazioni con fiducia. "Mondo libero dalla droga", att (continua)

Fermiamo la cultura dello sballo a Bedizzole

Fermiamo la cultura dello sballo a Bedizzole
L'Alcol è sempre più utilizzato dai giovani. Purtroppo si è diffusa fra i ragazzi la moda dell'assumere alcol in dosi massicce, facendo a gara a chi esagera di più. I volontari della Campagna "Mondo libero dalla Droga" non si scandalizzano ma con semplicità continuano ad informare le famiglie con i libretti "La Verità sull'alcol". Seb (continua)

Divertirsi con lo sballo non è divertente

Divertirsi con lo sballo non è divertente
Consegnati 50 opuscoli di prevenzione con la collaborazione di alcuni esercenti che sostengono l'iniziativa. L'obiettivo condiviso è quello di insegnare ad essere divertenti senza dover far uso di alcol o altre sostanze psicotrope. Un genuina allegria è molto più divertente di qualsiasi sballo artificiale. Il commerciante distribuisce prevenzione Il commerciante di un centro (continua)

Cultura sulle droghe nelle famiglie di San Polo

Cultura sulle droghe nelle famiglie di San Polo
Apriamo il dialogo sulle droghe nelle famiglie Le famiglie dovrebbero affrontare il tema delle droghe e delle dipendenze con i loro figli. Quelle di San Polo a Brescia, hanno ricevuto 200 opuscoli "La verità sulla droga", proprio per creare questa occasione di dialogo sul tema. I volontari hanno inserito nelle cassette postali questi libretti che contengono una vasta gamma di inf (continua)

Legalizzare o proibire - Meglio conoscere

Legalizzare o proibire - Meglio conoscere
Fornire informazione completa, sui vari aspetti delle droghe. Spesso le famiglie temono e fuggono dall'argomento droga, timorose di indurre il figlio ad informarsi altrove. Per questo è importante fornire una informazione completa che spieghi al ragazzo anche le modalità di assunzione, le forme di commercializzazione ed il nome delle sostanze utilizzate nel loro ambiente. I ragazzi (continua)