Home > Cultura > ALBEROANDRONICO: La Roma della Balduina e di Monte Mario continua a volare nel mondo con il Premio Alberoandronico. Vincitori dai 12 ai 104 anni!

ALBEROANDRONICO: La Roma della Balduina e di Monte Mario continua a volare nel mondo con il Premio Alberoandronico. Vincitori dai 12 ai 104 anni!

ALBEROANDRONICO: La Roma della Balduina e di Monte Mario continua a volare nel mondo con il Premio Alberoandronico. Vincitori dai 12 ai 104 anni!

Premiazione, Sala della Protomoteca in Campidoglio in Roma, venerdì 9 marzo ore 16

Roma, 8 marzo 2018: Una festa della cultura e dell’arte, sintesi e vetrina per quanti, animati dal desiderio di esprimere ed affermare la loro creatività, hanno risposto con entusiasmo al bando proposto per l’undicesima volta dall’Associazione culturale, sociale e sportiva Alberoandronico.

Sotto il segno di un Pioppo, nel Municipio XIV di Roma Capitale, sono cresciute le opere di quasi 700 concorrenti, nella consapevolezza di assumere, anno dopo anno, sempre più il carattere di una competizione internazionale e intergenerazionale.

Nella Sala della Protomoteca in Campidoglio in Roma, venerdì 9 marzo alle 16, si terrà la cerimonia finale per proclamare i vincitori.

Sarà emozionante premiare chi ha raccolto la sfida da terre lontane o chi, superati i 104 anni, quasi 105 come direbbe Troisi, ha ancora desiderio di esprimere energia creativa.   

Il concorso continua quindi a vele spiegate nella sua opera di promozione e valorizzazione della cultura e dei tanti autori e talenti che partecipano alle diverse sezioni in cui è articolato il Premio: dalla narrativa alla fotografia, dalla poesia, alle canzoni e ai cortometraggi.

Un appuntamento ormai imperdibile”, afferma Pino Acquafredda, Fondatore e Presidente Onorario dell’Associazione, “che quest’anno si colloca a pochi giorni dal crollo che ha interessato la Via Livio Andronico nel Quartiere della Balduina a Roma, fino ad ora nota per il poeta che le ha dato il nome e, lo dico con orgoglio, per essere l’unica strada a cui è dedicato un evento culturale di portata internazionale”.

Il nostro impegno sul territorio” continua Acquafredda, “sarà anche quello di non far spegnere i riflettori su una vicenda tutta da chiarire e che, al di là delle responsabilità, lascerà a lungo una profonda ferita nel tessuto sociale e negli stessi abitanti colpiti da un danno forse evitabile”.

Il Presidente Salvatore FruscioneE’ entusiasmante poter dire che al Premio Alberoandronico 2018 hanno partecipato concorrenti da tutte le province italiane e da Albania, Argentina, Australia, Brasile, Bosnia, Bulgaria, Colombia, Cuba, Finlandia, Francia, Kenia, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Usa. Un bel giro del mondo che si conclude ogni anno nella splendida cornice del Campidoglio”.

Già pubblicato su www.alberoandronico.net il bando della nuova edizione di Alberoandronico, a cui tutti possono partecipare entro il prossimo 30 giugno, con poesie, racconti, libri, fotografie, cortometraggi e, novità, con opere di pittura.

------------------------------------------------------

Ufficio stampa 334 7411438 – 339 3494120



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NASCE GLAM FASHION JEWELS, GIOIELLI ALTA BIGIOTTERIA MADE IN NAPOLI


Questa sera grande serata di musica live a Cascina Ovi (ristorante a Segrate)


ALBEROANDRONICO SI AFFERMA NEL MONDO - I VINCITORI –


Il volo di Monte Mario sul mondo. Alberoandronico: ancora un grande successo internazionale!


Alberoandronico: il trionfo della parola


PREMIO INTERNAZIONALE ALBEROANDRONICO: UN SUCCESSO INTERNAZIONALE E INTERGENERAZIONALE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

DA TUTTO IL MONDO IN CAMPIDOGLIO PER ALBEROANDRONICO - I VINCITORI –

DA TUTTO IL MONDO IN CAMPIDOGLIO PER ALBEROANDRONICO - I VINCITORI –
 Con il patrocinio di Roma Capitale, Città metropolitana di Roma Capitale e Consiglio regionale del Lazio premiati poesie, racconti, libri, fotografie, cortometraggi e pittura, nella cornice unica della Sala Protomoteca del Campidoglio.. Tra i premiati il candidato nobel Hafez Haidar,l’attore Leo Gullotta e il giornalista e scrittore Paolo Borrometi. Roma 16 marzo 2019: Un&rsq (continua)

UN CANDIDATO AL NOBEL PER LA PACE AL PREMIO NAZIONALE ALBEROANDRONICO.

UN CANDIDATO AL NOBEL PER LA PACE AL PREMIO NAZIONALE ALBEROANDRONICO.
 L’atto finale della dodicesima edizione del Premio nazionale Alberoandronico, sempre più ricco e accattivante. Venerdì 15 marzo h 16.00 al Campidoglio. Roma, 13 marzo 2019: La Cerimonia di premiazione di venerdì 15 marzo alle 16, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, offrirà quest’anno uno spunto in più: ci sarà anche Hafez Haidar (continua)

VIOLENZA FAMILIARE: I LIMITI DELLA GENITORIALITA’… SONO TUTTI BRAVI I GENITORI?

VIOLENZA FAMILIARE: I LIMITI DELLA GENITORIALITA’… SONO TUTTI BRAVI I GENITORI?
  Milano, 25 settembre 2018: Soccorso Rosa Onlus insieme a Casa dei Diritti organizzano un incontro di studio sui limiti della genitorialità, alienazione e violenza familiare. Interverranno l’Avv. Armando Cecatiello, avvocato familiarista e Presidente di Soccorso Rosa Onlus i Magistrati Laura Cosmai e Rosa Muscio della Sezione Famiglia del Tribunale di Milano e gli esperti Stefa (continua)

A Las Jobas si “punta forte” sul Fuori Salone

A Las Jobas si “punta forte” sul Fuori Salone
  Il marketplace dei lavori “fighi” lancia una campagna per la grande kermesse del design: street party diffusa con musica live insieme a Guestar, performance di professioni non convenzionali e una open air gallery in partnership con i marchi di arredamento easy-luxury Aischa e di design City Scraps affidata ad un team di giovani designer.     Milano, 12 aprile 2018: (continua)

“NOI SIAMO QUEL CHE... GETTIAMO PER TERRA”

“NOI SIAMO QUEL CHE... GETTIAMO PER TERRA”
 TIPI METROPOLITANI® AL FUORI SALONE CON “CITY SCRAPS®”, LA LINEA DI PRODOTTI CHE RACCONTA GLI SCARTI DI CITTA’ Milano, 3 aprile 2018:  “Noi siamo quel che mangiamo?”, No, “noi siamo quel che gettiamo per terra”: riadattando la celebre asserzione del filosofo Feuerbach, Tipi Metropolitani®, azienda milanese editrice del progetto (continua)