Home > Arte e restauro > Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile

Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile

Dal “Rembrandt by himself” all’IO ritratto: la personale di Max Marra in Bulgaria dal 14 aprile
Sofia (BG), 6 aprile 2018. Si inaugurerà il prossimo 14 aprile nella prestigiosa sede dell’Accademia Nazionale delle Belle Arti di Sofia in Bulgaria la personale del Maestro Max Marra dal titolo “Dal Rembrandt by himself all’IO ritratto” che vedrà protagonista un Marra figurativo con un importante omaggio a Rembrandt. Con un prestigioso catalogo edito da Silvia Editrice nei suggestivi spazi messi a disposizione dall’Istituzione del locale Ministero dei Beni Culturali potranno ammirarsi 51 tra ritratti ed autoritratti perfettamente ambientati tra sculture ed in locali che hanno visto studiare e crescere tutti i maggiori artisti bulgari molti di fama internazionale. Sarà l’occasione per mettere a confronto il Marra figurativo con i ritratti presenti in Accademia di un giovane Christo Yavachev che proprio li ha studiato. Ambitissimi gli inviti inviati ad autorità locali, istituzioni e media per l’esclusivo vernissage di inaugurazione affrancati con una speciale emissione di francobolli dedicata alla mostra ed al Maestro Marra. MAX MARRA nasce a Paola, in Calabria, nel 1950. Trasferitosi negli anni '70 a Lissone, vi lavora tuttora. Artista di grande vitalità e forza espressiva, attraversa nel suo iter evolutivo i modi più vari del fare arte su percorsi di costante contaminazione linguistica. Artista multidisciplinare, dagli anni '80 indirizza la propria ricerca verso l'integrazione del disegno, pittura e scultura utilizzando materiali di forte valenza comunicativa che si coniugano al linguaggio artistico delle avanguardie storiche e trovano riscontro nelle radici espressive dell'arte europea. Fitta è la serie di presenze in rassegne nazionali e internazionali, così come numerose la mostre personali presso istituzioni pubbliche e gallerie private in Italia ed all’estero. Sue opere figurano in prestigiose collezioni pubbliche e musei come, fra gli altri, la Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza, sede di Lecco, la Civica Galleria d'Arte Moderna di Gallarate, il Museo d'arte contemporanea di Lissone, il Museo Michetti d'Arte Contemporanea di Francavilla al Mare, il Duta Museum of Arts Giakarta, in Indonesia e il Museum of Arts Guanzou, in Cina. Nel 2017 gli viene assegnanto l’”Award Certiluxe” per l’Arte, prestigioso riconoscimento internazionale alla carriera artistica ed alla sua ricerca sempre orientata alla qualità ed all’innovazione. Attualmente sta preparando anche una sua mostra antologica che verrà ospitata dal Museo Marca di Catanzaro una tra le più importanti sedi museali italiane.

MAX MARRA | Dal Rembrandt by himself all’IO ritratto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pier Paolo, poeta delle Ceneri: Comunicato - Intervista


-Brusciano: In sintonia con le Buone Pratiche di Protezione Civile per la Campagna di Sensibilizzazione “Io Non Rischio”. (Scritto da Antonio Castaldo)


MARCO ACHTNER: CAPO VERDE è il singolo estratto da L’ULTIMA VOLTA


MARIGLIANELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO UNA STORIA AZZURRISSIMA DI GIUSEPPE ESPOSITO IN ARTE "SIRIO"


A BRUSCIANO LE VISITE GRATUITE ALLA PROSTATA CON LA LILT ED I MEDICI DELL'ISTITUTO DEI TUMORI "PASCALE" DI NAPOLI di Antonio Castaldo


Fari puntati sulla nuova stagione 2013/2014 del teatro Duse


 

Ieri...

Stesso autore

A ELEONORA DANIELE E LUCA TELESE IL “PREMIO SULMONA” DI GIORNALISMO A MONICA MACCHIONI IL PREMIO PER LA COMUNICAZIONE

A ELEONORA DANIELE E LUCA TELESE IL “PREMIO SULMONA” DI GIORNALISMO A MONICA MACCHIONI IL PREMIO PER LA COMUNICAZIONE
I giornalisti Eleonora Daniele, Luca Telese e Monica Macchioni sono i vincitori del Premio Sulmona di giornalismo e comunicazione. Lo hanno annunciato il presidente della giuria Paolo Corsini, e il presidente del Circolo di Arte e Cultura “Il Quadrivio”, Raffaele Giannantonio. I tre giornalisti riceveranno il riconoscimento sabato 6 ottobre, alle ore 17.00, al Polo Museale Civico Diocesano di (continua)

TANTI VIP PER L'INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE CLOROFILLA CUCINA E DISTILLATI A ROMA

TANTI VIP PER L'INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE CLOROFILLA CUCINA E DISTILLATI A ROMA
Grande festa per l’inaugurazione di “Clorofilla – Cucina e distillati”, il nuovissimo ristorante di Giacomo Galliera e Simone Franzon. Nel locale, in Vicolo delle Grotte 17 a due passi da Campo de’ Fiori, per l’occasione sono arrivati numerosi personaggi dello spettacolo amici dei titolari soprattutto dai vicini studi di Forum. Come la giornalista Barbara Palombelli accompagnata dal marito Frances (continua)

GRANDE FESTA A ROMA PER L’INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE “CLOROFILLA – CUCINA E DISTILLATI” IL 28 SETTEMBRE

GRANDE FESTA A ROMA PER L’INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE “CLOROFILLA – CUCINA E DISTILLATI” IL 28 SETTEMBRE
Sarà inaugurato venerdì 28 settembre alle 19 “Clorofilla – Cucina e distillati”, il nuovissimo ristorante di Giacomo Galliera e Simone Franzon. Nel locale, in Vicolo delle Grotte 17 a due passi da Campo de’ Fiori, per l’occasione arriveranno numerosi personaggi dello spettacolo amici dei titolari soprattutto dai vicini studi Mediaset come Barbara Palombelli, Camilla Ghini, Paolo Ciavarro, Sofia Od (continua)

AL VIA LE RIPRESE DI “COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI” IL NUOVO FILM DI PINO E GLI ANTICORPI

AL VIA LE RIPRESE DI “COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI”  IL NUOVO FILM DI PINO E GLI ANTICORPI
Inizieranno il 24 Settembre a Sassari le riprese del film Come Se Non ci Fosse un Domani del regista Igor Biddau con protagonisti Michele e Stefano Manca del duo comico Pino e gli Anticorpi. Come Se Non ci Fosse un Domani è un film comico indipendente a episodi prodotto dalla Babbudoiu Corporation in associazione con Firenze Produzioni Cinematografiche e Pilot Kino. Del cast farà parte una nutr (continua)

Sognando New York: Vacanze romane di Giuseppe Lepore per Tonino Caputo

Sognando New York: Vacanze romane di Giuseppe Lepore per Tonino Caputo
Mattina, è ora di svegliarsi. Tre amiche sono a Roma in vacanza. Due di loro nella suite sono colpite dagli skyline newyorkesi dell’artista Tonino Caputo che rubano la scena. Iniziano a fantasticare e pianificare la loro prossima vacanza con le valige ancora in stanza da disfare. Un’intera giornata in uno splendido spazio romano trascorso all’insegna del sognare New York anche quando in piscina, i (continua)