Home > Altro > Vibratori High Tech: Cosa sono?

Vibratori High Tech: Cosa sono?

 

 

Sono sempre più comuni nella nostra società. Ormai non sono per niente un tabù. Possono essere utilizzati da soli o anche durante i rapporti sessuali con la coppia. Di cosa sto parlando? Ovviamente dei vibratori.

Fino a qualche anno fa, infatti, questi oggetti si trovavano soltanto in pochi negozi (spesso isolati), realizzati con materiali piuttosto scadenti. Oggi, però, grazie all’introduzione del mondo digitale e di conseguenza dell’approdo dei  sex toys online, questo mercato degli oggetti erotici sta avendo un vero e proprio boom di vendite, soprattutto nel mercato “vibratori”. Ma esattamente che cosa sono, quanti varianti esistono e come funzionano?

 

Cosa Sono I Vibratori?

I vibratori non sono altro che un dispositivo che genera vibrazioni per effettuare piccoli massaggi. Lo si può utilizzare all’interno della vagina, ma anche nell’ano. Di questi sex toy sul mercato ormai ne esistono veramente tantissime varianti e la scelta può davvero essere complicata. Bisogna innanzitutto capire cosa ti da maggior piacere. Preferisci l’orgasmo clitorideo o vaginale?

 

I vibratori possono essere utilizzati dalle donne, ma anche dagli uomini. Questo perché il vibratore oltre alla normale penetrazione, riescono a stimolare anche altre zone erogene del corpo: questo è il caso del clitoride, punto G…o addirittura i testicoli!

 

I materiali e i colori utilizzati nei vibratori sono di parecchi tipi: Possiamo trovare il vibratore di dimensione maxi, quelli mini (per momenti di puro piacere quando e dove si vuole), personalizzati con il proprio nome, in vetro…chi ne ha più ne metta. Sta solo a te decidere il tuo preferito!

 

Le tipologie sono anche in questo caso assai amplie: esistono i doppi vibratori (per penetrazioni, appunto, doppie), vibratori rabbit (per stimolare il clitoride) , soltanto anali, in jelly e… anche di tipo high-tech.

 

Scegli un Vibratore High-Tech

L’evoluzione dei sex toy ha sempre seguito gli ultimi sviluppi scientifici. I vibratori, in particolare, oggi sono anche vibratori high-tech. Questi vibratori di lusso di ultima generazione si usano esattamente come tutti gli altri tipi  di vibratori in commercio. Ciò che hanno di diverso tendenzialmente sono le forme, solitamente bizzarre e quasi futuristiche disponibili in colori davvero imperdibili! Ma non solo, questi vibratori sono facilmente ricaricabili proprio come se di un vero e proprio smartphone si trattasse!  

Il nuovo vibratore Fun Zone cheeky hippo, per esempio, è un vibratore high tech a forma di ippopotamo. Disponibile in colore rosa e con tre velocità di vibrazione disponibili. Davvero un  acquisto da non perdere!

Ma non è finita, un altro tipo di vibratore high tech è senza dubbio il funzione amazone magnolia. Un vibratore concepito pensando al delicato fiore esotico.

E ancora, il vibratore high tech halcyon diver. Un vibratore per velocità veramente spped che vi porterà a nuove profondità di piacere grazie, appunto, alla velocità multipla inclusa.

 

Fatevi un bel regalo in questo 2018 comprando un vibratore, scoprite la vostra variante preferita e iniziate a giocare! Da soli…o in compagnia di qualcuno. Non ve ne pentirete!

 

Vibratori | Vibratori high tech | sex toys |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

agoda.it: guida al Summer Spectacular 2011 di Hong Kong


Come ti vesti per cerimonia, segui la moda ?


Oktoberfest 2012: offerte alberghiere da agoda


LA MARCIALONGA HA UNA NUOVA AMBASCIATRICE, ARIANNA IORI INCORONATA NUOVA SOREGHINA


Alle elementari coi colori e la comodità dei nuovi zaini scuola trolley


Le potenzialità dei sistemi di automazione domestica


 

I più cliccati

Stesso autore

Maggior Privacy Con I Sexy Shop Online

  I sexy shop  sono dei negozi che vendono  articoli sessuali, accessori erotici o materiale pornografico. Questi negozi cercano di incoraggiare un dialogo aperto e sereno sul piacere sessuale. Oggigiorno sempre più persone si avvicinano al mondo dei sexy shop online. I sexy shop e i giocattoli erotici non sono di cer (continua)