Home > News > Napolitaners: il docufilm di Gianluca Vitiello arriva a Tokyo

Napolitaners: il docufilm di Gianluca Vitiello arriva a Tokyo

Napolitaners: il docufilm di Gianluca Vitiello arriva a Tokyo
Sabato 21 e domenica 22 aprile nell’ambito del Festival Italia, Amore Mio! organizzato dalla Camera di Commercio italiana In Giappone, l’omaggio alla “napoletanità” nel mondo.   Napolitaners sbarca a Tokyo, alla terza edizione di “ITALIA, AMORE MIO! 2018”, il più grande festival dedicato all’Italia nel Paese del Sol Levante. L'evento, che a ogni edizione registra oltre 50.000 partecipanti, è organizzato dalla Camera di Commercio italiana in Giappone e quest’anno si terrà in tre città Tokyo, Nagoya e Osaka. La prima tappa asi terrà il 21 e il 22 aprile a Tokyo a Tennozu Isle presso il prestigioso complesso Terrada Warehouse.  Un week end dal sapore italiano che guarda al futuro affrontando il tema «The Architecture of Beauty» con il coinvolgimento di prestigiosi nomi del mondo dell’architettura e non solo, per raccontare il bello dell’Italia e delle sue eccellenze. Dal cibo in primis, ma anche a tutti gli altri settori in cui il nostro Paese esprime la sua creatività come la musica, il cinema, il turismo, i motori e il design. Link al Festival www.italia-amore-mio.com/it/  Napolitaners è un racconto inedito sulla città di Napoli attraverso lo sguardo di chi ci è nato e che oggi la vive dal di fuori, lontano migliaia di chilometri da casa, alla ricerca di esperienze e nuovi percorsi di vita. “Napolitanes” è un documentario che nasce dall’amore che lega da sempre Gianluca Vitiello con la sua Napoli, lo stesso amore che lega tanti napoletani che hanno dovuto lasciare la loro città in nome del lavoro, di un sentimento o di una ricerca. Dopo un lungo tour di presentazioni, tra New York City al World Bridge Festival, Napoli e Milano, il docufilm sbarca a Tokyo nel Festival Italia Amore Mio, organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Giappone. “Napolitaners” sarà presentato sabato 21 aprile all'interno della nave (T-Lotus) attraccata lungo il canale dello spazio Terrada a Tennozu Isle, mentre domenica 22 nell’evento all'interno dello Spazio Seminari di Piazza Italia. Artista e speaker di radio DeeJay, classe 1976, Gianluca Vitiello è “emigrato” a Milano da 11 anni. Ed è proprio dalla capitale lombarda inizia la narrazione che si snoda tra le vie di Berlino, New York, Ibiza, Milano e Tokyo, tra i bar i quartieri e luoghi di lavoro. Una storia d’amore intramontabile sulle proprie origini e la propria terra attraverso ritratti-interviste di ragazzi che vivono all’estero. Un omaggio alla “napoletanità” nel mondo.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A VERONA DOPO IL GIRO ARRIVA LA GRANFONDO: 3 GIUGNO IN SELLA CON DAMIANO CUNEGO


Terme di Castrocaro premia il mondo sportivo italiano


SCARAMUCCE, VOLATE E SPETTACOLO, LA GF LIOTTO DEI 2000 È UN SUCCESSO


GRANDE SUCCESSO PER IL PREMIO MUSA D'ARGENTO II EDIZIONE


Arriva Inventaria


ATLETICANOTIZIE:Caso Francioni incredibili sviluppi: Lo stadio dell’infortunio non è più a norma da oltre 30 anni.


 

I più cliccati

Stesso autore

Forum Regionale dei Giovani, “Nuovi Orizzonti”: on line la graduatoria definitiva

Forum Regionale dei Giovani, “Nuovi Orizzonti”: on line la graduatoria definitiva
Pubblicata sul portale amministrazione e trasparenza  la graduatoria definitiva delle proposte progettuali presentate dai Forum comunali per il bando di concorso “Nuovi Orizzonti”, finanziato dal Forum Regionale dei Giovani - Campania. Risultato importante – ha commentato il Presidente del Forum Regionale dei Giovani - Campania, Giuseppe Caruso – che conferma l’ottimo e consolidato percorso d (continua)

Campania, Palmeri: “Approvato testo per il riconoscimento e la promozione del linguaggio dei segni.”

Campania, Palmeri: “Approvato testo per il riconoscimento e la promozione del linguaggio dei segni.”
Ulteriore passo avanti verso una società più civile. Consiglio Regionale della Campania ha approvato ieri, martedì 10 luglio all’unanimità, con 36 voti favorevoli, il Testo Unificato: “Disposizioni per l’inclusione sociale, la rimozione delle barriere alla comunicazione, il riconoscimento e la promozione della lingua dei segni italiana e della lingua dei segni italiana tattile. "Ieri è stat (continua)

Campania, Palmeri: “Approvato testo per il riconoscimento e la promozione del linguaggio dei segni.”

Campania, Palmeri: “Approvato testo per il riconoscimento e la promozione del linguaggio dei segni.”
Ulteriore passo avanti verso una società più civile. Consiglio Regionale della Campania ha approvato ieri, martedì 10 luglio all’unanimità, con 36 voti favorevoli, il Testo Unificato: “Disposizioni per l’inclusione sociale, la rimozione delle barriere alla comunicazione, il riconoscimento e la promozione della lingua dei segni italiana e della lingua dei segni italiana tattile. "Ieri è stat (continua)

Campania, Palmeri: “Spiragli positivi per IIA- Industria Italiana Autobus-il punto al MISE.”

Campania, Palmeri: “Spiragli positivi per IIA- Industria Italiana Autobus-il punto al MISE.”
INVITALIA al tavolo, insieme al Ministro Di Maio, le OO.SS., Istituzioni locali, lavoratori e l'AD Del Rosso, per la ripartenza del sito produttivo di Flumeri e Bologna. Si caldeggia quale soluzione l'ingresso nella compagine societaria di un nuovo socio italiano, imprenditore in un settore affine. Ciò permetterà il supporto finanziario di INVITALIA, a patto che si produca tutto in Italia. Il (continua)

Risorse umane, Palmeri: “Prevenzione del carcinoma mammario. Sensibilizziamo le donne che lavorano.”

Risorse umane, Palmeri: “Prevenzione del carcinoma mammario. Sensibilizziamo le donne che lavorano.”
Questa mattina, presso l'Assessorato Regionale alle Risorse Umane, presentazione del programma di Prevenzione del carcinoma mammario per le dipendenti della Giunta Regionale, una campagna di sensibilizzazione insieme alla Senologia dell'IRCCS Pascale . Con lo slogan ' Il tempo è salute, non sprechiamolo' si è voluto abbattere le distanze ed avvicinare i servizi sanitari al luogo di lavoro, so (continua)