Home > Cultura > IL 53° PREMIO BASILICA PALLADIANA A NATALINO BALASSO

IL 53° PREMIO BASILICA PALLADIANA A NATALINO BALASSO

IL 53° PREMIO BASILICA PALLADIANA A NATALINO BALASSO

 

Giovedì 24 maggio a Villa Sesso Schiavo di Sandrigo (Vicenza) sarà premiata l’arte teatrale del commediante rodigino, tra comicità e analisi sociale

 

Il Premio Basilica Palladiana giunge alla cinquantatreesima edizione e omaggia Natalino Balasso. Giovedì 24 maggio 2018 a Villa Sesso Schiavo di Sandrigo (Vicenza) sarà consegnato il premio all’attore, comico e autore originario di Porto Tolle. “Un riconoscimento - si legge nella motivazione – ad un interprete che con intelligenza e pungente ironia ha raccontato i pregi e i difetti della società veneta.”

Siamo orgogliosi – spiega Fausto Fabris, Presidente della Pro Sandrigo – di consegnare il Premio Basilica Palladiana ad uno dei maggiori protagonisti del mondo teatrale e recitativo della nostra regione, in grado di dipingere, attraverso la sua arte, un’attenta analisi sociale, dove si fondono perfettamente comicità e riflessione”.

Natalino Balasso, rodigino di nascita ed emiliano di adozione, è attore e scrittore autodidatta. Inizia ad esibirsi nei club e nei piccoli teatri dell'Emilia Romagna con spettacoli comici dallo stile futurista fin alla fine degli anni 80, collaborando negli stessi anni con riviste satiriche e umoristiche. Da allora ha recitato in più di venti spettacoli teatrali e produzioni cinematografiche. È autore di dieci pubblicazioni e ha partecipato come comico ad alcuni dei più noti programmi della televisione italiana. Durante la serata, che è solo su invito, Balasso sarà protagonista di un faccia a faccia con il giornalista Antonio di Lorenzo, durante il quale ripercorrerà alcuni dei momenti che hanno segnato la sua vita e la sua carriera.

 

 

Premio Basilica Palladiana
Dal 1962 onora persone, enti ed istituzioni venete. È promosso da Pro Loco Sandrigo in collaborazione con l’Unione Nazionale delle Pro Loco. In origine “Basilica d’Oro”, giunge quest’anno alla 53^ edizione. Tra i premiati delle passate edizioni Luigi Meneghello, Ermanno Olmi, Mario Rigoni Stern, Marco Paolini, Francesco Tullio Altan e Arrigo Cipriani.

 

 

 

 

 

Press info:

 

Anna Sperotto

Carlotta Flores Faccio

balasso |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BASILICA PALLADIANA: A DON LUIGI MAZZUCCATO IL PREMIO


A FRANCESCO TULLIO ALTAN IL 50° PREMIO BASILICA PALLADIANA


A SILVAN IL 51° PREMIO BASILICA PALLADIANA


AD ARRIGO CIPRIANI IL 52° PREMIO BASILICA PALLADIANA


MARCIALONGA CYCLING CRAFT NEL SEGNO DI SORRENTI. NUOVI RECORD PER LA GARA TRENTINA


Requisita cooperazione italiana in Liberia. Perché?


 

I più cliccati

Stesso autore

GOPPION: UN CAFFÈ BUONO DA 70 ANNI

GOPPION: UN CAFFÈ BUONO DA 70 ANNI
  Da tre generazioni la torrefazione trevigiana seleziona i migliori caffè al mondo. L’azienda festeggia con una crescita delle esportazioni al 19 % e tre nuove latte in edizione limitata   Goppion Caffè spegne 70 candeline. E la torrefazione di Preganziol, cittadina appena fuori Treviso, si prepara a festeggiare la ricorrenza con una crescita in positivo. Le espo (continua)

UN AMARONE SPECIALE PER I 60 ANNI DI CANTINA VALPANTENA

UN AMARONE SPECIALE PER I 60 ANNI DI CANTINA VALPANTENA
  La storica cantina di Verona festeggia con tutti i soci il sessantesimo anniversario della fondazione. Tra i viticoltori aumenta la percentuale di donne e giovani under 40 Cantina Valpantena Verona celebra i sessant’anni della sua fondazione con una grande festa che riunirà tutti gli associati in uno dei fruttai di proprietà della Cantina, nel cuore della Valpantena. C (continua)

VINNATUR: SEMPRE PIÙ CONTROLLI E ANALISI PER I VIGNAIOLI NATURALI

VINNATUR: SEMPRE PIÙ CONTROLLI E ANALISI PER I VIGNAIOLI NATURALI
  Presentati i risultati delle ricerche condotte dall'Associazione e gli obiettivi per il futuro. Da luglio controlli estesi a 50 aziende campione   Ancora più controlli e un'attenzione sempre maggiore al rapporto tra uomo e terroir. Questo l'obiettivo di VinNatur, l'associazione viticoltori naturali, per l'immediato futuro. Durante l'ultima assemblea dei soci il consiglio dir (continua)

CONSORZIO TUTELA VINI D.O.C. BREGANZE: ELVIO FORATO ELETTO NUOVO PRESIDENTE

CONSORZIO TUTELA VINI D.O.C. BREGANZE:  ELVIO FORATO ELETTO NUOVO PRESIDENTE
  Il direttore della Cantina Beato Bartolomeo da Breganze succede a Plinio Bonollo alla guida del Consorzio. Una scelta tecnica per ridare forza alla D.O.C.   Elvio Forato, direttore ed enologo della Cantina Sociale Beato Bartolomeo da Breganze è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela vini D.O.C. Breganze. Succede a Plinio Bonollo, rimasto in carica per sei anni, che resta (continua)

I TAPPI GREEN FANNO VOLARE LABRENTA

I TAPPI GREEN FANNO VOLARE LABRENTA
  Nuovi brevetti e l'acquisizione della tedesca Innova Korken portano il fatturato a +14% nel 2017, con stima del +20% per il 2018. In arrivo nuove assunzioni e il raddoppio dello stabilimento di Breganze La tecnologia per i tappi senza colla (No Glue System) fa mettere il turbo a Labrenta. Un aumento del 14% nel fatturato 2017 che arriva a 7.300.000 e una crescita del 20% nel primo trimest (continua)