Home > News > IN SARDEGNA "LA VERITA' SULLA DROGA" SALVA VITE E DISTRUGGE GLI SPACCIATORI.

IN SARDEGNA "LA VERITA' SULLA DROGA" SALVA VITE E DISTRUGGE GLI SPACCIATORI.

IN SARDEGNA

 

 

Per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology l'intenzione di raggiungere l'obiettivo di liberare la Sardegna dalle droghe è più forte di qualsiasi difficoltà si possa presentare sul loro cammino. Anche questa sarà una settimana di forte impegno per tutti loro. Da Sassari a Olbia e Arzachena, per i volontari del nord Sardegna, per arrivare a Nuoro, fino a Cagliari, Quartu Sant'Elena, Assemini e Iglesias per quelli del sud, tutti sono impegnati per raggiungere un unico obiiettivo: distruggere gli spacciatori portatori di morte e salvare giovani vite dal tunnel della droga.

Attraverso la distribuzione di migliaia di libretti informativi con "la verità sulla droga", i volontari stanno creando nella società una barriera e un nuovo punto di vista sulle droghe cosiddette "leggere", in contrapposizione a quello che da molte parti si vorrebbe fa credere sulla loro innoquitàquando usate a scopo ludico. Con una palese contraddizione, sono gli stessi consumatori a dichiarare che, quando fanno uso di marijuana, si sentono diversi e, quelli più responsabili, non si metterebbero mai alla guida per evitare di essere un pericolo per se stessi e per gli altri e per non incorrere in possibili rischi di controlli da parte delle forze dell'ordine. Segno, questo, che loro stessi non si sentono al 100% delle capacità mentali. Come chiamare una sostanza che altera le capacità mentali se non DROGA? Certamente il messaggio che passa attraverso gli spacciatori non sarà di questo avviso, attenti come sono a curare i propri interessi economici e non certo il benessere dei loro "clienti".

Il filosofo L. Ron Hubbard in un suo celebre scritto identificava le droghe come "l'elemento più dustruttivo nella nostra cultura attuale". Il degrado sociale, fisico e morale che domina attorno al mondo della droga conferma queste parole e i volontari non desisteranno dalla loro crociata, finchè non si sarà fatta terra bruciata attorno all'ultimo spacciatore e creata una Sardegna libera dalla droga.

Info: www.noalladroga.it

 



Commenta l'articolo

 
 

I più cliccati

Stesso autore

AD ASSEMINI SI RIPARLA DI PREVENZIONE CON LA VERITA' SULLA DROGA.

AD ASSEMINI SI RIPARLA DI PREVENZIONE CON LA VERITA' SULLA DROGA.
      Sono trascorse poche settimane da quando i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology hanno invaso le case e le attività di Assemini con migliaia di opuscoli contenenti le corrette informazioni sulle conseguenze causate dall'uso di droga, convinti che solo con l'informazione si possa evitare che i giovani cadano nella rete (continua)

LA FELICITA' PASSA PER UNA MAGGIOR COMPRENSIONE DELLA MORALITA'

LA FELICITA' PASSA PER UNA MAGGIOR COMPRENSIONE DELLA MORALITA'
      In una società che promuove la trasgressione come mezzo per raggiungere fugaci felicità e invece di fatto conduce alla tristezza di non ritrovare se stessi, un gruppo di volontari a Cagliari sta distribuendo gratuitamente copie del libro “La Via della Felicità” di L. Ron Hubbard.   L'iniziativa avrà luogo nella mattinata di g (continua)

A SASSARI VA DI MODA LA VERITA' SULLA DROGA

A SASSARI VA DI MODA LA VERITA' SULLA DROGA
      Continuano le distribuzioni di materiale informativo contro l'uso di droga: volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology procedono con la prevenzione per le vie di Sassari e, con la nuova iniziativa di martedì 17 luglio, hanno raggiunto ancora altri centinaia di sassaresi.   Considerato che c'è chi della vendit (continua)

L'ESTATE OLBIESE ALL'INSEGNA DELLA VERITA' SULLA DROGA

L'ESTATE OLBIESE ALL'INSEGNA DELLA VERITA' SULLA DROGA
    Quantificare in termini numerici la quantità di persone coinvolte dalle attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nell'ambito della prevenzione all'uso di stupefacenti diventa sempre più difficile. Con una nuova iniziativa di distribuzione di materiale informativo nel pomeriggio di mercoledì 18 lu (continua)

A CAGLIARI I DIRITTI UMANI SEMBRANO SCONOSCIUTI

 A CAGLIARI I DIRITTI UMANI SEMBRANO SCONOSCIUTI
      Sensazioni differenti, per certi versi contrastanti, quelle percepite dai volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology: dopo aver distribuito centinaia di libretti educativi sui 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani nella serata di martedì 17 luglio, i volontari si sono riuniti per discutere della risposta dei cagliarit (continua)