Home > News > LA VIA DELLA FELICITA' PER RIPRISTINARE RESPONSABILITA' E VALORI MORALI A SAN MICHELE

LA VIA DELLA FELICITA' PER RIPRISTINARE RESPONSABILITA' E VALORI MORALI A SAN MICHELE

 LA VIA DELLA FELICITA' PER RIPRISTINARE RESPONSABILITA' E VALORI MORALI A SAN MICHELE

 

 

 

Non è facile rimanere integri in una società che ci invita continuamente a fare tutto ciò che si vuole a prescindere dagli effetti che le nostre azioni produrranno sulle persone chi ci circondano. "Se lo fanno loro, perchè non anche io"? È la giustificazione per qualsiasi azione non etica, che farà entrare le persone in una spirale discendente, perdere i sani valori che ciascuno di noi ha innati, contribuendo così a creare una società in cui ognuno vive in funzione di se stesso e dei propri interessi incurante degli altri.

"Cerca di trattare gli altri come vorresti che gli altri trattassero te" recita il titolo di uno dei 21 precetti della "Via della Felicità", il codice morale non religioso, completamente basato sul buon senso, scritto dal filosofo L. Ron Hubbard. Basterebbe che ognuno di noi ristettasse questa semplice regola aurea per creare una società più giusta e vivibile per tutti.

Nel pomeriggio di lunedì 12 febbraio i volontari della Fondazione hanno distribuito i libretti de "La Via della Felicità" in via Podgora e strade limitrofe, in San Michele, portando così in tutte le case un messaggio di pace e di civile convivenza in uno dei quartieri di Cagliari dove la convivenza è diventata sempre più difficile a causa dello spaccio e uso di droga.



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

A OLBIA I VOLONTARI DICO NO ALLA DROGA SALVAGUARDANO IL FUTURO DEI GIOVANI.

A OLBIA I VOLONTARI DICO NO ALLA DROGA  SALVAGUARDANO IL FUTURO DEI GIOVANI.
        Non c'è dubbio che le grandi città siano nel mirino dei pusher più che i piccoli centri, peraltro anche loro nelle cure dei criminali spacciatori. Anche Olbia, non è esclusa da questa regola degli spacciatori sempre particolarmente attivi, "lavorando" alla luce del sole nonostante negli ultimi tempi non siano state rare le occa (continua)

NEI LOCALI DEL POETTO SI FA PREVENZIONE ALLE DROGHE

NEI LOCALI DEL POETTO SI FA PREVENZIONE ALLE DROGHE
      Continua la campagna di prevenzione alle droghe dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, negli stabilimenti balneari e negli esercizi commerciali del lungomare Poetto a Cagliari. Dagli ambulanti venditori di panini ai chioschi e punti di ristoro sull'arenile, dalle gelaterie alle pizzerie e ristoranti affollati di clienti (continua)

"LA VIA DELLA FELICITA'" UN LIBRETTO PER CAMBIARE LA SOCIETA'


      Non devi fare altro che mettere in circolazione "La Via della Felicità" nella società. Come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Sono la parole contenute nell'ultima pagina del libro "La Via della Felicità" che l'autore L. Ron Hubbard ha voltuto scrivere invitando tutti (continua)

RITALIN, QUESTO SCONOSCIUTO. A QUARTU SI INFORMANO I CITADINI

	RITALIN, QUESTO SCONOSCIUTO. A QUARTU SI INFORMANO I CITADINI
    Sempre più spesso si sente parlare di problemi comportamentali e di apprendimento dei nostri bambini. Sono cambiati i bambini? Siamo cambiati noi adulti nel modo di approcciarci a loro? La pazienza che avevano i nostri genitori e i nostri insegnanti è venuta meno? Certo è che il mondo dei bambini negli ultimi decenni è oggetto di maggiori attenzioni a c (continua)

A UTA SI DIFFONDE ANCORA LA VERITA' SULLA DROGA

A UTA SI DIFFONDE ANCORA LA VERITA' SULLA DROGA
      Che siano grandi o piccoli ormai non ci sono più centri abitati che siano esenti dai pericoli della droga. Gli spacciatori sono sempre in agguato e ovunque ci siano giovani sono pronti a introdursi con le loro sirene ammalianti per attirarsi nuovi incoscienti clienti da rapinare. Fondamentale, quindi, continuare nell'azione di prevenzione che i volontari di Fonda (continua)