Home > Arte e restauro > Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile

Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile

Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile
Sofia (BG), 6 aprile 2018. Si inaugurerà il prossimo 14 aprile nella prestigiosa sede dell’Accademia Nazionale delle Belle Arti di Sofia in Bulgaria la personale del Maestro Max Marra dal titolo “Dal Rembrandt by himself all’IO ritratto” che vedrà protagonista un Marra figurativo con un importante omaggio a Rembrandt. Con un prestigioso catalogo edito da Silvia Editrice nei suggestivi spazi messi a disposizione dall’Istituzione del locale Ministero dei Beni Culturali potranno ammirarsi 51 tra ritratti ed autoritratti perfettamente ambientati tra sculture ed in locali che hanno visto studiare e crescere tutti i maggiori artisti bulgari molti di fama internazionale. Sarà l’occasione per mettere a confronto il Marra figurativo con i ritratti presenti in Accademia di un giovane Christo Yavachev che proprio li ha studiato. Ambitissimi gli inviti inviati ad autorità locali, istituzioni e media per l’esclusivo vernissage di inaugurazione affrancati con una speciale emissione di francobolli dedicata alla mostra ed al Maestro Marra. MAX MARRA nasce a Paola, in Calabria, nel 1950. Trasferitosi negli anni '70 a Lissone, vi lavora tuttora. Artista di grande vitalità e forza espressiva, attraversa nel suo iter evolutivo i modi più vari del fare arte su percorsi di costante contaminazione linguistica. Artista multidisciplinare, dagli anni '80 indirizza la propria ricerca verso l'integrazione del disegno, pittura e scultura utilizzando materiali di forte valenza comunicativa che si coniugano al linguaggio artistico delle avanguardie storiche e trovano riscontro nelle radici espressive dell'arte europea. Fitta è la serie di presenze in rassegne nazionali e internazionali, così come numerose la mostre personali presso istituzioni pubbliche e gallerie private in Italia ed all’estero. Sue opere figurano in prestigiose collezioni pubbliche e musei come, fra gli altri, la Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza, sede di Lecco, la Civica Galleria d'Arte Moderna di Gallarate, il Museo d'arte contemporanea di Lissone, il Museo Michetti d'Arte Contemporanea di Francavilla al Mare, il Duta Museum of Arts Giakarta, in Indonesia e il Museum of Arts Guanzou, in Cina. Nel 2017 gli viene assegnanto l’”Award Certiluxe” per l’Arte, prestigioso riconoscimento internazionale alla carriera artistica ed alla sua ricerca sempre orientata alla qualità ed all’innovazione. Attualmente sta preparando anche una sua mostra antologica che verrà ospitata dal Museo Marca di Catanzaro una tra le più importanti sedi museali italiane.

MAX MARRA | Dal Rembrandt by himself all’IO ritratto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pier Paolo, poeta delle Ceneri: Comunicato - Intervista


MARCO ACHTNER: CAPO VERDE è il singolo estratto da L’ULTIMA VOLTA


MARIGLIANELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO UNA STORIA AZZURRISSIMA DI GIUSEPPE ESPOSITO IN ARTE "SIRIO"


A BRUSCIANO LE VISITE GRATUITE ALLA PROSTATA CON LA LILT ED I MEDICI DELL'ISTITUTO DEI TUMORI "PASCALE" DI NAPOLI di Antonio Castaldo


Fari puntati sulla nuova stagione 2013/2014 del teatro Duse


MARIGLIANELLA IL CONSIGLIERE COMUNALE NICOLA VALLEFUOCO ESPRIME POSITIVI APPREZZAMENTI SU RECENTI ADEGUAMENTI URBANISTICI DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE


 

I più cliccati

Stesso autore

IL 3 AGOSTO "MISS ORA" SBARCA A SULMONA

IL 3 AGOSTO
Sulmona (AQ): dopo il successo strepitoso della prima tappa di Montesilvano (Pe) Miss Ora, il concorso di bellezza nazionale nato in collaborazione con il settimanale diretto da Lorella Ridenti, arriva a Sulmona. L’appuntamento è per venerdì 3 agosto, a partire dalle 21, all’Hotel Meeting della catena Santacroce dove quindici bellezze locali si sfideranno a colpi di sorrisi sfilando a bordo pisc (continua)

NUCCIO PEPE, LO SCRITTORE DELLA MEMORIA

NUCCIO PEPE, LO SCRITTORE DELLA MEMORIA
Se è vero che la scrittura è scavo, esplorazione, ricerca, scultura, in cui la tecnica e il rigore pragmatico che ogni narratore è tenuto a rispettare si fondono con la capacità immaginativa, creativa e creatrice, narrativa e evocativa, questo processo trova in Nuccio Pepe la sua sintesi migliore. Siciliano, medico chirurgo, appassionato di auto storiche, cinema, viaggi e scrittura, il nostro aut (continua)

Letizia Santullo incoronata Miss Ora Città di Montesilvano

Letizia Santullo incoronata Miss Ora Città di Montesilvano
La prima edizione del concorso di bellezza Miss Ora – Città di Montesilvano è stato un successo di pubblico e critica. A condurre la serata, nella splendida location del Teatro sul Mare, la frizzante giornalista tv Federica Peluffo affiancata dallo speaker radiofonico Roberto Ruggiero. A giudicare le diciotto ragazze selezionate per la tappa di Montesilvano il Vice Sindaco Ottavio De Martinis, la (continua)

“AVVENTURE SEMISERIE DELLE MIE GAMBE” DI NORIA NALLI E' IN TUTTE LE LIBRERIE E IN FORMATO EBOOK

“AVVENTURE SEMISERIE DELLE MIE GAMBE” DI NORIA NALLI E' IN TUTTE LE LIBRERIE E IN FORMATO EBOOK
“Questi due arti malfermi, aggrediti a tradimento dalla perfida sclerosi multipla, sono la parte di me che ho sempre curato di meno. Se voglio affrontare meglio la mia convivente sclerosi, dovrò cambiare atteggiamento: non si può vivere bene disprezzando metà del proprio corpo. Voglio cominciare, se non proprio ad amare, almeno a stimare le mie gambe”. Ci sono incidenti di percorso nella vita c (continua)

IL 13 LUGLIO A MONTESILVANO LA FINALISSIMA DI MISS ORA

IL 13 LUGLIO A MONTESILVANO LA FINALISSIMA DI MISS ORA
Si terrà il prossimo 13 luglio alle 21 a Montesilvano (Pescara) la finalissima della prima edizione del concorso di bellezza Miss Ora. A presentare la serata, nella splendida location del Teatro del Mare, due abruzzesi doc: la giornalista Federica Peluffo e lo speaker Roberto Ruggiero. Presidente di giuria Lorella Ridenti, la direttrice del settimanale Ora media partner dell’evento. A giudicare le (continua)